Espandi menu
cerca
Patriot

2 stagioni - 18 episodi vedi scheda serie

Serie tv cast
Guardala su
  • Amazon Prime Video
tutti gli STREAMING

Cast Patriot

Ricoprendo il ruolo di John Tavner, Michael Dorman è il protagonista indiscusso della serie. L’attore neozelandese classe ’81, è stato avvistato al cinema soprattutto in produzioni australiane come l’autoriale Sleeping beauty, l’action movie Killer elite, il thriller Acolytes e l’horror Needle. Per quel che riguarda le serie televisive, ha ricoperto un ruolo consistente in Wonderland, mentre Patriot potrebbe essere per luiuna vera e propria vetrina internazionale, meritata considerando il suo fondamentale apporto.

Terry O’Quinn, presente nel ruolo di Tom Tavner, è un attore americano di lungo corso che deve principalmente la sua fama al personaggio di John Locke, interpretato nella serie Lost, per il quale ha vinto anche numerosi premi. Il suo curriculum riunisce svariate interpretazioni, sia in lungometraggi sia in televisione. Per il cinema ha esordito in un ruolo secondario nel 1980 con I cancelli del cielo, per poi ottenere parti da protagonista in titoli importanti The stepfather – Il patrigno e Chi c’è in fondo a quella scala. In ambito seriale, ha partecipato a tanti progetti, tra i quali spiccano, Alias, Secrets and lies e 666 Park avenue, oltre al già citato Lost. Inoltre, ha un cospicuo numero di gettoni di presenza in The West wing, Hawaii Five-0 e Falling skies.

Tra tutti gli interpreti presenti, a Kurtwood Smith, coprotagonista nel ruolo di Leslie Claret, spetta lo scettro di attore più navigato dell’intero cast e non solo per una mera questione anagrafica (è nato nel 1943). Il suo volto riporta la memoria direttamente agli anni Ottanta, quando interpretò opere come Staying alive, L’attimo fuggente, Robocop e Rambo III. In seguito, ha avuto meno opportunità ma è comunque possibile ricordarlo in La storia di Ruth, donna americana, mentre in televisione annovera Resurrection, alcuni episodi di 24 e singoli passaggi in svariate serie molto popolari, come X-files, A-team e Dr. House – Medical division.

Michael Cernus, interprete di Edward Tavner, è un noto attore teatrale americano, volto ricorrente al cinema, così come in televisione. Per il grande schermo, ha ricoperto un ruolo consistente in Complete unknown – Cambio di identità e parti da comprimario in titoli come Captain Phillips – Attacco in mare aperto, La famiglia Fang e il blockbuster Spiderman: Homecoming. Per ciò che concerne la serialità è principalmente riconosciuto per la sua partecipazione a Orange is the new black ma è presenza fissa anche in Manhattan, ha partecipato al collettivo Easy e conta singole apparizioni in vari progetti, tra i quali spiccano The good wife, Nashville ed Elementary.

Kathleen Munroe, interprete di Alice Tavner, vanta un ruolo da protagonista in due film horror: The void e soprattutto Survival of the dead di George A. Romero. È assai più attiva in ambito seriale, nel quale è stata coprotagonista in Resurrection, collezionando presenze in serie apprezzate dal pubblico quali sono Supernatural, Scorpion e Csi: New York.

Aliette Opheim, che ricopre il ruolo della detective Agathe Albans, è un’attrice svedese classe 1985, attiva fin qui sia al cinema sia in televisione, ma quasi esclusivamente nel nord Europa. Per lei, Patriot potrebbe essere l’occasione giusta per farsi conoscere a livello internazionale.

Chris Conrad, presente nel ruolo di Dennis McClaren, è il fratello minore di Steve Conrad, l’ideatore della serie. Attivo da oltre vent’anni, ha collezionato soprattutto ruoli secondari, per esempio in Sotto il segno del pericolo, Mortal Kombat – Distruzione totale, dove era Johnny Cage, e Lo specialista. La stessa regola vale anche per la televisione, dove annovera singole presenze in Bones e Criminal minds.

Per concludere, Mark Boone Junior, che offre la propria fisicità un po’ stralunata al personaggio del musicista Rob Saperstein, ha toccato il picco di notorietà grazie alla presenza fissa in Sons of anarchy. Al cinema, ha collezionato soprattutto ruoli secondari, anche in titoli di grande successo, come Batman begins e Seven, senza per questo trascurare piccole opere d’autore, ad esempio l'indie Wristcutters – Una storia d’amore e il labirintico cult Memento diretto da Christopher Nolan.