Espandi menu

Fun Mom Dinner

Regia di Alethea Jones vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Paul Hackett

Paul Hackett

Iscritto dal 2 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 73
  • Post -
  • Recensioni 1457
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Fun Mom Dinner

di Paul Hackett
6 stelle

Quattro mamme in libera uscita serale, tra confessioni, rimpianti e desideri di evasione, mentre i mariti si confrontano occupandosi (non senza qualche problema) dei bambini. Superati i primi iniziali contrasti, tra le donne nascerà un'amicizia che le aiuterà a non arrendersi al tempo che scorre inesorabile.

 

Commedia corale che inizia come una sorta di versione aggiornata di Desperate Housewives, efficace satira del mondo delle mamme 2.0, tra social network e mariti distratti, per poi trasformarsi in una simpatica, ma forse meno interessante, rassegna di squinternate peripezie notturne (blandamente in stile Fuori Orario o Tutto in una Notte) delle quattro irriducibili milf che non hanno alcuna intenzione di rinunciare ai propri sogni adolescenziali, compendiati nel pluricitato Un Compleanno da Ricordare, il cui protagonista Jake Ryan/Michael Schoeffling ancora viene da loro considerato come l'uomo ideale (ma tutta la pellicola ha continui riferimenti alle teen comedy anni 80, compresa la colonna sonora). Buono il cast  (bravissima come sempre Toni Collette, incontenibile Bridget Everett, funzionali Katy Aselton e Molly Shannon), regia onesta della poco nota Alethea Jones (soprattutto tv nel suo curriculum), soggetto e sceneggiatura di Julie Yaeger, moglie di Paul Rudd, coinvolto nel film in un ruolo minore e nelle funzioni di produttore esecutivo.

 

La prima parte merita un 7 pieno, la seconda 5, per una media salomonica di 6.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati