The Thick of It

2005-2012 Gran Bretagna Commedia BBC Two Terminata
Guida episodi Cast
4 stagioni - 24 episodi
Guardala su
  • Vvvvid
tutti gli STREAMING
Nessun voto
nd 0
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Considerato che gli impiegati sono già stati presi in giro da The Office, quale altro ambiente poteva esser preso di mira dalla satira di un autore acuto come Armando Iannucci? Quello della politica, ovviamente, nella serie inglese di cui Veep è praticamente un auto-remake.

The Thick of It - Di cosa parla

Hugh Abbot è un ministro inetto, ignorante, inesperto e totalmente fuori posto. Il primo giorno di lavoro a capo del dipartimento (di pura finzione) degli Affari Sociali e della Cittadinanza cerca di capire come muoversi nei meandri della burocrazia del governo inglese, facendo affidamento su uno staff più o meno competente, vagamente motivato, quasi sempre concentrato sul proprio tornaconto a scapito del funzionamento dell’intera baracca. Su tutti regna, sovrano incontrastato, lo spin doctor Malcolm Tucker, arrogante, egocentrico, greve e sbrigativo scozzese: sicuro di sé, dispotico con tutti, triviale all’ennesimo grado.

I personaggi

Malcolm Tucker (Peter Capaldi) è l’aggressivo spin doctor del ministro Hugh Abbot e in generale responsabile delle comunicazioni per conto del governo. Deve assicurarsi che le mosse e le dichiarazioni del ministro siano in linea con le decisioni governative e per questo spesso si trova a fronteggiare crisi e emergenze. È temuto da tutti.

Hugh Abbot (Chris Langham) è il segretario di stato per gli Affari Sociali e la Cittadinanza, inetto e decisamente fuori dal mondo, non ha assolutamente idea di come sia composto il suo elettorato o cosa gli passi per la testa. Combina spesso pasticci per ingenuità e inesperienza, che Tucker finisce per dover risolvere o almeno tamponare.

Glenn Cullen (James Smith) è il consigliere speciale del ministro, anche amico di vecchia data dai tempi della campagna elettorale. È il personaggio più competente e giudizioso, ma non essendo giovanissimo spesso viene ignorato, snobbato, deriso.

Terri Coverley (Joanna Scanlan) è la responsabile delle comunicazioni del dipartimento, professionista competente e assennata benché anche lei, come Glenn, spesso inascoltata.

Oliver "Ollie" Reeder (Chris Addison) è un consigliere del ministro, ma a dispetto del suo scarso sapere e della sua limitata esperienza è spesso arrogante, superbo e spocchioso.

Nicola Murray (Rebecca Front) è il capo del dipartimento che prende il posto di Abbot nelle stagioni 3 e 4. Come chi la precedeva, è ingenua e senza esperienza, con la lingua troppo lunga e incapace di comprendere appieno le dinamiche interne del dipartimento. Riesce a combinare guai e a fare gaffes perfino quando è stata avvisata nello specifico di fare attenzione a una data cosa.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Peter Capaldi (Malcolm Tucker) è un attore, regista e sceneggiatore scozzese, noto per essere la dodicesima incarnazione del Doctor Who. Ha vinto un Oscar come regista del corto Franz Kafka's It's a Wonderful Life. Lo ricordiamo anche in In the Loop, film spin-off di The Thick of It. Chris Langham (Hugh Abbot) è un… Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    3 episodi Vedi tutto
  2. Seconda stagione

    5 episodi Vedi tutto
  3. Terza stagione

    8 episodi Vedi tutto
  4. Quarta stagione

    8 episodi Vedi tutto

Produzione e ricezione

La serie tv The Thick of It è composta da 4 stagioni di 3, 3, 8 e 7 episodi, della durata media di 30 minuti, a cui si aggiungono due speciali della durata di un'ora ciascuno.

Ideata da Armando Iannucci (Morto Stalin, se ne fa un altro) è una commedia satirica sul mondo della politica britannica e trae ispirazione dalla serie cult britannica Yes Minister. Per la precisione lo stesso Iannucci la considera l’incrocio tra Yes Minister, sitcom satirica inglese degli anni 80 ambientata nel mondo della politica, e il Larry Sanders Show, sitcom americana ambientata sul set di un falso talk show.

L’idea di Iannucci venne apprezzata da Roly Keating della BBC Four, che gli commissionò “quel che era possibile realizzare” con il ristretto budget a disposizione. Iannucci ne scrisse due stagioni di tre episodi ciascuna, insieme a un team di sceneggiatori, rilasciandone la prima a maggio 2005 e la seconda a ottobre dello stesso anno.

La regia degli episodi era suddivisa tra Jesse Armstrong, Simon Blackwell, Roger Drew, Sean Gray, Ian Martin, Will Smith, Tony Rochex e lo stesso Iannucci.

Nell’arco del 2007 vennero trasmessi due speciali da un’ora l’uno, in cui Iannucci aveva introdotto nuovi personaggi, impossibilitato a riprendere il personaggio di Hugh Abbot a seguito del suo arresto (vedi cast).

La produzione venne ripresa, con una terza serie, nel 2009: il personaggio di Abbot venne sostituito da quello di Nicola Murray, che arriva al dipartimento priva di uno staff privato e dunque si vede assegnato quello che c’è (Terri, Ollie e Glenn).

Nello stesso anno venne distribuito un film spin-off dal titolo In the Loop, mentre Iannucci veniva invitato a creare un intero remake americano (Veep) per la HBO.

Anno dopo anno, la serie è stata premiata più volte e ha ricevuto un’accoglienza molto positiva sia da parte del pubbliche che dalla critica.

In Italia è stata pubblicata in streaming da Vvvvid per un breve lasso di tempo, da settembre 2015 a gennaio 2016, ma a parte questo è inedita.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito