Espandi menu
cerca
Home video (dvd e blu ray) – Principali uscite Febbraio 2019
di supadany
post
creato il

L'autore

supadany

supadany

Iscritto dal 26 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 396
  • Post 189
  • Recensioni 5783
  • Playlist 118
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

Nonostante per il calendario sia il mese più corto dell’anno, febbraio raggruppa una ragguardevole quantità di novità, con un’offerta all’insegna dell’eterogeneità. Infatti, escono i tre titoli che hanno sorretto il botteghino italiano dello scorso mese di ottobre, il cinema formato autore annovera nomi forti di origine europea e sudamericana, mentre le prime visioni pescano alcuni titoli ingiustamente dimenticati dalla distribuzione in sala, nonché pellicole di genere - azione, fantascienza e horror – prevalentemente indirizzate ai relativi fruitori. Infine, in mesi quanto mai avari di soddisfazioni, il cinema italiano batte due colpi, tra una (relativa) sorpresa e un’immeritata delusione (al botteghino).

Per quanto riguarda la pellicola più vista in sala tra quelle in uscita, lo scettro del mese spetta al disneyano Lo schiaccianoci e i quattro regni che, per una volta, segnala una controtendenza positiva rispetto agli altri mercati, in virtù di un totale rimarchevole, superiore ai nove milioni di euro. Il film diretto da Lasse Hallstrom e ultimato da Joe Johnstone è stato un (mezzo) flop quasi ovunque, influenzato anche dalle difficoltà produttive, mentre i giudizi riscossi possono definirsi mediamente positivi (recensione positiva di cinemagic23, sufficiente di Darkcloud23). Sul secondo gradino del podio, malgrado le premesse non fossero tra le migliori, troviamo Venom, nel rispetto dei pronostici che vedono (quasi sempre) vincenti i film a matrice supereroica, uscito egregiamente dalla temuta prova del pubblico (a fine corsa, ha più di 850 milioni di dollari in cassa), pur suscitando valutazioni tra le più distanti (recensione positiva di Supadany, sufficiente di Alan smithee, insufficiente di Champagne1). A completare la tripletta dei più visti in arrivo, ci pensa A star is born, autentico fenomeno mediatico fin dalla sua presentazione al Festival di Venezia. Successivamente, ha raccolto lauti introiti al botteghino (costato 36 milioni di dollari, ne ha già incassati più di 400, oltre 200 dei quali solo nei territori del Nord America) ed è tuttora tra i protagonisti della lunga stagione dei premi, che lo vedrà tra i pluricandidati anche ai prossimi Oscar. Nel frattempo, tra sostenitori e detrattori, in tanti si sono già sbizzarriti (recensione positiva di Steno79, quasi sufficiente di Supadany, insufficiente di Alan Smithee).

locandina

Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni (2018): locandina

Il cinema d’autore conta almeno cinque titoli allettanti, suddivisi tra firme affermate e altre in rampa di lancio. Con Disobedience, il cileno Sebastian Lelio dirige il suo primo film in lingua inglese (esperienza replicata nel frattempo con Gloria Bell, remake del suo omonimo lavoro, in uscita nelle nostre sale il 7 marzo), riscuotendo consensi generosi (recensione positiva di Laulilla), in linea con quelli ricevuti da La donna dello scrittore (recensione positiva di Laulilla, sufficiente di Alan Smithee), con cui Christian Petzold si conferma autore da seguire, intellettuale e stratificato, disposto a uscire dal seminato, con Paula Beer nel ruolo di musa, in sostituzione di quella Nina Hoss che aveva illuminato le sue opere precedenti (La scelta di Barbara, Il segreto del suo volto). Con gran ritardo - viste le mancanze distributive sui suoi ultimi film è comunque una buona notizia - approda Paradise di Andrej Konchalovskskiy, già premiato nel 2016 a Venezia per la miglior regia, un salto a tre vie dentro gli orrori nazisti nella fase terminale della Seconda Guerra Mondiale (recensione positiva di Supadany, sufficiente di Nickoftime). Dall’esperienza pluriennale del maestro russo, con le ultime due segnalazioni passiamo ad autori da tenere d’occhio per il futuro. Il paraguaiano Marcelo Martinessi si presenta con Le ereditiere (recensione positiva di ManuelaZarattini, sufficiente di Alan Smithee), opera ben accolta al Festival di Berlino 2018, dove Ana Braun ha ottenuto l’ambito riconoscimento per la miglior attrice, mentre il giovane belga Lukas Dhont esordisce nel lungo con Girl, pellicola queer che a Cannes 2018 è stata insignita del titolo di miglior opera prima, oltre che premiata per il miglior interprete (Victor Polster) nella sezione Un Certain Regard (recensione positiva di Laulilla, sufficiente di EightAndHalf).

locandina

Girl (2018): locandina

Come anticipato in apertura, le prime visioni di febbraio abbondano di ghiotte occasioni. L’oggetto cinematografico più ambito non può che essere Mandy, un’opera assolutamente divisiva, nei giudizi e nella sua stessa struttura, un revenge movie in salsa psichedelica e grandguignolesca, con un Nicolas Cage lisergico e impregnato di sangue, calato completamente nella situazione (recensione sufficiente di Alan Smithee, mentre nel post riassuntivo di M Valdemar potete intercettare tutta la sua soddisfazione). Un altro titolo discusso è Brimstone, selezionato tre anni fa nel concorso principale della Mostra del cinema di Venezia, con un cast internazionale di richiamo al servizio di una vicenda tenebrosa (recensione positiva di Kitosh, sufficiente di Mck, insufficiente di Alan smithee), mentre con The promise rimaniamo in area dramma d’autore e d’amore con fondo storico - siamo al tramonto dell’impero Ottomano -, con protagonisti due star hollywoodiane come Oscar Isaac e Christian Bale, abituate a ben altra visibilità (recensione negativa di Alan smithee). Scivolando nelle categorie di genere, l’horror è rappresentato da The monster, diretto da Bryan Bertino (The strangers) e interpretato da Zoe Kazan ed Ella Ballentine, che nella finzione sono rispettivamente madre e figlia, disperse in una foresta e braccate da una creatura famelica (recensione negativa di Clintzone). In campo fantascientifico, cercheranno di farsi largo A-X-L: Un’amicizia extraordinaria, saldato su un’improbabile legame tra un ragazzino e un cane robot che dovrebbe pensare solo ai fini militari per cui è stato creato, e The domestics, che scaraventa lo spettatore - ancora una volta - nel bel mezzo di un futuro post apocalittico, abitato da fazioni di sopravvissuti in perenne conflitto (recensione negativa di Alan smithee). La sezione si completa con l’action ambientato in Thailandia Una preghiera prima dell’alba, che tra prigionia e combattimenti Muay Thai rispolvera Vithaya Pansringarm (recensione positiva di Lorenz666, sufficiente di Pazuzu), il giallo francese Made in France (recensione sufficiente di Alan Smithee) e l’avventuriero Armada – Sfida ai confini del mare, pellicola olandese con due leoni della vecchia guardia che fa sempre piacere ritrovare: Rutger Hauer e Charles Dance.

locandina

Mandy (2018): locandina

 

Lo spazio extra di febbraio è orientato sul cinema italiano, che continua a sfornare una caterva di titoli riuscendo solo saltuariamente a intercettare il gradimento di pubblico o critica, quasi mai quello di entrambe le categorie. In uno scenario fortemente sfavorevole (tra la primavera e l’autunno scorsi c’è ben poco da segnalare), Valeria Golino conferma con Euforia di non essere una regista per caso (vedi il suo esordio Miele), affrontando temi sensibili senza scadere in convenevoli abusati (recensione positiva di Steno79, sufficiente di Alan smithee). Nel caso di Notti magiche, si tratta del peggior risultato al botteghino di Paolo Virzì da parecchi anni a questa parte, almeno in relazione alle aspettative, che nel suo caso sono sempre elevate (vedasi il successo di La pazza gioia e Il capitale umano). Forse, ciò è dovuto a un effetto amarcord sul mondo del cinema che poco solletica il pubblico generalista, per giunta con tre giovani protagonisti, alle prese con un panorama che radiografa un’Italia inchiodata, dove i sessantenni hanno appena conquistato un ruolo e non intendono mollarlo (recensione positiva di M Valdemar, sufficiente di Obyone, insufficiente di Lampur). Niente che cambi la vita, eppure qualcosa si muove.

locandina

Euforia (2018): locandina

 

A seguire l’elenco di tutte le prossime uscite di Febbraio 2019

 

01.02.2019 Paradise

05.02.2019 Nureyev

05.02.2019 Searching (dvd e blu ray)

05.02.2019 Finché giudice non ci separi

05.02.2019 Finalmente sposi

05.02.2019 Girl

05.02.2019 Dinosaurs (dvd e blu ray)

05.02.2019 Dark crimes (dvd e blu ray)

05.02.2019 Big time

05.02.2019 Citizen Jane: Battle for the city

06.02.2019 Venom (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + 3D + steelbook)

12.02.2019 Uno di famiglia

12.02.2019 Nessuno come noi (dvd e blu ray)

12.02.2019 A star is born (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + steelbook + versione con colonna sonora)

12.02.2019 The predator (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + steelbook)

13.02.2019 Disobedience

13.02.2019 Achille Tarallo (dvd e blu ray)

13.02.2019 Euforia (dvd e blu ray)

13.02.2019 Il mistero della casa del tempo (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd)

14.02.2019 La donna dello scrittore

14.02.2019 Lazzaro

14.02.2019 Passione infinita

14.02.2019 Rage killers

14.02.2019 Bob

14.02.2019 My skinny sister

14.02.2019 Mandy (dvd e blu ray)

14.02.2019 A-X-L: Un’amicizia extraordinaria (dvd e blu ray)

14.02.2019 The domestics (dvd e blu ray)

14.02.2019 Jin-Roh - Uomini e lupi (dvd e blu ray)

14.02.2019 Le ereditiere

14.02.2019 Una preghiera prima dell’alba (dvd e blu ray)

14.02.2019 L’ape Maia – Le olimpiadi del miele (dvd e blu ray)

14.02.2019 Inbred (dvd e blu ray)

15.02.2019 Johnny English colpisce ancora (dvd e blu ray)

19.02.2019 The promise

19.02.2019 Zanna Bianca (dvd e blu ray)

19.02.2019 Made in France

19.02.2019 Kedi – La città dei gatti

19.02.2019 Quasi nemici – L’importante è avere ragione

19.02.2019 My generation

19.02.2019 Bernini (dvd e blu ray)

20.02.2019 Halloween (dvd e blu ray)

20.02.2019 First man – Il primo uomo (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + steelbook)

20.02.2019 Piccoli brividi 2: I fantasmi di Halloween (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + steelbook)

21.02.2019 Tutti lo sanno (dvd e blu ray)

21.02.2019 Ti presento Sofia

21.02.2019 The monster

21.02.2019 Pupazzi senza gloria

21.02.2019 7 sconosciuti a El Royale (dvd e blu ray)

21.02.2019 L’apparizione

21.02.2019 Hell fest (dvd e blu ray)

21.02.2019 Il verdetto -The children act (dvd e blu ray)

21.02.2019 Notti magiche (dvd e blu ray)

27.02.2019 Armada – Sfida ai confini del mare (dvd e blu ray)

27.02.2019 Otzi – L’ultimo cacciatore (dvd e blu ray)

27.02.2019 Brimstone (dvd e blu ray)

27.02.2019 Baffo & Biscotto – Missione spaziale (dvd e blu ray)

27.02.2019 Hunter killer – Caccia negli abissi (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd)

27.02.2019 Lo schiaccianoci e i quattro regni (dvd e blu ray + steelbook)

Ti è stato utile questo post? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati