Trama

La famiglia Cantone, proprietaria di un pastificio in Puglia, è in fremente attesa per il ritorno da Roma del figlio Tommaso (Riccardo Scamarcio). La mamma Stefania (Lunetta Savino), il padre Vincenzo (Ennio Fantastichini), la zia Luciana (Elena Sofia Ricci), la nonna (Ilaria Occhini), la sorella Elena (Bianca Nappi) e l'amica d'infanzia Alba (Nicole Grimaudo) sono accomunati dal desiderio di vedere Tommaso affiancare il fratello Antonio (Alessandro Preziosi) nella nuova gestione del pastificio di famiglia. Tommaso naturalmente ha altre idee per la testa. Non mancheranno tuttavia colpi di scena che costringeranno Tommaso a fermarsi più di quanto avesse previsto.

Note

La commedia familiare si popola via via di divertenti macchiette e trova un discreto ritmo nell’inanellare gag e battute: niente di eccezionale, ma si ride in più di un’occasione. Peccato per le pretese drammatiche.

Commenti (12) vedi tutti

  • Bella commedia corale , con spunti drammatici .

    leggi la recensione completa di daniele64
  • ...un buon film, bella la location, bellissima Ilaria Occhini... tra presente e passato nostalgico. Non siamo ancora all'ultima fermata....

    commento di ivcavicc
  • Un film che ti fa riflettere e insegna voto 7

    commento di eros7378
  • Divertente ma anche delicato. Non scade mai nella macchietta o nello stereotipo.

    commento di Artemisia1593
  • Forse avrei potuto giudicarlo (anche se solo dal mio ignorante punto di vista) se solo fossi riuscito a capire i dialoghi in dialetto. Almeno fosse stato sottotitolato.

    commento di ottobyte
  • primo fiasco x Ferzan Özpetek

    commento di danandre67
  • Situazioni machiavelliche, dove strani personaggi, dalle storie avariate, disputano la partita della realtà contro il mondo parallelo dei sentimenti veri. Il solito grande Ozpetek.

    commento di enandre
  • 7 e 1/2. E' un salto di qualità dopo le delusioni di saturno contro e un giorno perfetto.

    commento di bond20
  • Ottima commedia italiana…con la finestra di fronte il miglior film di Ozpetek!

    commento di giampy.78
  • Ho riso e ho pianto.Mi è piaciuto molto.

    commento di primavera63
  • Voto al film : 6

    commento di ripley77
  • Divertente,sentimentale e vivace, ricco di finti scandali con un cast di attori professionisti e no( guardate Pecci e De Marchi) tutti bravi…complimenti!!!!

    commento di SalCol
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
6 stelle

Mai stato un fan di Ozpetek. Ho sempre pensato che la sua produzione, soprattutto quella post fate ignoranti, fosse essenzialmente pretestuosa e monotona. Con questo non voglio dire che "Mine vaganti" mi abbia sorpreso o colpito in modo particolare ma alla fine dei conti è forse il suo lugometraggio che mi è dispiaciuto di meno. Sarà che finalmente quell'aria da dramma artefatto lascia... leggi tutto

34 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 6/7. Ferzan Ozpetek torna ad affrontare temi a lui cari in una pellicola che poggia su di una coralità per buoni tratti ispirata, alternando momenti di pura simpatia ad altri dove trovano spazio riflessioni drammatiche interessanti anche se non completamente sviluppate. Tommaso (Riccardo Scamarcio) fa ritorno in Puglia dalla sua famiglia con l’intenzione di raccontare... leggi tutto

36 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

EightAndHalf di EightAndHalf
3 stelle

Voce di un detrattore di Ozpetek: Mine vaganti è un film inessenziale, superfluo, che si ferma alla superficie. Alla forma, a quella che raccatta consensi e "riscalda i cuori" degli uomini puri. Una storiella esile esile al servizio della massa: un gay vuole fare coming out, il fratello gay lo precede, e lui non può dichiararsi per non mettere a rischio ancora di più la... leggi tutto

11 recensioni negative

Recensione

gerkota di gerkota
7 stelle

Bugie e finzione. Fobia e omofobia. Moralismo. Un sud Italia (Puglia) odierno ma ancora saldato a un perbenismo soffocante. Fino a essere deprimente e, all’estremo, portare al suicidio. Una ricca famiglia allargata, in cui tutti hanno un ruolo ben definito e in qualche modo incisivo, finanche la signora delle pulizie. Le Mine vaganti di Ferzan Ozpetek sono due figli maschi gay, i loro...

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

daniele64 di daniele64
7 stelle

Questo è il primo film di Ozpetek che vedo e ho avuto la " fortuna " di cominciare con quello probabilmente più leggero .... Ho trovato così una piacevole commedia con qualche venatura drammatica ben inserita . La struttura è molto corale e si avvale davvero di un bel cast , in cui si fano apprezzare tutti ma maggiormente gli attori più maturi ( in...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 agosto 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 5 agosto 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 4 agosto 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 28 luglio 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 3 giugno 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 29 maggio 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 26 maggio 2017 su Rai Movie
Trasmesso il 19 maggio 2017 su Rai Movie

Recensione

Furetto60 di Furetto60
8 stelle

Ozpetek è un regista interessante che riesce quasi sempre  a coniugare riflessione ad umorismo.Infatti in questo film i due lati della stessa medaglia invero,s'incrociano, si accavallano e si fondono per creare una deliziosa commedia agro-dolce. Il tema della omosessualità è per ovvie ragioni molto caro al regista, che lo affronta con tratti talora drammatici,  a...

leggi tutto
Recensione
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 18 maggio 2016 in Dvd a 12,57€
Acquista

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Quale sia il tema dominante del cinema di Ozpetek ormai si sa e anche se il mondo non gira tutto intorno alle questioni degli omosessuali, è di indubbia rilevanza civica mettere in evidenza i persistenti pregiudizi che ancora circolano nella nostra società e soprattutto nelle circonvoluzioni cerebrali di noi italiani. Tuttavia, le modalità con le quali il regista turco...

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
3 stelle

Voce di un detrattore di Ozpetek: Mine vaganti è un film inessenziale, superfluo, che si ferma alla superficie. Alla forma, a quella che raccatta consensi e "riscalda i cuori" degli uomini puri. Una storiella esile esile al servizio della massa: un gay vuole fare coming out, il fratello gay lo precede, e lui non può dichiararsi per non mettere a rischio ancora di più la...

leggi tutto

Coming out

giuvax di giuvax

Mi sarei aspettata di trovare una taglist su questo tema, ma vedo che non è così. E allora, visto che casualmente nei giorni scorsi ho visto alcuni film che calzano a pennello, ho pensato di creare una...

leggi tutto
Il meglio del 2013
2013

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
6 stelle

Ozpetek è uno di quei registi di cui vado a vedere un film a prescindere. Come per Scorsese, e non ditemi che il paragone è esagerato perché quando c’è di mezzo Ferzan l’esagerazione è d’obbligo. Con una punta di dispiacere non ho avuto l’occasione di vedere questo film al cinema, ecco perché non ho avuto la minima esitazione nel guardarlo, quando ho saputo del passaggio dello...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Stuntman Miglio di Stuntman Miglio
6 stelle

Mai stato un fan di Ozpetek. Ho sempre pensato che la sua produzione, soprattutto quella post fate ignoranti, fosse essenzialmente pretestuosa e monotona. Con questo non voglio dire che "Mine vaganti" mi abbia sorpreso o colpito in modo particolare ma alla fine dei conti è forse il suo lugometraggio che mi è dispiaciuto di meno. Sarà che finalmente quell'aria da dramma artefatto lascia...

leggi tutto
Recensione
Utile per 16 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 6/7. Ferzan Ozpetek torna ad affrontare temi a lui cari in una pellicola che poggia su di una coralità per buoni tratti ispirata, alternando momenti di pura simpatia ad altri dove trovano spazio riflessioni drammatiche interessanti anche se non completamente sviluppate. Tommaso (Riccardo Scamarcio) fa ritorno in Puglia dalla sua famiglia con l’intenzione di raccontare...

leggi tutto

Dai miei appunti di anni..

panflo di panflo

Da sempre quando in un film noto una frase particolarmente simpatica e ad effetto o altro, me la segno su un quaderno, ormai malridotto. Ne  ho ripescata qualcuna delle meno conosciute (forse).

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Le mine vaganti non sono quelle persone un pò strane agli occhi della massa che non sai mai che cosa aspettarti da loro come dice un personaggio del film,per la loro indipedenza di spirito aggiungo io.Le mine vaganti in realtà sono i pregiudizi che le accompagnano,fasciandole come una magliettina della salute e che impediscono loro di vivere serenamente la propria esistenza...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Uscito nelle sale italiane l'8 marzo 2010
Il meglio del 2009
2009

Segreti di famiglia

Redazione di Redazione

Vite apparentemente normali, persone ordinarie, tutto scorre all'insegna della tranquillità. Ma la macchina da presa indaga, la storia fa il suo corso e appaiono le prime ombre: è il passato che chiama. Scomode...

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito