Espandi menu
cerca
Libri a(ni)mati / 10 : “the HawkLine Monster” di Richard Brautigan (1974) : Qualcosa di Umano.
di mck ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 25 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

mck

mck

Iscritto dal 15 agosto 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 173
  • Post 119
  • Recensioni 564
  • Playlist 189
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Libri a(ni)mati / 10 : “the HawkLine Monster” di Richard Brautigan (1974) : Qualcosa di Umano.

Figlio naturale della rust-bible belt che da sempre tiene su le brache delle badlands white-trash che punteggiano il Grande Paese sotto il Grande Cielo, ma nato in quella toppa per ginocchia ch'è Tacoma, Washington, e adottivo della "contro-cultura" (going south!) e padre di sé stesso, Richard Brautigan (“A Confederate General from Big Sur”, “Trout Fishing in America”, “So The Wind Won't Blow It All Away (American Dust)”, “An Unfortunate Woman: A Journey”) nel 1974 consegna alle stampe "the HawkLine Monster", un agile, denso, progressivamente, costantemente, inesauribilmente stocastico romanzo breve che riceverà la prima ed unica ('sì pare dopo breve e inattendibile ricerca) traduzione italiana (ottima, di Enrico Monti, che già si era cimentato, sempre per la stessa casa editrice, traslando in italico idioma "American Dust" e "una Donna Senza Fortuna") 34 anni dopo la sua pubblicazione originale e 24 anni dopo il suicidio dell'autore grazie ai tipi di ISBN (che l'hanno dato alle ri-stampe, non alla morte). L'altro editore nostrano che ha in catalogo opere di Brautigan è Marcos y Marcos.      

(Edward Hopper - House by the RailRoad - 1925) 

Pubblicato a suo tempo, si diceva giusto poco fa, quindi non converrebbe neanche rimarcarlo, ma tant'è, chi ha più voglia di correggere, ormai (2008, ma il volume è ancora agevolmente reperibile tra i remainders con una certa facilità, anche se non è stato oggetto di ristampa nella collana - che ne ha parzialmente assorbito e riproposto il catalogo - Reprints di ''i Libri ISBN - GuideMoizzi”) dalla meritoria e quindi e perciò e per questo defunt'anzitempo (dichiarata fallita a metà 2015) casa editrice di Conca dei Navigli fondata nel 2004 (e resasi indipendente da “il Saggiatore” nel 2009) da Massimo Coppola (Avere Ventanni, Bianciardi!, Hai Paura del Buio, Romeo e Giulietta), Luca Formenton e Giacomo Papi, il bellissimo volumetto risult'anzitutto piacevole sin dal primo bipartito approccio, ovvero quello visivo (grafico-visuale) e quello meramente e prettamente fisico-tattile (texture) : gradevoli al tatto e alla vista sono sia la bianca copertina satinata, gommosa e cerata (e al solito codice-barrata) sia i colorati bordi inchiostrati (in questo caso di rosso), com'è(ra) d'uso per l'editore milanese (coste gialle, rosse, blu).      

(the Giant - George Stevens - 1956)  

Il genere cui appartiene - e che ri-fonda - viene specificato sin dal sottotitolo : a Gothic Western. Dall'unione di questi due termini piuttosto antitetici tra loro, dalla crasi di queste due antinomie, si genera, connaturata e sottesa (genes'in vero esplicitata e riconoscibile sin dal principio, il cui canone è riconducibile alle prime pagine, e poi ancor più compiutamente procedendo verso il Centro), l'autenticazione manifesta di un altro genere : il grottesco, il sarcastico, il surreale. Un poco aleatorio, forse, ma sarete belli e giusti voi, allora.       

(Psycho - Alfred Hitchcock - 1960 / Gus van Sant - 1998) 

Dunque.
Interno dell'Oregon, primi anni del '900. Due bellissime sorelle gemelle monozigote che si somigliano tantissimo, come due gocce d'acqua, le diresti due gemelle se non rischiassi d'esser pleonastico, che abitano in un'enorme e sperduta villa vittoriana messa lì ad avamposto nel bel mezzo del nulla sconfinato disperso nel niente più selvaggio e meno popolato (il cuore della valle abitata più vicina è lontano e ospita due paesi raccolti sotto a un unico comune: tutte le faide, pardon: le strade, portano a Roma) assoldano due bounty killer di ritorno da una infruttuosa trasferta a caccia di una taglia in terra hawaiiana (America: terra di cowboy, picciotti e astronauti) affidando loro il compito di sbarazzarsi di - e di liberarle da - un mostro che abita nello scantinato (“No! Nelle caverne di ghiaccio!”) e che forse si è reso responsabile della prematura scomparsa – nel senso di morte – del loro padre scienziato.
E siamo arrivati a ¼ di romanzo.
E qui ci fermiamo, che inizia davvero a fare freddo.
E il camino ha bisogno di qualche ceppo in più.
E le ombre inseguono la luce.      

(Days of Heaven - Terrence Malick / Nestor Almendros - 1978)     

Che cos'è, allor quindi, “the HawkLine Monster: a Gothic Western”? Vedo un nugolo di frementi mani alzate che han seguìto la lezione: il primo che non si saprà trattener dal dire “un western gotico” gliele mozzo. A ragione. Cioè, no, meglio: ha ragione, a con l'acca. Perché si, è un gotico westeroso, o un western goticante. E, lo ripeto e ribadisco, lo dice ed esprime esso stesso, sin dal (sotto)titolo, perciò lo prendiamo per buono, non gli crediamo, e andiamo avanti, senza pappagallanti pleonasmi, si diceva.    

(Days of Heaven - Terrence Malick / Nestor Almendros - 1978)    

Innanzitutto il romanzo-a-capitoli-brevi è anche un film, mancato. Anzi: due. Che cosa sarebbe potuto essere “the HawkLine Monster”, allora? Un film di Hal Ashby (siamo nella seconda metà degli anni settanta del ventesimo secolo, e il regista di “Harold and Maude”, “the Last Detail”, “Bound of Glory” e dei successivi “Coming Home” e “Being There” è ancora padrone di sé) con Jack Nicholson e Dustin Hoffman, per dire. E poi, un decennio più tardi, un film di Tim Burton con Clint Eastwood e Jack Nicholson (si, sempre lui, non è un omonimo, m'a ruoli invertiti, immagino). Ma non lo fu. Nessuno, dei due. Che cos'è, allora? Soprattutto, anzi, a questo punto, di nuovo, solamente e soltanto, finalmente (ma poi chissà, perché no? Eh?), è quello ch'è sempre stato, ovvero un romanzo breve di Richard Brautigan. Un western-gotico: una commedia. Che dite? Ben Affleck, Ethan Hawke, Matt Damon, James Franco? Perché no (segue sfilza di perché no, ma anche no). Perché si : Ethan e Joel Coen o Terry Gilliam.       

(La copia in mio possesso, ed. ISBN)  

Dunque dunque. 
È un western gotico, dice. Io aggiungerei anche erotico. Ma in fondo tutti i western sono western erotici, no? E allora.    

Prendete Edgar Allan Poe, William Hope Hodgson, Howard Phillips Lovecraft, Ambrose Bierce, Robert Bloch, Shirley Jackson, Daniil Charms, Kurt Vonnegut, Jr., Raymond Carver, Hunter S. Thompson, Jonathan Lethem, A.B.Guthrie, Oakley Hall, Charles Portis, Cormac McCarthy e fatene ciò che volete. Se il risultato non vi aggrada, leggetevi Richard Brautigan.      

(La copia in possesso di qualcun altro, ed. Simon & Schuster)       

Nel capitolo “Contro la Polvere” non c'è traccia di polvere, o di qualcosa di avverso. Nel capitolo “il Ponte” non c'è alcun ponte. Si direbbe. E così è.   

Ci mette 60 pagine per lasciare le Hawaii (in realtà no, molto meno, ma è il titolo della prima parte che rimane appiccicato addosso) e ritrovarsi in pieno inverno, a luglio, da qualche parte nelle Dead Hills, da qualche parte in Oregon, verso est e lontano dalla costa pacifica.
Poi termina in riva a un lago (senza non ulteriormente spostarsi di un metro), e si spegne nella Storia.    

Refusi.
Pag. 115 : “...era cominciata la mutazione [che] aveva portato a una proliferazione...”.     

Nel frattempo, nell'ampolla…    

* * * *      

Playlist film

Django Unchained

  • Western
  • USA
  • durata 163'

Titolo originale Django Unchained

Regia di Quentin Tarantino

Con Jamie Foxx, Christoph Waltz, Leonardo DiCaprio, Samuel L. Jackson, James Remar

Django Unchained
altre VISIONI

In streaming su Netflix

Si acquattarono con i fucili nel campo di ananas a guardare un tizio che insegnava al figlio ad andare a cavallo. Era l'estate del 1902 alle Hawaii.
Non avevano detto una parola da parecchio tempo. Erano rimasti lì acquattati a guardare il tizio e il ragazzino e il cavallo. Quello che vedevano non era per niente di loro gusto.
«Non posso» disse Greer.
«È un gran bastardo» disse Cameron.
«Non posso sparare a uno che insegna a suo figlio ad andare a cavallo» disse Greer. «Non sono fatto così.»
Greer e Cameron non si sentivano a loro agio nel campo di ananas. Erano fuori posto alle Hawaii. Erano vestiti tutti e due da cowboy e quei vestiti appartenevano all'est dell'Oregon.    

Rilevanza: 2. Per te? No

Lost

  • Serie TV
  • USA
  • 6 stagioni 121 episodi

Titolo originale Lost

Con J.J. Abrams, Jeffrey Lieber, Damon Lindelof, Naveen Andrews, Matthew Fox

Tag Fantascienza, Storia corale, Viaggi nel tempo, Isole, Anni duemila

Lost

In streaming su Amazon Prime Video

Appena fuori Gompville, trovarono un uomo impiccato al ponte sopra il fiume. Aveva un'espressione incredula in viso come se non riuscisse a credere di essere morto. Semplicemente non voleva convincersi di essere morto. Non si sarebbe convinto fino alla sepoltura. Il suo corpo ondeggiava leggermente nella brezza del mattino.

Rilevanza: 2. Per te? No

Psyco

  • Thriller
  • USA
  • durata 108'

Titolo originale Psycho

Regia di Alfred Hitchcock

Con Anthony Perkins, Janet Leigh, Vera Miles, John Gavin, Martin Balsam

Psyco
altre VISIONI

In streaming su RakutenTv

La strada faceva una leggera curva, quindi saliva sulla cresta di una collina morta e dalla cima della collina si vedeva a circa mezzo chilometro di distanza un'enorme casa gialla a tre piani, al centro di una radura dello stesso colore […].
La strada si arrestava come la firma di un morente in un testamento dell'ultimo minuto.

Rilevanza: 2. Per te? No

Psycho

  • Thriller
  • USA
  • durata 103'

Titolo originale Psycho

Regia di Gus Van Sant

Con Vince Vaughn, Anne Heche, Viggo Mortensen, William H. Macy

Psycho
altre VISIONI

In streaming su Infinity

Remake (reboot a colori), opera (sorella) gemella: diverse come due gocce d'acqua.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

I giorni del cielo

  • Drammatico
  • USA
  • durata 95'

Titolo originale Days of Heaven

Regia di Terrence Malick

Con Richard Gere, Brooke Adams, Sam Shepard, Linda Manz, Robert J. Wilke, Jackie Shultis

I giorni del cielo
altre VISIONI

In streaming su Amazon Prime Video

Non c'erano né steccati né annessi né presenze umane né alberi vicino alla casa. Se ne stava lì sola in mezzo alla radura […].
Non c'era nemmeno un granaio. Due cavalli pascolavano a circa un centinaio di metri dalla casa e alla stessa distanza c'era uno stuolo enorme di galline sulla strada che finiva proprio nella veranda della casa.
[…] Bastava una rapida occhiata alla casa per capire che non c'entrava niente in mezzo al nulla delle Dead Hills.

Rilevanza: 2. Per te? No

Gli invasati

  • Horror
  • Gran Bretagna
  • durata 112'

Titolo originale The Haunting

Regia di Robert Wise

Con Richard Johnson, Claire Bloom, Russ Tamblyn, Lois Maxwell

Gli invasati
altre VISIONI

In streaming su iTunes

"the Bird's Nest", 1954 ("Lizzie", Adelphi, 2014)
"the Haunting of Hill House", 1959 ("l'Incubo di Hill House", Adelphi, 2004)
"We Have Always Lived in the Castle", 1962 ("Abbiamo Sempre Vissuto nel Castello", Adelphi, 2009)

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Le colline blu

  • Western
  • USA
  • durata 82'

Titolo originale Ride in the Whirlwind

Regia di Monte Hellman

Con Jack Nicholson, Millie Perkins, Cameron Mitchell, Katherine Squire

Le colline blu

In streaming su Amazon Prime Video

«Non dimenticare le Hawaii» disse Cameron.

Rilevanza: 1. Per te? No

Dark Shadows

  • Commedia
  • USA
  • durata 113'

Titolo originale Dark Shadows

Regia di Tim Burton

Con Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Eva Green, Michelle Pfeiffer, Chloe Moretz

Dark Shadows
altre VISIONI

In streaming su Infinity

Dannazione, pensò l'ombra e si girò lentamente e poi si rigirò di nuovo.
Ora il mostro aveva il sonno agitato e si muoveva come qualcuno che sta per svegliarsi e si girò di nuovo e dannazione, pensò l'ombra, girandosi a sua volta.
Il mostro degli Hawkline aveva il sonno tormentato. Forse stava facendo un brutto sogno o aveva una premonizione. Si girò di nuovo, dannazione.

Rilevanza: 1. Per te? No

La donna che visse due volte

  • Thriller
  • USA
  • durata 128'

Titolo originale Vertigo

Regia di Alfred Hitchcock

Con James Stewart, Kim Novak, Barbara Bel Geddes, Henry Jones, Tom Helmore, Raymond Bailey

La donna che visse due volte
altre VISIONI

In streaming su Amazon Prime Video

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Dead Man

  • Western
  • USA
  • durata 90'

Titolo originale Dead Man

Regia di Jim Jarmusch

Con Johnny Depp, Gary Farmer, John Hurt, Gabriel Byrne, Robert Mitchum

Dead Man

A. B. Guthrie - “the Big Sky” - 1947 (Mattioli 1881, 2015)
Oakley Hall - “Warlock” - 1958 (SUR, 2016)
Charles Portis - “True Grit” - 1968 (Giano, 2011)

Rilevanza: 2. Per te? No

Gli spietati

  • Western
  • USA
  • durata 131'

Titolo originale Unforgiven

Regia di Clint Eastwood

Con Clint Eastwood, Gene Hackman, Morgan Freeman, Richard Harris

Gli spietati
altre VISIONI

IN TV Premium Cinema 2

canale HD 315

Rilevanza: 1. Per te? No

Crimson Peak

  • Horror
  • USA
  • durata 119'

Titolo originale Crimson Peak

Regia di Guillermo Del Toro

Con Mia Wasikowska, Jessica Chastain, Tom Hiddleston, Charlie Hunnam, Burn Gorman

Crimson Peak
altre VISIONI

In streaming su Tim Vision

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati