Scommessa con la morte

Trama

L'ispettore Callaghan è di nuovo in azione. Un maniaco omicida sta uccidendo tutti i componenti della troupe di un film dell'orrore diretto dal celebre regista Peter Swan. C'è una lista con i nomi delle sue prossime vittime e dentro c'è anche quello di "Dirty Harry".

Note

Alla quinta apparizione come ispettore Callaghan, Eastwood è stanco e anche un po' invecchiato. Accusa i mass media di propagandare la violenza come se lui facesse film da educande. Come regista prende Buddy Van Horn, per anni il suo uomo di fatica (girava le scene d'azione). E infatti l'unica sequenza da ricordare è quella dell'automobile telecomandata, imbottita di esplosivo.

Commenti (7) vedi tutti

  • Il peggior film della saga dell'ispettore Callaghan.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Quinta ed ultima consegna dei film dedicati a Harry Callaghan e certamente non tra i più riusciti della serie. Resta solo negli occhi la stupenda e prolungata sequenza dell'inseguimento fra modellino radiocomandato e auto vera.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Generalmente considerato il film "debole" della saga di Callaghan. Non sono d'accordo, qualitativamente supera i suoi 2 predecessori, il ritmo è più sostenuto e finalmente si vede un po' di luce nella fotografia. Forse meno intenso del quarto, lo ammetto, e meno pulito dei primi 2 capitoli, ma da tenere in considerazione.

    commento di near87
  • La carismatica presenza di Clint,il conflitto con i giornalisti e la scena dell'automobilina, queste le cose piu interessanti di questo piu che discreto film.

    commento di wang yu
  • Ultima apparizione di Clint Eastwood nei panni del celebre Harry Callaghan per un poliziesco sempre divertente (la scena con la macchinina telecomandata è mitica..) anche se non sui livelli dei primi episodi..

    commento di ultrapaz
  • Poca action.Discreto ritmo action.Meglio i prequel.

    commento di rosario
  • IL PEGGIOR CALLAGHAN.POCO RITMO E TRAMA SENZA SORPRESE.CLINT RECITA SEMPRE BENISSIMO MA LA SCENEGGIATURA E' REAZIONARI E STANCA.DA RICORDARE PER UN GIOVANE JIM CARRY PUNK E PER UNA COMPARSATA DEI GUNS AND ROSES.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

munnyedwards di munnyedwards
5 stelle

  Harry Callaghan (Eastwood) non cambia mai, è un monolito cinematografico indistruttibile, con le sue battute pronte, con la sua filosofia di vita ma sopratutto di morte, con il suo fisico tirato e la mira infallibile, peggio per chi gli capita a tiro, che siano mafiosi o maniaci fa poco differenza, ad aspettarli c’è sempre l’immancabile .44 Magnum. Scommessa... leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Utente rimosso (signor joshua) di Utente rimosso (signor joshua)
8 stelle

Forse il peggiore della saga, ma non per questo un film da poco, non ha l' artigianalità di mestiere che aveva il primo, ne la formale linearità del secondo, ne la credibilità dell' azione del terzo, ne la cupa tensione del quarto, ha però una potentissima ironia, una gran potenza nostalgica ed auto citazionista (la scena della cena in cui Callaghan, sfogliando il... leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

will kane di will kane
4 stelle

Capitolo quinto, e conclusivo,per l'ispettore Harry Callahan: il durissimo poliziotto losangelino è stavolta nel mirino di un assassino che ha fatto una lista di personalità da fare fuori. Si comincia con un attore-cantante tossicodipendente( è Jim Carrey in una delle sue prime apparizioni importanti), si prosegue con una conosciutissima critica di cinema probabilmente... leggi tutto

3 recensioni negative

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

Clint Eastwood stavolta deve vedersela con un killer folle che uccide per divertimento personaggi famosi, come in una specie di macabro gioco... Quinto ed ultimo film della saga dell'ispettore Callaghan. E' il peggiore, il più moscio, il meno coinvolgente ed è anche povero di suspense. Anche Eastwood si riduce a rifare stancamente e meccanicamente il suo personaggio più...

leggi tutto
Recensione

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
5 stelle

“Scommessa con la morte”, quinto ed ultimo dei film dedicati a 'Dirty Harry' Callaghan non è certo passato alla storia come uno tra i più felici della serie. Anzi, diciamo pure che se non fosse per l'ormai celeberrima sequenza dell'inseguimento tra modellino radiocomandato e auto vera, sarebbe questo un film da cestinare senza pensarci su troppo. A diciassette anni di...

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Trasmesso il 16 aprile 2017 su Iris
Il meglio del 2016
2016

Recensione

munnyedwards di munnyedwards
5 stelle

  Harry Callaghan (Eastwood) non cambia mai, è un monolito cinematografico indistruttibile, con le sue battute pronte, con la sua filosofia di vita ma sopratutto di morte, con il suo fisico tirato e la mira infallibile, peggio per chi gli capita a tiro, che siano mafiosi o maniaci fa poco differenza, ad aspettarli c’è sempre l’immancabile .44 Magnum. Scommessa...

leggi tutto
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
5 stelle

Quinto ed ultimo capitolo della saga dell'ispettore Callaghan e il peggiore di tutti, anche del discutibile "CIELO DI PIOMBO". Clint Eastwood, però, è sempre un grande, anche nei film che sono modesti. Ormai "Dirty Harry" non punge più (e dire che, alcuni anni prima, con "CORAGGIO..FATTI AMMAZZARE" sembrava tornato così in forma). Magari questo thriller...

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Il meglio del 2009
2009

Recensione

Utente rimosso (signor joshua) di Utente rimosso (signor joshua)
8 stelle

Forse il peggiore della saga, ma non per questo un film da poco, non ha l' artigianalità di mestiere che aveva il primo, ne la formale linearità del secondo, ne la credibilità dell' azione del terzo, ne la cupa tensione del quarto, ha però una potentissima ironia, una gran potenza nostalgica ed auto citazionista (la scena della cena in cui Callaghan, sfogliando il...

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Automobili

Redazione di Redazione

Esce Gran Torino, il film di Clint Eastwood, e ancora una volta riappare sullo schermo la vettura che fu (anche) di Starsky & Hutch. E mentre altrove sulla rete si divertono a elencare tutte le auto apparse nella...

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2008
2008

Recensione

scapigliato di scapigliato
6 stelle

“I pareri sono come i coglioni: ognuno ha i suoi”, parola di Harry Callahan. Ed è così purtroppo che va visto questo quinto episodio sul poliziotto meno ortodosso dell’immaginario poliziesco. Obiettivamente il film non ha nulla per cui farsi ricordare, se non per la giustamente celebre sequenza della macchinina telecomandata e per la granitica presenza di Clint Eastwood. Alla regia...

leggi tutto
Il meglio del 2004
2004
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito