Journeyman

2007 USA Fantascienza NBC Terminata
Guida episodi Cast
1 stagioni - 13 episodi
4 voti
6 6
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Ideata da Kevin Falls, Journeyman è una serie di fantascienza statunitense del 2007 con protagonista Kevin McKidd nei panni di Dan Vasser che improvvisamente scopre di poter viaggiare nel tempo. Il suo potere si rivelerà utile per aiutare persone in difficoltà.

Journeyman - Di cosa parla

Dan Vasser è un giornalista del quotidiano San Francisco Register, lo stesso dove anni addietro lavorava suo padre. Un passato sregolato all’insegna del gioco d’azzardo ne hanno forgiato il carattere e una volta sconfitti i propri demoni ha trovato la serenità anche per merito della propria famiglia.
È sposato con Katie (Gretchen Egolf) da cui ha avuto un figlio di nome Zack (Charles Wyson).

La coppia si conosce da molti anni prima della loro relazione, poiché in passato Katie è stata la ragazza di Jack (Reed Diamond), il fratello maggiore di Dan. Nonostante questo i due fratelli hanno un buon rapporto e, complice l’abbandono del loro padre da bambini, è sempre stato iperprotettivo nei confronti del fratellino.

Chiude l’idilliaco quadro il caporedattore di Dan, Hugh Skillen (Brian Howe), con il quale condivide una decennale amicizia e che è sempre pronto a difenderlo sul lavoro fidandosi ciecamente del suo operato.

Una famiglia amorevole e un lavoro appagante, ma sopratutto un passato burrascoso ormai alle spalle, o forse no?

Il giorno del suo settimo anniversario con Katie, Dan vede la propria vita prendere una piega inaspettata, entrando in un taxi, ha un lieve giramento di testa e si trova catapultato dinanzi a un bar.

Svanito lo stordimento scopre con sommo stupore di ritrovarsi nel passato e non in una data qualunque, bensì il giorno della morte della sua ex fidanzata Livia (Moon Bloodgood), che avrebbe dovuto sposare da li a qualche giorno.

L’episodio non si rivela isolato e, senza un motivo apparente, lo sventurato viene sballottato inizialmente tra passato e presente non capacitandosi di come la cosa sia possibile. Ogni viaggio temporale è accompagnato, inoltre, da lievi malesseri tanto da far dubitare il protagonista del proprio stato di salute, oltre che mentale.

Superato lo shock e preso atto che non c’è modo di impedire questi viaggi, Dan mette finalmente a fuoco il vero obiettivo e si rende conto che ogni volta che viene catapultato nel passato deve compiere una precisa missione, ossia aiutare o proteggere una determinata persona, senza naturalmente compromettere il proprio passato, onde evitare paradossi. Inoltre la sua nuova missione metterà in seria difficoltà i suoi rapporti familiari, in quanto i suoi viaggi avvengono nei momenti meno opportuni tanto da far credere ai propri familiari di aver ricominciato con le brutte abitudini del passato.

Un doppio binario, quindi, tra passato e presente. Una doppia vita da condurre facendosi sempre trovare pronto ad aiutare il prossimo rischiando di compromettere la propria vita.
La serie, in appena 13 episodi, affronta con iniziale semplicità un tema molto impegnativo come quello del viaggio nel tempo, soprattutto in considerazione delle interazioni che il protagonista ha con persone del suo passato, con le quali rischia di stravolgere la propria esistenza nel presente.

Il tratto semplice e a volte romantico della serie (che è pur sempre di genere soft sci-fi), lascia il passo a una seconda parte di stagione dalla vena più drammatica che, pur senza mai cadere nel banale, non porta di fatto nulla di particolarmente innovativo al genere, ricalcando schemi già visti in serie di culto come Quantum Leap.

Journeyman è in sostanza una serie tv che non ha particolari lacune tecniche sia per quanto riguarda il lato sci-fi (sopratutto nel finale di serie), sia per la struttura della narrazione al contempo orizzontale e verticale, che determinano insieme una godibilità senza troppe pretese. Non può essere consigliabile a uno spettatore occasionale che troverebbe difficoltà nella visione, mentre per i cultori del genere potrebbe essere una piacevole sorpresa, a patto di non prendere troppo sul serio la parte scientifica.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Protagonista della serie è l’attore scozzese Kevin McKidd nei panni di Dan Vasser, ruolo per cui è particolarmente noto al pari di quello del Dottor Owen Hunt in Grey’s Anatomy, serie della quale ha anche diretto 6 episodi come regista. Può vantare, inoltre, la partecipazione in importanti film come… Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    13 episodi Vedi tutto

Produzione e ricezione

A seguito di un brusco calo di ascolti la serie è stata sospesa il 19 dicembre 2007 per venire ufficialmente cancellata il 2 aprile 2008.

Nonostante ciò nel tempo Journeyman ha saputo ritagliarsi una piccola schiera di fan, come dimostra il voto ottenuto sul sito IMDB di 8.1/10 su una base di 8149 voti.

Le stagioni

Stagione 1

La prima ed unica stagione, composta da 13 episodi di 45 minuti ciascuno, è stata trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti da NBC dal 24 settembre al 19 dicembre 2007.

In Italia, è stata trasmessa in prima visione da Italia 1 dal 10 dicembre 2008 al 7 febbraio 2009.



Vedi tutti i 13 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito