Espandi menu
cerca
J-horror, ovvero Quando il noto diventa ignoto
di EightAndHalf ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 6 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

EightAndHalf

EightAndHalf

Iscritto dal 4 settembre 2013 Vai al suo profilo
  • Seguaci 208
  • Post 50
  • Recensioni 788
  • Playlist 35
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
J-horror, ovvero Quando il noto diventa ignoto

I film di fantascienza (i migliori) ci mostrano come siamo legati alle nostre certezze, ma come queste siano insufficienti per "conoscere" in maniera completa e assoluta. Nonostante l'ignoto che circonda la Terra, noi ci facciamo bastare noi stessi, talvolta la nostra Terra, non perché oggettivamente sia una consolazione efficace, ma perché non abbiamo altro. Nei film horror l'ignoto non è tanto lontano, sta dietro l'angolo (anche di casa), ma se non la Terra, rimaniamo noi (se non parliamo di certi horror particolari). Nel J-horror l'operazione è ancora più profonda, non ha solo distrutto la certezza di noi stessi (in maniera ben più profonda degli americani The Sixth Sense The Others, per esempio), ma ha distrutto le nostre prercezioni: tradizioni, spazio, tempo, esistenza, vita e morte. C'è una dimensione metafisica palpabile nei classici J-Horror, compresi in quelli meno riusciti (da Into the mirrorThe Red Shoes, dal bello Dark Water al mediocre ma inquietante Audition, dai primi due film della trilogia di The Eye al coreano Two Sisters), perché i giapponesi ce l'hanno nell'anima, il contrasto fra spiritualismo e freddezza metropolitana (anche se non c'era bisogno dell'horror per capirlo), e lo ricordano a noi occidentali, che rielaboriamo i loro horror nel disperato tentativo di fare paura, senza capire che nei J-horror c'è ben altro, c'è un masochismo non fine a sé stesso, ma assai eversivo e apocalittico, che noi possiamo solo intuire. Per il resto, c'è l'angoscia (d'esistere). 

Playlist film

Storie di fantasmi

  • Horror
  • Giappone
  • durata 175'

Titolo originale Kwaidan

Regia di Masaki Kobayashi

Con Michiyo Aratama, Misako Watanabe, Rentaro Mikuni, Tatsuya Nakadai, Keiko Kishi

Storie di fantasmi

Kwaidan è una storia mitica di fantasmi, di spiriti, di vita e di morte, una sinfonia crudele e visivamente appagante dei misteri atavici dell'esistenza, sontuosamente sconvolgente. E' un po' l'antenato dei J-horror moderni, e ha aperto la strada a moltissimo cinema più recente: peccato che in pochi lo conoscono. Kobayashi è infatti più conosciuto per Harakiri, l'altro suo capolavoro che non è certo horror, ma ha la sua alta dose di inquietudine.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

The Cure

  • Thriller
  • Giappone
  • durata 111'

Titolo originale Kyua

Regia di Kiyoshi Kurosawa

Con Koji Takusho, Anna Nakagawa, Tsuyoshi Ujiki, Masato Hagiwara

The Cure

Kyoshi Kurosawa, cinema ipnotico, crolliamo noi, crollano le nostre certezze, crolla tutto a livelli incredibili. E l'irrazionale che ci sostituisce è un abisso inimmaginabile di terrore. Ipnotico.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

The Ring

  • Horror
  • Giappone
  • durata 95'

Titolo originale Ringu

Regia di Hideo Nakata

Con Nanako Matsushima, Hiroyuki Sanada, Miki Nakatani, Hitomi Sato

The Ring

In streaming su Amazon Prime Video

Ringu, non confondiamolo con il verbinskiano The Ring, lì è tutto metallizzato e volto allo spavento più banale. Nel film di Hideo Nakata c'è invece una consapevolezza più distruttiva, ci costruiamo da soli le nostre paure e le nostre certezze artificiali. I capelli neri, però, non se li è inventati Nakata: guardate a Kwaidan al primo posto, per quelli.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

The Call. Non rispondere

  • Horror
  • Giappone
  • durata 112'

Titolo originale Chakushin ari

Regia di Takashi Miike

Con Shin'Ichi Tsutsumi, Kou Shibasaki, Kazue Fukiishi, Atsushi Ida, Anna Nagata

The Call. Non rispondere

La qualità cinematografica di questo film di Miike è dubbia, ma, sulla scia di Ringu è tra le imitazioni più riuscite. Disturbante, fastidioso, di un'oscurità insidiosa e barocca. Dannatamente silenzioso.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Kairo - Pulse

  • Horror
  • Giappone
  • durata 118'

Titolo originale Kaïro

Regia di Kiyoshi Kurosawa

Con Haruhiko Katô, Kumiko Aso, Koyuki, Kurume Arisaka, Masatoshi Matsuo

Kairo - Pulse

Come non metterlo? Una delle più belle Apocalissi silenziose del nostro cinema (per certi versi associabile a Il cavallo di Torino). Ci stiamo disperdendo e astraendo nel Web, le nostre ombre cercano disperate risposte. E tutto diventa più buio e ignoto.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati