L'esorcista

2016 USA Fantascienza FOX Terminata
Guida episodi Cast
2 stagioni - 20 episodi
Guardala su
  • Amazon Prime Video
tutti gli STREAMING
6 voti
6.1 6.1
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Adattamento liberissimo del libro di William Peter Blatty da cui fu tratto il celebre cult di William Friedkin, L’Esorcista – La serie è ideata da Jeremy Slater per Fox e racconta come un prete richieda l’aiuto di un esperto esorcista per salvare una ragazza che sembra essere indemoniata.

L'esorcista. La serie - Di cosa parla

Padre Thomas Ortega, è un prete di buon cuore e dedito alla sua comunità, ma le cose per lui iniziano a precipitare quando l’imprenditrice Angela Rance gli chiede di aiutare sua figlia, Casey, che teme sia posseduta a causa di alcuni eventi impossibili avvenuti in casa. Thomas è propenso a ritenere i passaggi della Bibbia dedicati al demonio come delle metafore, ma inizia a fare strani sogni in cui vede Padre Marcus Keane, esperto esorcista che viene però sconfitto da un demone. Lo raggiunge e chiede il suo aiuto, riuscendo a convincerlo proprio in virtù delle sue visioni, ma Marcus lo allerta che potrebbero essere operato non di Dio ma del Demonio, perché è lui che agisce in modo imperscrutabile.

L'esorcista. La serie - Personaggi principali

Padre Thomas Ortega (Alfonso Herrera), devoto prete a Chicago, Alfonso riceve la richiesta di aiuto di Angela, disperata per le sorti della figlia.
Padre Marcus Keane
(Ben Daniels) è un esorcista segnato da lunghe battaglie con il demonio ed è reduce da una sconfitta e la Chiesa l’ha confinato presso una struttura dedicata a San Tommaso D’Aquino.
Angela Rance
(Geena Davis) è una donna d’affari con ben 400 dipendenti ed è una fedele della comunità di Padre Thomas, sente in casa voci demoniache e non riesce a spiegarsi il misterioso comportamento della figlia, quindi teme sia posseduta dal demonio e chiede aiuto a Padre Thomas. Casey Rance (Hannah Kasulka) è la sorella di Katherine per la quale è molto preoccupata e cela dentro di sé una presenza demoniaca.

Katherine Rance (Brianne Howey), ex studentessa di balletto, è reduce da un incidente ed affetta da una depressione.

Henry Rance (Alan Ruck), padre di Casey e Katherine e marito di Angela, è vittima del morbo di Alzheimer.

Brother Bennett (Kurt Egyiawan) è un sacerdote inviato dal vaticano per controllare l’operato di Marcus Keane.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Jeremy Slater è uno sceneggiatore americano che ha scritto The Lazarus Effect e una versione, pare molto diversa da quella poi effettivamente realizzata da Josh Trank, del film Fantastic Four del 2016. Collabora poi con Adam Wingard all’adattamento in live action del manga e anime di grande successo internazionale… Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    10 episodi Vedi tutto
  2. Seconda stagione

    10 episodi Vedi tutto

In streaming

Disponibile in streaming su NowTV.

Produzione e ricezione

Il pilot della serie è stato girato il 22 gennaio 2016 e la decisione di realizzarne almeno la prima parte della prima stagione è arrivata da Fox il 10 maggio 2016. L’ideatore della serie, Jeremy Slater, spiega di avere non solo esperienza con gli horror, ma pure con il cinema a basso budget e di avere quindi un’idea piuttosto chiara di cosa ci si può permettere con circa tre milioni di dollari per episodio, da girare in otto giorni. Spiega di aver voluto realizzare una serie che raccontasse una nuova storia, mantenendo però gli elementi spaventosi e la complessità del film di Friedkin, affrontando gli stessi grandi temi come le questioni di fede e la battaglia tra il bene e il male in modo che pensa sia appassionante. Riguardo la durata della serie, Slater dice di aver affrontato la prima stagione come se la possessione introdotta nel pilot fosse il principale arco narrativo che fa incrociare il destino dei due preti ma allo stesso tempo costruisce una più ampia mitologia. Il Male ha un piano in opera che questa volta è più ambizioso della possessione di una sola persona. Slater spera che questo elemento interessi il pubblico e dice di essere un fan di serie dalla mitologia complessa come The X-Files, Lost e Battlestar Galactica,
La storia di L’esorcista – La serie ha luogo nello stesso universo del film, solo 40 anni dopo. Non è un reboot o un remake e i personaggi sono nuovi. «Ci sono diversi omaggi al film originale: il prete che guarda in alto verso la finestra, la testa che si gira in modo impossibile e salterà probabilmente fuori un po’ di zuppa di piselli da qualche parte», dice Slater. L’idea è stata di mettere le cose che il pubblico si aspetta già nel pilot, in modo da riconoscerle ma anche di andare oltre e uscire dall’ombra del film originale.
Wyatt spiega di essere stato uno dei principali sostenitori dell’idea di girare la serie a Chicago e le ragioni sono varie: «C'è una grande comunità Cattolica, la Chiesa è molto potente, ma sta anche affrontando le controversie e gli scandali della Chiesa moderna e non è più la grande istituzione che era un tempo. A livello politico poi a Chicago c’è molta corruzione, fin dai tempi di Al Capone, e poi naturalmente ci sono i fatti dei giorni nostri, dove il tasso di omicidi della città raggiunge la somma di quelli di Los Angeles e New York. Se il diavolo volesse infiltrarsi nel nostro mondo e poi proliferare come una pandemia, sarebbe la città perfetta». Aggiunge poi che «attraversando la città si vedono molti quartieri della vecchia classe operaia che sono ancora fondamentalmente cattolici. Se quaranta-cinquanta anni fa erano polacchi e irlandesi, oggi sono messicani o latini, per cui abbiamo deciso che il volto della Chiesa cattolica dovesse essere un latino come Alfonso». Riguardo la regia in Tv dice: «Credo che siamo nella Golden Age della TV e una delle ragioni di questo è che la TV sta diventando più cinematografica, nel modo in cui viene realizzata. È stato un bel processo quello di dirigere il pilot: ho avuto tempo a sufficienza, ho avuto un budget decente, attori meravigliosi e una grande troupe per costruire qualcosa di importante. Ho affrontato la sfida come se stessi girando un film, ho fatto le stesse scelte narrative che avrei fatto se fosse stata una produzione per il cinema, e ho cercato di curare le scenografie e le luci nel modo più ambizioso possibile, perché è questo che il pubblico della Tv si aspetta oggigiorno.
L’esorcista – La serie
ha esordito con poco meno di tre milioni di spettatori e le critiche sono state moderatamente positive: gli aggregatori Metacritic e Rotten Tomatoes le quantificano rispettivamente con un punteggio di 62/100 e 77%, cui si allineano i voti del pubblico 6.8 e 76%.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 1

La prima stagione, composta di 13 episodi da 60 minuti ciascuno, viene trasmessa in prima visione assoluta negli Usa dall'emittente Fox dal 23 settembre 2016.

In Italia viene trasmessa in prima visione su Fox dal 31 ottobre 2016 al 2 gennaio 2007.

Vedi tutti i 10 episodi

Stagione 2

La seconda stagione viene trasmessa in prima visione assoluta negli USA su Fox, dal 29 settembre al 15 dicembre 2017.

In Italia è stata trasmessa dal 13 novembre 2017 al 22 gennaio 2018 su Fox.

Vedi tutti i 10 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito