Espandi menu
cerca
Venezia 2015: Leone d'oro all'esordiente Lorenzo Vigas
di Redazione
post
creato il

L'autore

Redazione

Redazione

Iscritto dal 20 novembre 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 219
  • Post 497
  • Recensioni 1
  • Playlist 965
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La 72ma edizione della Mostra del Cinema di Venezia è giunta al termine. Mentre la Settimana della Critica e le Giornate degli Autori hanno determinato i loro vincitori ieri (rispettivamente, Tanna e Early Winter), è toccato oggi alla Biennale e alla giuria del Concorso,  guidata da Alfonso Cuarón, esprimere le loro preferenze.

 

Questo il palmares:

 

Leone d'oro al miglior film: From Afar di Lorenzo Vigas

Alfredo Castro, Luis Silva

From Afar (2015): Alfredo Castro, Luis Silva

---------------------------------------------

Leone d'argento alla migliore regia: Pablo Trapero per The Clan

Gastón Cocchiarale, Inés Popovich, Guillermo Francella, Peter Lanzani

The Clan (2015): Gastón Cocchiarale, Inés Popovich, Guillermo Francella, Peter Lanzani

---------------------------------------------

Gran premio della giuria: Anomalisa

scena

Anomalisa (2015): scena

---------------------------------------------

Coppa Volpi al miglior attore: Fabrice Luchini per L'hermine

Fabrice Luchini

L'hermine (2015): Fabrice Luchini

---------------------------------------------

Coppa Volpi alla migliore attrice: Valeria Golino per Per amor vostro

Valeria Golino

Per amor vostro (2015): Valeria Golino

---------------------------------------------

Premio Marcello Mastroianni al migliore attore emergente: Abraham Attah per Beasts of No Nation

Idris Elba, Abraham Attah

Beasts of No Nation (2015): Idris Elba, Abraham Attah

---------------------------------------------

Premio per la miglior sceneggiatura: Christian Vincent per L'hermine

Fabrice Luchini, Sidse Babett Knudsen

L'hermine (2015): Fabrice Luchini, Sidse Babett Knudsen

---------------------------------------------

Premio speciale della giuria: Frenzy

Berkay Ates

Frenzy (2015): Berkay Ates

---------------------------------------------

Leone del futuro (Premio opera prima Luigi De Laurentiis): Brady Corbet per The Childhood of a Leader

Tom Sweet

The Childhood of a Leader (2015): Tom Sweet

---------------------------------------------

Premio Orizzonti per il miglior film: Free in Deed

David Harewood

Free in Deed (2015): David Harewood

---------------------------------------------

Premio Orizzonti per la migliore regia: Brady Corbet per The Childhood of a Leader

Brady Corbet

The Childhood of a Leader (2015): Brady Corbet

---------------------------------------------

Premio speciale della giuria Orizzonti: Neon Bull

Juliano Cazarré

Neon Bull (2015): Juliano Cazarré

---------------------------------------------

Premio Orizzonti per la migliore interpretazione: Dominique Leborne per Tempête

scena

Tempête (2015): scena

---------------------------------------------

Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio: Belladonna

scena

Belladonna (2015): scena

---------------------------------------------

Premio Venezia classici al miglior documentario sul cinema: The 1000 Eyes of Dr. Maddin

Guy Maddin

The 1000 Eyes of Dr Maddin (2015): Guy Maddin

---------------------------------------------

Venezia classici per il miglior film restaurato: Salò o le 120 giornate di Sodoma

---------------------------------------------

 

 

Premi collaterali (extra giuria):

- Premio FIPRESCI a Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio;

- Premio SIGNIS a Behemoth di Liang Zhao, Menzione speciale a L’attesa di Piero Messina;

- Leoncino d'Oro Agiscuola per il Cinema a L’attesa di Piero Messina;

- Premio Francesco Pasinetti a Non essere cattivo di Claudio Caligari;

- Premio Pasinetti al migliore attore a Luca Marinelli per Non essere cattivo di Claudio Caligari;

- Premio Pasinetti alla migliore attrice a Valeria Golino per Per amor vostro di Giuseppe M. Gaudino;

- Premio speciale a La prima luce di Vincenzo Marra;

- Premio Brian a Spotlight di Thomas McCarthy;

- Premio Queer Lion a The Danish Girl di Tom Hooper, Menzione speciale della giuria a Baby Bump di Kuba Czekaj.

Ti è stato utile questo post? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati