Espandi menu

    Trama

    Nina, una ballerina di una compagnia di New York soggiogata dalle ambizioni delle madre, vive per la danza, con completa abnegazione. Scelta come prima ballerina per interpretare _Il lago dei cigni_, viene indotta dal coreografo a scoprire il proprio oscuro, così che possa interpretare il cigno nero con la stessa efficacia con cui incarna la purezza di quello bianco.

    Commento

    Tra Hitchcock e Powell/Pressburger, Aranofsky continua la sua esplorazione del rapporto tra carne e psiche, con la sfrontatezza di un cinema che intende dar forma a un labirinto psicologico, senza remore, timore del ridicolo, nel mondo violento dello spettacolo. Incetta di premi per l'interpretazione della Portman.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    spopola di spopola
    8 stelle

    “Le pellicole che hanno influenzato questo film sono molte, da Scarpette rosse a La mosca di David Cronenberg, solo per citarne alcune. E indubbiamente ho pensato anche a Eva contro Eva quando dirigevo Black Swan. Era quasi inevitabile. Alla fine,  però, è come se avessi messo tutto in uno shaker agitando a lungo:  quello che è venuto fuori è... leggi tutto

    74 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    FABIO1971 di FABIO1971
    6 stelle

    "A dire la verità, quando ti guardo vedo solo il Cigno Bianco. Sì, sei bellissima, piena di paure, fragile: la ballerina ideale. Ma il Cigno Nero? Sono cazzi fare entrambe le parti". "Io posso fare tutte e due". "Davvero? In questi quattro anni ti ho vista sempre cercare come un'ossessa la perfezione in ogni singolo passo, ma mai ti ho vista lasciarti andare alle emozioni. Mai! Tutta questa... leggi tutto

    24 recensioni sufficienti

    Recensioni

    La recensione più votata delle negative

    Spaggy di Spaggy
    2 stelle

    Nina, giovane ballerina, dopo anni di sacrifici, riesce ad ottenere la parte che cambierà definitivamente la sua carriera. Il coreografo di un’importante compagnia di ballo newyorkese la sceglie come doppia protagonista dell’opera di Tchajkovskij, “Il lago dei Cigni”: sarà contemporaneamente Odette e Odile, Cigno Bianco e Cigno Nero, personaggi opposti... leggi tutto

    31 recensioni negative

    Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 7 voti

    vedi tutti

    Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 9 voti

    vedi tutti

    Recensione

    Houssy di Houssy
    8 stelle

    Amare il cinema significa spesso subire cocenti delusioni e nella maggior parte dei casi, sorbettarsi pellicole mediamente passabili. Pochi guizzi, pochissimi momenti memorabili e la quasi totale assenza di vero cinema. Esclusi alcuni grandi che confermano il loro talento (Scorsese, Tarantino, Fratelli Coen) e qualche bella sorpresa, magari ancora latitante in Italia, la media delle pellicole...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Recensione

    FrancescoWoodman di FrancescoWoodman
    3 stelle

    Idiota d'un film aronofskiano futilerrimo e impellicciato nella sua melma d'autore pretenziosa e banale, fastosamente incorniciato da strati di patina insulsa e inutile, fuori controllo. Film privo d'essenza, d'anima e pure di corpo. Vacuo e poverissimo esercizio di stile (?) firmato da un regista trendy che ha come primario riferimento il gusto (pessimo) di chi gli frutta pecunia, che mira...

    leggi tutto
    Recensione

    Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 12 voti

    vedi tutti

    Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 9 voti

    vedi tutti

    Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 10 voti

    vedi tutti

    Recensione

    GanaJuza di GanaJuza
    10 stelle

    Perfetto! Così come le ultime parole della Portman con le quali si chiude il fim, "Era perfetto". Un capolavoro di Aronofsky, che ancora una volta si appoggia completamente al suo attore/attrice protagonista. Una Natalie Portman veramente sensuale e bravissima che giustamete vince l'Oscar (a parer mio, lo meritava già Mickey Rourke nel precedente bellissimo The Wrestler)....

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 3 utenti

    Su un post della Maghella

    cantautoredelnulla di cantautoredelnulla

    Che bello questo post di Maghella che mi ero perso e che invito chiunque abbia tempo e voglia a rileggere. Per puro caso, partendo da una canzone, approdando a un film e ai contenuti extra di...

    leggi tutto
    Playlist

    Bodyscapes

    giuvax di giuvax

    In ambito fotografico i bodyscapes sono foto di particolari del corpo umano ritagliati in modo da sembrare paesaggi e non più carne. Corpo umano che diventa quasi astratto. Amo molto questo genere di foto. In...

    leggi tutto

    Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    I film dell'araba fenice

    giuvax di giuvax

    Ovvero, sottotitolo: Nobody knows you when you're down and out. Perché c'è chi quando è depresso, giù o blue ha bisogno di sentire musica e vedere film che lo tirino su. E poi c'è...

    leggi tutto

    Recensione

    RemingSteele di RemingSteele
    6 stelle

    Mai visto una persona come la protagonista dedicarsi così tanto al proprio lavoro!! Brava comunque la Portman, ed un gran peccato per Winona Ryder, praticamente solo un cameo.

    leggi tutto
    Recensione

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
    8 stelle

    Alcune ragazze sono impegnate nel provino per la rappresentazione de IL LAGO DEI CIGNI. Tutte lì ad aspirare al ruolo principale, la macchina da presa di Aronofskysegue in particolare tre di queste: la prima vincitrice poi scartata a favore di quella che è la principale protagonista del film, amica/nemica e rivale di una terza, piccolo diavolo dal viso d’angelo che porterà la collega in...

    leggi tutto

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    supadany di supadany
    8 stelle

    VOTO : 7++. Darren Aronofky realizza un film eccessivo, che a volte sbanda, ma allo stesso tempo è anche, se non soprattutto, terribilmente affascinante per come racconta una storia che svuotata del suo talento (e intraprendenza) non sarebbe poi molto diversa da tante altre già viste. Nina (Natalie Portman) vive per la danza sotto il ferreo controllo della madre (Barbara Hershey) ed il suo...

    leggi tutto

    Il meglio del 2011

    2011

    Recensione

    spopola di spopola
    8 stelle

    “Le pellicole che hanno influenzato questo film sono molte, da Scarpette rosse a La mosca di David Cronenberg, solo per citarne alcune. E indubbiamente ho pensato anche a Eva contro Eva quando dirigevo Black Swan. Era quasi inevitabile. Alla fine,  però, è come se avessi messo tutto in uno shaker agitando a lungo:  quello che è venuto fuori è...

    leggi tutto

    Incontri fuggenti

    VeniceKrystel di VeniceKrystel

    Improvvisamente il carattere (dis)ordinato della vita quotidiana si interrompe. La routine viene sconvolta. In maniera del tutto inaspettata, quando nulla ha un senso preciso e il Nulla ha un senso unico, un incontro...

    leggi tutto

    Uscito nelle sale italiane il 14 febbraio 2011

    Il meglio del 2010

    2010

    lesbo chic, che ipocrisia!

    eloiseshf di eloiseshf

    "Baci lesbo, che passione al cinema!" recita un titolo di quell'imprescindibile bibbia dell'intrattenimento che è la pagina spettacoli del televideo Mediaset. La mente corre subito al tagliuzzato "Brokeback...

    leggi tutto

    Recensione

    Mathiasparrow di Mathiasparrow
    8 stelle

    L'alter ego è la controfigura dark della propria brama. Aronofsky colleziona personaggi ambigui, ne scoperchia e scandaglia le menti riuscendo a stanare un lato oscuro intrinseco, in grado di demolire ogni sovrastruttura esterna attraverso la potenza dell'aspirazione più recondita. Un impulso capace di divenire energia distruttiva all'istante. Black Swan accede ad un nucleo...

    leggi tutto

    Selezionato per la sezione In Concorso al Venezia 2010

    Il meglio del 2009

    2009
    Il cigno nero valutazione media: 7 129 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito