Espandi menu

Cemetery of Splendour

Regia di Apichatpong Weerasethakul vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Badu D Shinya Lynch

Badu D Shinya Lynch

Iscritto dal 28 marzo 2013 Vai al suo profilo
  • Seguaci 81
  • Post 1
  • Recensioni 144
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Cemetery of Splendour

di Badu D Shinya Lynch
8 stelle

Cemetery of Splendour è il film più ipnotico di Weerasethakul; quello che più di ogni altro dà allo spettatore la sensazione di essere sotto ipnosi. È anche e soprattutto il lavoro più consapevole e maturo del regista thailandese, nonché quello più fisico, equilibrato, compatto; stavolta, il "rapporto" inafferrabile tra mondo dei defunti e mondo dei vivi risulta soppesato e tangibile, definibile e scoperto, urgente e "moderno", quasi noeniano, non più (così) sfuggente, insomma. In un certo senso, Cemetery of Splendour è come se fosse il film più rivelato, oltre-la-soglia, pronunciato di Weerasethakul.

 

Non resta che confermare anche stavolta l'incredibile coerenza della poetica del filmmaker thailandese.

 

[8½ su 10]

 

scena

Cemetery of Splendour (2015): scena

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati