Io, Robot

Trama

2035: i robot sono diventati un normale elettrodomestico, presente in ogni casa. Ma dopo la morte del loro inventore, il dottor Lanning, il detective Spooner inizia a indagare e scopre che i suoi dubbi sono fondati: i robot possono costituire una seria minaccia per la razza umana...

Note

La pellicola si presta a una miniriflessione che ha quattro principali porte d'ingresso. La prima dà accesso alla stanza in cui i blockbuster estivi hollywoodiani, anche quando si ispirano a fonti letterarie di qualità (in questo caso i racconti di Isaac Asimov), sono da valutare in quanto prodotti-testi robotizzati. La seconda ci porta nell'area in cui i film sono gratificanti se osservati con gli stessi occhi con cui si guarda un documentario sui progressi della tecnologia degli effetti speciali. La terza conduce nel vestibolo angusto in cui la correlazione tra trame e dialoghi è materia da neofantascienza creativa. La quarta si spalanca nella cantina buia in cui i corpi scompaiono: dopo quella del set e quella degli attori, si assiste all'eclissi del corpo della regia e del regista. Se non si vuole aprire una di queste quattro porte (potrebbero essere di più o di meno), il film può essere liquidato d'impulso, oppure si può aspettare il 2035 per analizzarlo come fossile di una fantasia cinematografica d'annata.

Commenti (21) vedi tutti

  • Una dignitosa e discreta trasposizione del romanzo di Isaac Asimov.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Blockbuster sci-fi prevalentemente d'azione che non disdegna alcuni spunti riflessivi su tematiche importanti; messa in scena ottimale e discreta regia tuttavia Alex Proyas si poteva tranquillamente risparmiare un bel po' di rallenty (sul tema ci sono tanti prodotti superiori , qui stiamo solo parlando di puro entertainment di qualità)

    commento di AndreaVenuti
  • Spassoso e divertente quanto basta. Smith è calato nella parte, non ci si deve aspettare niente di che, solo sano divertimento e una giusta dose di spettacolo.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • L'ho visto quasi per caso, senza aspettarmi niente. Forse proprio per questo mi è piaciuto tanto. Questo è il vero Will Smith, non quello dei film melensi di Muccino!!!

    commento di house1910
  • Avviso a tutti gli amanti di Asimov: NON GUARDATE QUESTO FILM, o vi verrà un mal di pancia e una nausea atroci per tutto quel che sono riusciti a distorcere, stravolgere, volgarizzare e banalizzare del grande Isaac. Vergogna!

    commento di robgorhar
  • Da vedere soprattutto per gli effetti speciali nonche' per alcune belle scene d'azione. Will Smith gigioneggia alquanto ma comunque per una sera d'estate puo' andare bene. Voto 6

    commento di jeffwine
  • l'idea nn era male…poi si perde nelle solite cose di effetti speciali che nn emozionano piu…

    commento di Ramses72
  • Un film fantascientifico che sa sorprendere ed emozionare. Tante belle sequenze d'azione.

    commento di Depp95
  • Mi è piaciuto…stranamente. Lo credevo un film peggiore, invece mi ha stupita. É un film di fantascienza nemmeno troppo originale, ma è bella l'analisi psicologica del robot e la tensione crescente all'interno dell'uomo, sempre troppo superbo.

    commento di Utente rimosso (tika)
  • Voto 6. Il tema dei robot introduce riflessioni interessanti, anche se inevitabilmente già viste. Tuttavia questo mix di giallo, azione e cibernetica è grintoso, con un bel finale. [01.10.2007]

    commento di PP
  • commento di Dalton
  • la pretesa di aprire un dibattito sull'eticità dei robot sinceramente è sviluppata un pò all'acqua di rose ed il film tra un effetto speciale e l'altro non offre nulla di davvero interessante.

    commento di emil
  • VOTO 6 belle alcune sequenze ma il film non decolla

    commento di arcarsenal
  • carino…forse un pò spinto in alcuni tratti ma carino…!!

    commento di Mirkè
  • Un film di effetti speciali. La trovata di Hansel e Gretel è una boiata pazzesca.

    commento di zio_ulcera
  • Pensavo fosse la solita storiella tutta effetti speciali e zero trama invece mi sono ricreduto…interessante dall inizio alla fine!Dialoghi non impegnativi ma che lasciavano riflettere coadiuvati dall immancabile ironia di Smith!

    commento di bimbetto
  • Molto bello nel complesso, effetti, speciali, storia attori ecc…

    commento di griselda
  • Sapevo che il film poteva essere buono,ma proyas è inesperto per questo cast

    commento di RICHIARD
  • Superficiale e con poca fantasia.

    commento di movieman
  • Bello senz'anima, soffocato dalla tecnologia.

    commento di sigourneyrules
  • Lontanissimo dalla robotica concepita da Asimov. Comunque godibile, a tratti affascinante e con un buon senso dell'umorismo.

    commento di alexxxia
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Film rovinato dall'abuso di effetti speciali e di americanate, il soggetto era parecchio interessante ed i personaggi robotici ben costruiti ed emozionanti ma, ripeto, si è preteso di far troppo. Will Smith è lo scadente attore di sempre sebbene qui sembri a suo agio, quelli più emozionanti sono in realtà gli automi metallici dalle espressioni umane e persino dai sentimenti genuini. Il... leggi tutto

33 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

LoSqualoSiciliano di LoSqualoSiciliano
7 stelle

L'agente Spooner dopo un incidente viene messo di nuovo in servizio , lui odia i Robot e questo interferisce con il suo lavoro , ma un giorno le sue diffidenze verso questa nuova razza artificiale hanno fondamento , il dottor Alfred Lanning viene trovato morto e lui è la persona chiamata dallo stesso con un ologramma , ma il suicidio non è quello che è realmente successo .... leggi tutto

21 recensioni positive

Recensioni
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

LoSqualoSiciliano di LoSqualoSiciliano
7 stelle

L'agente Spooner dopo un incidente viene messo di nuovo in servizio , lui odia i Robot e questo interferisce con il suo lavoro , ma un giorno le sue diffidenze verso questa nuova razza artificiale hanno fondamento , il dottor Alfred Lanning viene trovato morto e lui è la persona chiamata dallo stesso con un ologramma , ma il suicidio non è quello che è realmente successo ....

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016
Il meglio del 2015
2015

Fantascienza

PETRAgrafico88 di PETRAgrafico88

Di seguito elenco, a mio parere, i migliori film di fantascienza che ho potuto vedere finora, in particolare quelli che affrontano il mondo della robotica, il  futuro possibile ecc., essendone grande...

leggi tutto
Disponibile dal 9 luglio 2015 in Dvd a 7,99€
Acquista
Il meglio del 2012
2012

La marcia dei Robot

Gioccik di Gioccik

Innanzitutto che cos'è un robot? Semplice, è una macchina ! Una macchina più o meno evoluta in grado di eseguire lavori anche complessi, in pratica uno strumento costruito dall'uomo che in...

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Film rovinato dall'abuso di effetti speciali e di americanate, il soggetto era parecchio interessante ed i personaggi robotici ben costruiti ed emozionanti ma, ripeto, si è preteso di far troppo. Will Smith è lo scadente attore di sempre sebbene qui sembri a suo agio, quelli più emozionanti sono in realtà gli automi metallici dalle espressioni umane e persino dai sentimenti genuini. Il...

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008

Questioni d'infantilismo 1

Johnny Depp di Johnny Depp

Se stai aspettando la partita e sei già tutto concitato per l'evento, se quello a cui ambisci, in quest'istante, è calma e sangue freddo da lucertola, be', allora, scollegati, oppure cambia semplicemente playlist,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006
Il meglio del 2005
2005

Recensione

superficie 213 di superficie 213
6 stelle

Dal regista di DARK CITY mi aspettavo qualcosa di piu'.Qualcosa di Piu' ricercato,piu' intellettuale,piu' maturo...invece mi trovo di fronte un bel film d'azione che prende Asimov e lo piega ai voleri dello spettacolo hollywoodiano senza aluna remora e con buona convinzione. Certo se fossero tutti cosi' gli action americani sarebbe un bene,perche' nonostante i buoni spunti della trama lasciati...

leggi tutto
Il meglio del 2004
2004
Uscito nelle sale italiane il 18 ottobre 2004
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito