Espandi menu
cerca
Film sottovalutati
di Ciak17 ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 13 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

Ciak17

Ciak17

Iscritto dal 20 aprile 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci 2
  • Post -
  • Recensioni 6
  • Playlist 14
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Film sottovalutati

Playlist film

Cuore selvaggio

  • Noir
  • USA
  • durata 124'

Titolo originale Wild at Heart

Regia di David Lynch

Con Nicolas Cage, Willem Dafoe, Laura Dern, Diane Ladd, Harry Dean Stanton

Cuore selvaggio
in STREAMING

In streaming su Chili

David Lynch è uno di quei pochi registi in cui a fare da padrone è la soggettività: o lo si ama o lo si odia. 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Mrs. Doubtfire

  • Commedia
  • USA
  • durata 125'

Titolo originale Mrs. Doubtfire

Regia di Chris Columbus

Con Robin Williams, Sally Field, Pierce Brosnan, Harvey Fierstein

Mrs. Doubtfire
in STREAMING

In streaming su Infinity

Nonostante il suo status di cult e malgrado l'enorme successo al botteghino all'epoca della sua uscita al cinema, questo film è piuttosto sottovalutato sia dalla critica che dal pubblico. Da molti tacciato di essere un film stucchevole e melassoso, in realtà è molto più di questo. Mrs. Doubtfire è elevato dalla straordinaria interpretazione di uno strepitoso Robin Williams, da un finale eccellente, agrodolce e perfettamente in linea con i temi e l'atmosfera del film, da una brillante ed eccezionale commistione tra dramma e commedia, da una cruda critica al sistema giudiziario dell'epoca e dalla straordinaria regia di Chris Columbus (molto peculiare se si considera il genere a cui appartiene questo film), il che aiuta a sopperire al tono sdolcinato ed affettato che a tratti permea la pellicola. Infine l'interpretazione di Robin Williams, malgrado sia unanimamente apprezzata sia dalla critica che dal pubblico, non è stata premiata come secondo me avrebbe dovuto. Infatti, nonostante abbia vinto il Golden Globe, avrebbe dovuto essere candidato anche all'Oscar e probabilmente anche vincerlo (vittoria che sarebbe risultata a mio parere molto più equa rispetto a quella di Tom Hanks per Philadelphia, in lizza nello stesso anno). Probabilmente una delle migliori commedie drammatiche degli anni novanta e non solo che andrebbe rivalutata con maggior minuziosità e attenzione. Forse un piccolo capolavoro se quantomeno lo si contestualizza al suo genere.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Crash

  • Drammatico
  • Canada
  • durata 103'

Titolo originale Crash

Regia di David Cronenberg

Con James Spader, Holly Hunter, Elias Koteas, Rosanna Arquette

Crash

Nonostante il suo status di cult, questo film è estremamente sottovalutato. Immeritato flop al botteghino e considerato sia dal pubblico che dalla critica un film "solo" sufficiente, oltre che stereotipato per gli standard del regista David Cronenberg, Crash è in realtà un film straordinario, un capolavoro assoluto, uno dei migliori film di Cronenberg, uno dei migliori film thriller erotici della storia del cinema nonché uno dei migliori film degli anni novanta in generale. E' uno dei film più personali di Cronenberg, nel quale il regista è riuscito perfettamente a fondere lo stile e la poetica di entrambe le fasi che dividono la sua carriera cinematografica. In definitiva un film thriller erotico tanto elegante quanto intelligente e che stimola la riflessione, come raramente si sono visti al cinema. Esattamente come la maggior parte dei film di David Lynch, anche Crash è un film del quale la visione vale più delle parole stesse, che in questo caso risultano superflue, in quanto gli spunti di riflessione sono talmente complessi e molteplici che non possono essere sviscerati tutti in questo paragrafo, anche perché ogni spettatore deve farsi la propria idea in merito al contenuto di questo film. Cosa dire di più? Un film che andrebbe riscoperto e rivalutato sia dalla critica che dal pubblico e che merita di essere visto il prima possibile da chiunque.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Freeway

  • Drammatico
  • USA
  • durata 93'

Titolo originale Freeway

Regia di Matthew Bright

Con Reese Witherspoon, Kiefer Sutherland, Amanda Plummer, Brooke Shields

Freeway

Nonostante il suo status di cult soprattutto in patria e malgrado sia stato apprezzato sia dalla critica che dal pubblico, questo film rimane piuttosto sottovalutato soprattutto qui in Italia. Complice di questo è stata la pessima distribuzione italiana, che lo ha distribuito direttamente in VHS senza farlo uscire nelle sale cinematografiche e non lo ha neanche rimasterizzato in DVD in un secondo momento, quando invece è un film che si sarebbe meritato una distribuzione completa sia al cinema che in home video. La critica e il pubblico lo hanno definito "solo" un film sufficiente, quando in realtà si tratta a mio avviso di un film straordinario, un piccolo capolavoro pur con le sue più o meno lievi imperfezioni. Il film infatti è estremamente innovativo, in quanto rivisitare in chiave moderna una fiaba era una cosa che all'epoca ancora raramente si era fatta e che sarebbe stata usata come fonte di ispirazione negli anni a venire, peculiarità che risulta ulteriormente accentuata se si pensa al fatto che per fare ciò si è servito di molti generi anticonvenzionali che esulano dalla materia d'origine. Inoltre di rado un film ha mescolato così tanti generi diversi senza strafare troppo, raramente un'opera prima di un regista ha già rasentato la soglia del capolavoro e raramente una rivisitazione di una fiaba è stata così libera. Inoltre, nonostante la straordinaria interpretazione di Reese Witherspoon (probabilmente mai più stata così strepitosa) sia stata elogiata pressoché all'unanimità sia dalla critica che dal pubblico, non è stata premiata come secondo me avrebbe meritato. Io sono infatti della convinzione che avrebbe dovuto essere candidata all'Oscar per un ruolo estremamente impegnativo come questo (anche se a primo acchito può sembrare un ruolo molto comune) e per come lei lo ha interpretato, difficoltà che risulta ancor più accentuata se si pensa al fatto che all'epoca era ancora molto giovane ed inesperta e al fatto che con questo ruolo ha dimostrato che non solo un ruolo solenne e struggente può essere candidato all'Oscar, il che ne mette ancor più in risalto la sua peculiarità e ne avrebbe anche giustificato la sua candidatura. A tutto questo bisogna aggiungere come ciliegina sulla torta l'immeritatissimo flop al botteghino che il film fece all'epoca della sua uscita nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti (anche se sono del tutto conscio che gli incassi non determinano la qualità di un film e questo è uno di quei casi). Quindi in definitiva un film dimenticato dalla critica e dal pubblico, che andrebbe invece riscoperto e rivalutato dalla critica e citato e ricordato dal pubblico come uno dei migliori film degli anni novanta.

 

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Soldi sporchi

  • Noir
  • USA
  • durata 121'

Titolo originale A Simple Plan

Regia di Sam Raimi

Con Bill Paxton, Billy Bob Thornton, Bridget Fonda, Brent Briscoe

Soldi sporchi

Nonostante il suo status di cult, questo film è molto sottovalutato. Malgrado sia stato piuttosto apprezzato sia dal pubblico che soprattutto dalla critica cinematografica all'epoca della sua uscita, Soldi sporchi è stato ben presto dimenticato, quando invece si tratta di un vero e proprio capolavoro. Un film che dovrebbe essere ricordato sia dalla critica che dal pubblico come uno dei migliori film del suo genere, uno dei migliori film degli anni novanta nonché come uno dei migliori film di Sam Raimi (anzi, sotto questo punto di vista risulta anche alquanto innovativo per la sua filmografia come regista, in quanto ha influenzato alcuni suoi film successivi, vedasi ad esempio Drag Me To Hell e la sua trilogia su Spider-Man). Assurdo a mio avviso che non venga mai citato nemmeno quando si parla di Raimi.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Al di là della vita

  • Drammatico
  • USA
  • durata 111'

Titolo originale Bringing Out the Dead

Regia di Martin Scorsese

Con Nicolas Cage, Patricia Arquette, John Goodman, Tom Sizemore

Al di là della vita

Nonostante sia stato discretamente apprezzato sia dalla critica che dal pubblico, questo film resta a mio avviso sottovalutato. Un film passato in sordina e dimenticato sia dalla critica che dal pubblico, quando invece si tratta a mio avviso di uno dei film più eleganti e personali di Scorsese, ornato da un'interpretazione di Nicolas Cage davvero notevole e che andrebbe quindi riscoperto e rivalutato con maggior attenzione. Un film che dovrebbe essere quindi ricordato e citato dalla critica e dal pubblico quando si parla di Martin Scorsese e di Nicolas Cage. Infine bisogna anche aggiungere un immeritato flop al botteghino. Un cult mancato.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Election

  • Commedia
  • USA
  • durata 103'

Titolo originale Election

Regia di Alexander Payne

Con Matthew Broderick, Reese Witherspoon, Chris Klein, Jessica Campbell, Phil Reeves

Election
in STREAMING

In streaming su PS Store

Un film che nonostante sia stato abbastanza apprezzato sia dalla critica che dal pubblico, rimane a mio avviso alquanto sottovalutato. Innanzitutto il pubblico all'epoca lo ha considerato solo un buon film e lo ha messo alla stregua di un film normale, tanto da fare addirittura flop ai botteghino (flop immeritatissimo a mio parere, ma sono conscio del fatto che gli incassi non determinano la qualità di un film e questo è uno di quei casi), mentre la critica lo ha apprezzato, ma non quanto secondo me si sarebbe meritato. Un film ingiustamente passato in sordina e dimenticato sia dalla critica che dal pubblico, che dovrebbe essere riscoperto e rivalutato. Election è un film straordinario, un piccolo capolavoro proprio grazie alle tematiche che tratta. Una satira molto più riuscita e pungente del ben più blasonato e sopravvalutato American Beauty, uscito nello stesso anno. In definitiva un film che meritebbe di essere annoverato a status di cult e dovrebbe essere citato e ricordato dal pubblico come uno dei migliori film del 1999, nonché uno dei migliori film degli anni novanta in generale.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Man on the Moon

  • Biografico
  • USA
  • durata 118'

Titolo originale Man on the Moon

Regia di Milos Forman

Con Danny DeVito, Jim Carrey, Courtney Love, Paul Giamatti

Man on the Moon

Nonostante il suo meritato status di cult dovuto in gran parte alla straordinaria interpretazione di uno strepitoso Jim Carrey, il film a sé stante rimane secondo me alquanto sottovalutato sia dalla critica che dal pubblico. Man on the Moon è infatti un film che viene considerato molto stereotipato per il genere biografico, quando in realtà è un vero e proprio capolavoro, uno dei migliori film biografici che siano mai stati realizzati nella storia del cinema nonché uno dei migliori film degli anni novanta in generale, proprio grazie al ritratto per nulla agiografico che è stato dipinto su Andy Kaufman. Il maggior punto di forza del film risiede proprio nel fatto che il suo protagonista viene presentato come un comune essere umano con i propri difetti e che di conseguenza non deve necessariamente suscitare un'incondizionata ammirazione nello spettatore e questa è una cosa che pochissimi film biografici sono riusciti a fare. Penso ad esempio allo Steve Jobs di Danny Boyle, a Lincoln di Steven Spielberg, a Jimi - All Is By My Side di John Ridley, a Quando l'amore brucia l'anima con Joaquin Phoenix e Reese Witherspoon, a The Doors di Oliver Stone, a Ray con Jamie Foxx e alcuni film biografici diretti da Martin Scorsese, ovvero The Wolf of Wall Street, The Aviator e Toro scatenato, pur con alcune controversie che possono sorgere riguardo ad alcuni dei film appena citati. In definitiva quindi un film che meritebbe di essere ricordato e citato dal pubblico non solo per via della formidabile interpretazione di Carrey, come invece in molti tendono a fare.

 

Rilevanza: 1. Per te? No

Mulholland Drive

  • Noir
  • USA
  • durata 145'

Titolo originale Mulholland Drive

Regia di David Lynch

Con Naomi Watts, Justin Theroux, Ann Miller, Melissa George, Laura Harring, Dan Hedaya

Mulholland Drive
in STREAMING

In streaming su Wuaki

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Hulk

  • Fantasy
  • USA
  • durata 138'

Titolo originale The Hulk

Regia di Ang Lee

Con Eric Bana, Jennifer Connelly, Sam Elliott, Josh Lucas, Nick Nolte

Hulk
in STREAMING

In streaming su Microsoft Store

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Steve Jobs

  • Biografico
  • USA
  • durata 122'

Titolo originale Steve Jobs

Regia di Danny Boyle

Con Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston

Steve Jobs
in STREAMING

In streaming su Infinity

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati