Trama

Qin Shihuang, il primo imperatore della Cina, unificò il Paese sottomettendo sei stati in guerra e imponendo un regime che prevedeva l'esecuzione capitale per chiunque fosse sospettato di infedeltà. Quattro eroi (tre uomini - l'assassino senza nome, Broken Sword e Sky - e una donna - Flying Snow) tentano di assassinarlo.

Note

Hero è impaginazione scolastica di un sentire e di una visione. Si finisce nel new age, che è quanto di più lontano dalla filosofia, anche stilistica, del genere. Non si sente mai un battito di cuore, perché il romanticismo, come il resto, si rivela carta da regalo. Non abbiamo visto La foresta dei pugnali volanti, ma se la via per rinnovare i fasti di una storia del cinema è questa...

Commenti (27) vedi tutti

  • Bellissimo !!!

    commento di cescarbone
  • Interessante, ma noioso. Visivamente straordinario.

    commento di Begemotik
  • Film che mi ha deluso non poco, confuso e macchinoso ha il solo pregio estetico dei colori.

    commento di stankovic
  • VOTO : 6/7 Molto profondo, dotato di coreografie favolose ed ambientato in scenari coinvolgenti. Non sempre la storia segue un filo logico e di certo l'operazione non sarà ricordata nel tempo ma il film nel complesso è carino.

    commento di supadany
  • non coinvolge, freddo come un pezzo di ghiaccio, a tratti anche noioso.un film senza cuore.

    commento di emil
  • pieno di intoppi,dà l'impressione di non essere mai scorrevole e comunque mai chiaro. effetti speciali a go-go.insomma, da evitare.

    commento di carpa
  • VOTO 7 film com immagini bellissime e una storia interessante. una gioia per gli occhi

    commento di arcarsenal
  • a mio parere il film è asbbastanza contorto… non scorre molto bene…

    commento di jovagirl
  • Non ho parole mi aspettavo un film buono ma quando lò visto me ne sono disgustato.

    commento di elf
  • una noia mortale

    commento di bagolaro
  • mediocrissimo

    commento di bagolaro
  • Bella l'ambientazione,la coreografia e gli effetti speciali. Peccato per il film, che non è all'altezza del resto.

    commento di slim spaccabecco
  • Fotografia splendida!!!

    commento di bimbetto
  • Movimenti sublimi, corpi che volteggiano nell'aria illuninati da colori accesi dell'amore e della morte. Un storia cinese: tardizioni,costumi, spada e scrittura racchiusi in una dolcissima poesia.

    commento di lollo77
  • Variazione sul tema "amore e morte", Complessivamente un buon film, molto orientale, con una fotografia stupenda.

    commento di jeffwine
  • Voto 8. "We can be Heroes, just for one day". Oppure, meno ambiziosamente, per 120 minuti, di cui una novantina di rango miliare.

    commento di DrFloyd
  • Estremamente noioso. Più che un film orientale o di arti marziali mi è sembrato pieno di fumosità new age. E' talmente piatto che neanche i colpi di scena producono qualche emozione.

    commento di cris1970
  • A tratti sembra "La tigre e il dragone " dei poveri.

    commento di sigourneyrules
  • Come sarebbe che sky era una donna? ma chi scrive le trame per il sito il film lo ha visto o ha dormito? posso capire che le atmosfere soavi create dalla fotografia possano creare un certo torpore, ma sky non era una donna.

    commento di allmaster
  • Mi spiace ma il film non l'avete capito. Commovente e bellissimo… Andate pure a vedervi Collateral così il cervellino non rischia di aprirsi.

    commento di Totoro
  • bello senz'anima.

    commento di catwoman
  • la bellezza formale del film non aiuta il regista e gli interpreti a far decollare emotivamente il film. Anzi, più sono belli i duelli più i personaggi sembrano macchiette. Peccato.

    commento di greenevil83
  • Noioso e soporifero, con un Jet Li sprecato se si pensa alla sua prova ne La vendetta della maschera nera.

    commento di golden78
  • Esercizio di calligrafia al limite dell'irritante, questo film finisce per far male al cinema. Peccato.

    commento di willhard
  • Bellissimo film, con combattimenti, amori e morti poetici e crudeli. Splendidi gli scenari!

    commento di husky86
  • Bello da vedere, povero da "sentire". Resta la meraviglia, ma non c'è l'emozione.

    commento di guga
  • Ho visto Hero in Cantonese, è bellissimo…chissà in italiano!Grande cinema.

    commento di Totoro
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
7 stelle

Il film che segnò la svolta action per Zhang Yimou, qui alle prese con il genere wuxiapian tipico della cinematografia di Hong Kong, è stato uno dei suoi più grandi successi commerciali ma ha diviso la critica in due schieramenti opposti. Io non lo considero uno dei suoi migliori film, ma neanche arriverei a definirlo opera formalista e vuota come hanno fatto i suoi... leggi tutto

41 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Paul Hackett di Paul Hackett
6 stelle

Prima di realizzare il capolavoro "La foresta dei pugnali volanti", Zhang Yimou "aggiustò il tiro" girando questo elegantissimo, ma un po' freddo, film di arti marziali ambientato in una fase della storia cinese. La pellicola si lascia vedere ma non coinvolge pienamente ed anche da un punto di vista meramente estetico siamo decisamente lontani dalla sublime bellezza del film successivo.... leggi tutto

19 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

spopola di spopola
4 stelle

Eccesso di forma e carenza di “sostanza”: potrei sintetizzare così quel che mi resta nella memoria dalla visione di Hero. Si può in effetti rimanere incantati (ma a mio avviso non completamente “soddisfatti”) dalla indiscutibile bellezza di alcune soluzioni visive che riproducono esuberanti e magiche tavolozze pittoriche dalle stupefacenti “variazioni cromatiche”. Non tutto però... leggi tutto

16 recensioni negative

Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 novembre 2017 su Italia 1
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 agosto 2017 su Iris
Trasmesso il 25 agosto 2017 su Iris
Trasmesso il 5 aprile 2017 su Rete 4

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
2 stelle

  Allora mi vedo davvero Kung fusion. Questi eroi svolazzanti, capovolti, magicamente camminanti sulle pareti, possono andar bene se ti devi fare due risate. Se pretendi di propagare anche un messaggio intimista, oltre che cinematografico ed educativo, stai sbagliando qualcosa. Forse più di qualcosa.  

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2016
2016

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Il film che segnò la svolta action per Zhang Yimou, qui alle prese con il genere wuxiapian tipico della cinematografia di Hong Kong, è stato uno dei suoi più grandi successi commerciali ma ha diviso la critica in due schieramenti opposti. Io non lo considero uno dei suoi migliori film, ma neanche arriverei a definirlo opera formalista e vuota come hanno fatto i suoi...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

FlorianL di FlorianL
8 stelle

Premessa: il cinema orientale, con un occhio di riguardo per quello cinese, del genere cappa e spada o Wuxiapian va visto e criticato ocn gli occhi di un fanciullo innamorato della arti marziali, della cultura orientale e dei videogiochi. Io sono convinto che un 50enne non riuscirà ad apprezzare appieno questo genere, semplicemente perchè culturalmente non compatibile. Detto...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2013
2013
Disponibile dal 1 febbraio 2013 in Dvd a 11,24€
Acquista
Il meglio del 2012
2012

Recensione

Enrique di Enrique
10 stelle

https://www.youtube.com/watch?v=HCkbfapn-I4 Anzitutto le musiche...scuotono l'anima e costituiscono la spina dorsale di un racconto toccante e poetico al tempo stesso (caratterizzato da un intreccio di vite e di esperienze, legate da un destino comune). Ma va evidenziato anche lo straordinario gioco di colori (con ciascuno dei quali si è voluto dipingere un pezzo di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2011
2011

Recensione

braddock di braddock
8 stelle

Prima incursione nel genere wuxia del regista Zhang Yimou, seguiranno poi LA FORESTA DEI PUGNALI VOLANTI e LA CITTA' PROIBITA a mio parere il più riuscito. Il film racconta grosso modo la storia dell' unificazione della Cina e dispone di un cast di nomi molto noti in patria tra cui figurano Jet Li e Donnie Yen protagonisti del' ottimo scontro marziale nel finale di ONCE UPON A...

leggi tutto

Uomini che odiano le penne

M Valdemar di M Valdemar

Un foglio. Niente righe, niente bordi, solo un foglio bianco. Una penna biro, colore nero, mi attrae a sé e, come una donna lussuriosa, si lascia sfiorare, accarezzare, e infine usare. Il foglio, prima vuoto,...

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Tra"romantica" e "tosta"

polinnia di polinnia

Non c'è molto da dire. Non sono un critico cinematografico,nè mi va di farlo. Si tratta semplicemente di innamoramenti.Io ai films reagisco di "pancia" e,per fortuna,raramente mi frega. Ce ne sono...

leggi tutto

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
6 stelle

Prima di realizzare il capolavoro "La foresta dei pugnali volanti", Zhang Yimou "aggiustò il tiro" girando questo elegantissimo, ma un po' freddo, film di arti marziali ambientato in una fase della storia cinese. La pellicola si lascia vedere ma non coinvolge pienamente ed anche da un punto di vista meramente estetico siamo decisamente lontani dalla sublime bellezza del film successivo....

leggi tutto
Il meglio del 2008
2008
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2006
2006

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Zhang Yimou conosce il proprio mestiere. Esordisce, in questo film, con citazioni ineccepibili dei maestri del cinema novecentesco, come Kurosawa, Ejzenstejn e Dovzenko, e poi con duelli di spada girati con tecnica sopraffina. Poi continua sullo stesso tema, in una trama banale e con pochi sussulti, tanto che anche i duelli così bene messi in scena, alla lunga stancano. Ne risulta, così, un...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2005
2005
Il meglio del 2004
2004

Recensione

spopola di spopola
4 stelle

Eccesso di forma e carenza di “sostanza”: potrei sintetizzare così quel che mi resta nella memoria dalla visione di Hero. Si può in effetti rimanere incantati (ma a mio avviso non completamente “soddisfatti”) dalla indiscutibile bellezza di alcune soluzioni visive che riproducono esuberanti e magiche tavolozze pittoriche dalle stupefacenti “variazioni cromatiche”. Non tutto però...

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 4 ottobre 2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito