Espandi menu
cerca
Halloween d'essai vol.04
di medusatouch ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 4 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

medusatouch

medusatouch

Iscritto dal 26 agosto 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 28
  • Post -
  • Recensioni 148
  • Playlist 32
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Halloween d'essai vol.04

Chi li ha visti?

Playlist film

Le tombe dei resuscitati ciechi

  • Drammatico
  • Spagna, Portogallo
  • durata 86'

Titolo originale La noche del terror ciego

Regia di Amando de Ossorio

Con Lone Fleming, César Burner, Helen Harp, Joseph Thelman

Le tombe dei resuscitati ciechi

Nel villaggio portoghese di Bouzano resuscitano alcuni cavalieri templari,dediti,in tempi medioevali,al culto di satana ed ai sacrifici di giovani ragazze e per questo condannati al rogo dalla popolazione.Svegliati accidentalmente da una ragazza, rifugiatasi per la notte nel monastero dove erano stati  sepolti 500 anni prima,giungeranno fino in paese,a cavallo dei loro fidi destrieri anch'essi resuscitati e ciechi,per compiere la loro vendetta,sara' una strage.Geniale variazione "zombesca" del regista spagnolo Amando De Ossorio,sulla scia del piu' celebre "La notte dei morti viventi",che fonde il racconto  gotico in stile "Hammer" con i piu' moderni zombies di George A. Romero.I resuscitati ciechi  fanno un notevole effetto: degli scheletri  incappucciati privi di occhi ,armati di spade che cavalcano equini altrettanto orbi ed assetati di sangue umano sebbene lentissimi come gli zombies anche se il regista De Ossorio ha sempre tenuto a precisare che le sue creature erano piu' vicino alle mummie che non agli zombies cannibali di Romero.Insolitamente girato in Portogallo,per paura della censura spagnola dell'allora regime franchista cui avrebbero dato sicuramente fastidio le frecciatine satiriche nei confronti delle autorita'.IL successo della pellicola diede origine a 3 seguiti che influenzarono,palesemente,John Carpenter per il suo"The Fog".Peccato che il cast sia composto da attori  scadenti.Suggestive ed inquietanti musiche "gregoriane"  del poco noto  Anton Garcia Abril,che anticipano quelle di Jerry Goldsmith per "IL presagio".Incredibile ma vero(!):negli U.S.A. distributori magliari,cercando di capitalizzare il successo de "IL pianeta delle scimmie",lo rimontarono ed inserirono una breve premessa al film di De Ossorio di un minuto e mezzo circa in cui apparivano delle scritte che affermavano che le mummie in questione erano le scimmie resuscitate(!!) creando cosi' una delirante connessione,con il piu' attraente titolo di"Revenge from planet of apes"...Non ci e' dato sapere se questi  distibutori lestofanti furono condannati alla sedia elettrica...non prima di averli fatti accecare da scimmie piu' intelligenti di loro!!

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Profezia

  • Avventura
  • USA
  • durata 102'

Titolo originale Prophecy

Regia di John Frankenheimer

Con Robert Foxworth, Talia Shire, Armand Assante, Richard Dysant

Profezia

Nel Maine,gli indiani della foresta protestano contro una cartiera che inquina le acque con il metilmercurio.Un medico americano(Robert Foxworth) prendera' le difese degli indigeni;ma forse  è troppo tardi,gli animali si sono mutati in mostruose e sanguinarie creature,come appunto profetizzava lo stregone locale,mentre la moglie incinta(Talia Shire)del medico si e' nutrita di pesce contaminato!!Una perla dell'horror ecologico,sempre di grande attualità,sulla scia,ma di gran lunga superiore,del più celebre e sopravvalutato "Frogs".Azione,tensione e suggestive locations.Avvincente e spettacolare horror del grande John Frankenheimer,specialista in action-movies,che anche qui dirige con robusto mestiere.Al cinema,quando usci',fu un mezzo fiasco,ma e' uno dei preferiti da Stephen King ed anche per questo andrebbe rivalutato.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Alla trentanovesima eclisse

  • Fantasy
  • Gran Bretagna
  • durata 97'

Titolo originale The Awakening

Regia di Mike Newell

Con Charlton Heston, Susannah York, Stephanie Zimbalist

Alla trentanovesima eclisse

Archeologo inglese(Charlton Heston),con l'aiuto di una bella assistente(Susannah York),scopre la tomba della regina egizia Kara,esattamente nello stesso istante in cui sua moglie partorisce una bambina.18 anni dopo lo spirito della malefica faraona s'incarnerà proprio nella figlia dell'archeologo;chiunque ostacolerà i suoi diabolici piani farà una brutta fine.Da un romanzo di Bram Stoker,già portato sullo schermo con il poco noto "Exorcismus-Cleo la dea dell'amore"(1972),un tentativo,parzialmente riuscito,di coniugare le classiche mummie egizie con le morti spettacolari sulla scia de "IL presagio".Unico horror per C.Heston e per il regista Mike Newell, niente male pero'.Suggestive la fotografia di Jack Cardiff e le musiche del noto Claude Bolling.Al botteghino fu un fiasco clamoroso.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Vivere nel terrore

  • Horror
  • USA
  • durata 90'

Titolo originale Bad Dreams

Regia di Andrew Fleming

Con Jennifer Rubin, Bruce Abbott, Richard Lynch, Harris Yulin

Vivere nel terrore

Una ragazza si risveglia dopo esser stata 13 anni in coma profondo.E' l'unica superstite di un'incendio in cui persero la vita un guru predicatore ed i suoi deliranti adepti che decisero di suicidarsi,dandosi appunto fuoco.Ma ora la ragazza sopravvissuta,comincia ad avere inquietanti allucinazioni in cui il suo ex santone la invita a suicidarsi anche lei,mentre le persone che le stanno vicina cominciano ad avere manie suicide.Adrenalico,suggestivo ed a tratti spettacolare thriller dell'orrore,palesemente influenzato dal piu' celebre "Nightmare" ma ispirato ad un fatto di cronaca realmente accaduto.Diretto dall'esordiente Andrew Fleming,che in seguito si dara' alla commedia.In un cast misconosciuto spicca un'inquietante R.Lynch.Ingiustamente sbeffeggiato dalla critica ed ignorato dal pubblico e' un horror che non dice nulla di nuovo ma che lo dice benissimo.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati