Una cena quasi perfetta

Regia di Stacy Title

Con Cameron Diaz, Annabeth Gish, Ron Eldard, Jonathan Penner Vedi cast completo

Questo film non è disponibile. Prenotalo o aggiungilo alla tua Watchlist.

Trama

In una cittadina dello Iowa, cinque giovani si trovano, durante una cena, e si pongono la seguente domanda: "State viaggiando indietro nel tempo e vi trovate nel 1909 in Austria. Siete seduti in un pub e state bevendo uno schnapps al caffé con un forestiero, un giovane studente di arte di nome Adolf, che ha un testicolo solo. Adolf, è un ragazzo che nella vita non ha commesso errori e non ha mai fatto del male a nessuno. Che cosa fate? Lo uccidete? Avvelenate il suo schnapps per salvare milioni di innocenti?". È rispondendo a questa domanda che il gruppo decide di cominciare ad assassinare un camionista nazista, poi un prete antigay, una bigotta, un maschilista, un fanatico razzista. Commedia che all'inizio promette più di quanto non mantenga, "Una cena quasi perfetta" (ma il titolo originale, "Last Supper" è molto più incisivo) si inserisce esplicitamente nella tradizione anglosassone di "Arsenico e vecchi merletti". La regista Stacy Title (esordiente nel lungometraggio) cita esplicitamente il film di Capra e i nomi di Kubrick e Buñuel, che tengono il pubblico "sul filo, indeciso se piangere, ridere o urlare". E nella prima parte la Title riesce a tener desta l'attenzione e la tensione, con un bel gioco dei caratteri e una crudeltà decisa. Peccato che poi la sceneggiatura si faccia un po' confusa, indecisa tra un giudizio morale, la voglia di uscire dallo schema obbligato e l'incapacità di approfondire altri spunti narrativi. Un incrocio tra "La congiura degli innocenti" e "Piccoli omicidi tra amici", ma purtroppo senza l'eleganza amorale di Hitchcock e il cinismo spudorato di Danny Boyle.

Commenti (5) vedi tutti

  • Ripetività dell'idea a parte (ma nemmeno poi così tanto perché il film si destreggia bene), è una storia notevolissima, intrigante e sviluppata in maniera molto arguta. Un piccolo film da scoprire.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Commedia tanto nera (e lo è parecchio) quanto divertente. Strepitoso il finale.

    commento di robynesta
  • Passabile commedia nera, troppo inverosimile e paradossale per poter essere presa sul serio, ma a tratti abbastanza divertente: voto sufficiente.

    commento di Paul Hackett
  • Alla lunga la zuppa si raffredda: il film parte bene, ha ritmo ed un gradevole umorismo nero ma poi fatica nell'arrivare alla conclusione.

    commento di sonicyouth
  • Un film assolutamente geniale, con una trovata favolosa e dei dialoghi di ferro… grande rivelazione!

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

hupp2000 di hupp2000
6 stelle

Humour nero per una commedia che ricorda precedenti  più illustri e validi, quali « La signora omicidi » e « Arsenico e vecchi merletti ». Un gruppo di amici con idee che in Italia definiremmo « di sinistra » invita regolarmente a cena personaggi dalle convinzioni diametralmente opposte alle loro in materia di... leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

The_voice_of_Truth di The_voice_of_Truth
4 stelle

Non ho gradito questa commedia grottesca sostanzialmente per le sue  connotazioni ideologiche instrinseche. Anche se il regista relega in modo ingannevole al  gruppetto liberale il ruolo negativo della storia (in quanto serial killers), illudendo lo spettatore di bilanciare le sue posizioni, l accento che pone sulla deplorevolezza  degli 'ospiti' avversi, è... leggi tutto

3 recensioni negative

Il meglio del 2016
2016

Recensione

LoSqualoSiciliano di LoSqualoSiciliano
8 stelle

                                                                                     Una cena quasi perfetta   ...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015

Recensione

The_voice_of_Truth di The_voice_of_Truth
4 stelle

Non ho gradito questa commedia grottesca sostanzialmente per le sue  connotazioni ideologiche instrinseche. Anche se il regista relega in modo ingannevole al  gruppetto liberale il ruolo negativo della storia (in quanto serial killers), illudendo lo spettatore di bilanciare le sue posizioni, l accento che pone sulla deplorevolezza  degli 'ospiti' avversi, è...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Clio di Clio
8 stelle

Film del 1996 diretto da Stacy Title. Commedia grottesca intrisa di umorismo nero e in linea perfetta con altri film di genere quali Arsenico e vecchi merletti (1944) e La signora omicidi (1955). Negli anni '90 abbiamo infatti un grande ritorno di questo particolare metodo di gestione della commedia.  Trama: Cinque amici liberal dividono una casa. Ad una cena viene invitato un camionista che...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2012
2012
Il meglio del 2011
2011

Recensione

hupp2000 di hupp2000
6 stelle

Humour nero per una commedia che ricorda precedenti  più illustri e validi, quali « La signora omicidi » e « Arsenico e vecchi merletti ». Un gruppo di amici con idee che in Italia definiremmo « di sinistra » invita regolarmente a cena personaggi dalle convinzioni diametralmente opposte alle loro in materia di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2009
2009

Filmaugurio per il 2010

Redazione di Redazione

Per la prima volta "pieghiamo" la taglist a un uso differente, un po' bizzarro ma speriamo gradito. Vorremmo offrire questo spazio per permettere a ciascuno di dedicare un augurio al cinema, al mondo, all'Italia,...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2003
2003
Il meglio del 2002
2002

Buon appetito!

zelda di zelda

Il cibo visto come vita,visto come morte,visto come tramite per accese ed imbarazzanti discussioni.

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito