Espandi menu
cerca
CIAK SI GIRA! BUONO IL PRIMO
di Utente rimosso (Marcello Del Cam ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 5 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

Utente rimosso (Marcello Del Cam

Utente rimosso (Marcello Del Cam

Iscritto dal 30 novembre -0001 Vai al suo profilo
  • Seguaci 15
  • Post 7
  • Recensioni 7
  • Playlist 57
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
CIAK SI GIRA! BUONO IL PRIMO

Qualcuno sa dirmi quali altri registi hanno diretto un solo film che sono diventati dei cult?
Pensavo di trovarne molti, ma la mia ricerca è stata vana: non ho trovato conforto in nessun blog, forum, keyword. Mi sono affidato alla mia memoria: niente da fare, ricordavo solo tre film.
Penso, ci saranno altri registi di un solo film (parlo di un solo film che ha segnato la storia del cinema o del ‘genere’ naturalmente). Ecco, Howard Hughes, il suo Il mio corpo ti scalderà, 1943 (strano e focoso titolo per il semplice originale The Outlaw – oggi sarebbe impensabile): sicuramente il tycoon ha fatto solo questo film in omaggio alla Jane Russell; macché, Hughes aveva diretto nel 1930 Angeli dell’inferno, quindi niente cult (sempre che The Outlaw possa considerarsi tale, visto che è una mezza schifezza di western); vero che dietro Hughes ci sono le ombre di Howard Hawks e Ben Hecht opportunamente non accreditate, ma tra i vizi del magnate del cinema c’era anche l’occultamento di artisti che gli potevano fare velo; anche dietro Angeli dell’inferno c’erano Edmund Goulding e James Whale, ma i loro nomi, per fortuna, sono celati, ed è giusto che a fare brutta figura sia solo Hughes.
Mi rodo il cervello: voilà, Conrad Rooks, sicuramente dopo il prezioso Chappaqua del 1966, colpevole di non avere inserito la magnifica soundtrack di Ornette Coleman preferendogli il Ravi Shankar allora up to date, avrà smesso di fare cinema; invece no, ne ha girato un altro, Siddharta nel 1972, poteva starsene buono invece di pensare a Hermann Hesse, avrei un cult in più!
Mi tornano alla mente registi dei quali ho visto un solo film: hanno smesso? Speriamo.
Comincio con Michael Roemer: Ghezzi mandò in onda una divertente jewish comedy oltre dieci anni fa, Tutti contro Harry del 1989; non credo abbia girato altri film, altrimenti il sarcofagato di Fuori Orario li avrebbe trasmessi; consulto con il batticuore IDMb, vedrai che Roemer non ha fatto altro; niente da fare, diavolo!, ha girato un corto, Cortile Cascino nel 1962 (vedi un po’ che razza di titolo), sottotitolo Inferno e nel 1964 Nothing But a Man. Poteva farsi i fatti suoi invece di fare un documentario sulla Sicilia questo Roemer, sai che divertimento!
Dopo un pomeriggio che potevo passare (come aveva consigliato il ridicolo ancheggiante colonnello Giuliacci) “fuori porta” (proprio così, ha detto, ‘fuori porta’ del piffero, freddo e umido che sulle pareti di casa c’erano i funghi!), ho pensato. Ho pensato dopo cena: risultato, un nome è affiorato alla mia cervice ottenebrata, Aspettando la notte (The End Of The Night), sempre Ghezzi a Fuori Orario; ricordo bene, saranno passati dodici anni o più, la storia di un uomo che si suicida perché sta per avere un figlio, girovaga tutta la notte, pensa alla responsabilità, non vuole avere problemi e si toglie di mezzo; non è un cult, ma è un buon film, il regista (dimenticavo) si chiama Keith McNally, ricordo che Enrico bofonchiò in asincrono che questo McNally era stato amico di Fassbinder; forse è morto come Fassbinder, forse si è ucciso come il protagonista del suo film (che è del 1990)… magari! No, McNally è vivo, ha cinquantanove anni e pensate un po’: ha girato nel 1992 un film Far From Berlin che nessuno, ma proprio nessuno si è filato, quel film girato da McNally per impedire che la mia play si riduca a tre soli film.      
Provo a ricordare, mi dolgono le meningi, mi faccio una tisana ai frutti di bosco… Peter Fleischman… Scene di caccia in Bassa Baviera… Peter Schamoni… Massacro a Condor Pasa… è vivo, fa il musicista, film sulle teste rotonde di Botero, su Marx Ernst… più vivo di così… Reinhard Hauff … Il coltello nella testa 1978 con Bruno Ganz… tutti vivi, tutti attivi.
Spero solo che al geniale musicista, filmaker, coltissimo (ragazzi!, la Sesta Sinfonia di Mahler nel film più criminale di tutti tempi è roba di gran culto), Leonard Kastle, i produttori neghino i soldi per realizzare il suo sogno, Change of Heart, un thriller su Hector Berlioz (colonna sonora, il Requiem del musicista francese).
I film sono tre: due insuperabili capolavori e un film seminale di tutto il pulp a venire.
Qualcuno conosce altri registi di UN SOLO UNICO FILM?
Si faccia avanti.        

AVVERTENZA: è ovvio che ci sono registi vivi e vegeti che hanno diretto un solo film, qui si tratta di trovare registi preferibilmente morti, o viventi che non hanno più diretto un film dopi il primo,  e non lo dirigeranno mai nemmeno morti

FILM RICORDATI DAGLI UTENTI
 
1923 (Mysterien eines Frisiersalons – Bertold Brecht) [Billy Wildest]
1930 (Le Coeur à barbe – Tristan Tzara) [Marcello del Campo]
1945 (L'éspoir – André Malraux/Boris Peskine) [Inside Man]
1950 (Cristo proibito – Curzio Malaparte) [Ethan]
1950 (Un chant d’amour – Jean Genet) [Sal Paradise]
1960 (Gangster Story – Walter Matthau) [Medusatouch]
1961 (I due volti della vendetta – Marlon Brando) [Spopola]
1962 (Pelle viva – Giuseppe Fina) [Marcello del Campo]
1963 (La bella di Lodi“ – Mario Missiroli) [Spopola]
1963 (Metempsycho – Antonio Boccacci) [Billy Wildest]
1963 (The House is Black – Forough Farrokhzad) [Marcello del Campo]
1965 (Film – Alan Schneider) [Sal Paradise]
1965 (La tua pelle o la mia – Frank Sinatra) [Astronomy Domine]
1966 (Yûkoku - Yukio Mishima) [Billy Wildest]
1967 (Il dottor Faustus – Richard Burton) [Medusatouch]
1967 (La Commissaria – Alekasdr Askoldov) [Inside Man]
1970 (Bartleby – Anthony Friedman)  [Astronomy Domine]
1971 (E Johnny prese il fucile – Dalton Trumbo) [Carlos Brigante]
1971 (Kotch – Jack Lemmon) [Dalton]
1971 (Trastevere – Fausto Tozzi) [Marcello del Campo]
1973 (Peccato d’amore – Robert Bolt) [Marcello del Campo]
1974  (Deranged – Jeff Gillen/Alan Ormsby) [Billy Wildest]
1974 (Ballade for Billy the Kid – Jean Seberg) [Marcello del Campo]
1976 (Impressions de la haute Mongolie – Salvador Dalì) [Billy Wildest]
1976 (Quanto è bello lo murire acciso – Ennio Lorenzini) [Spopola]
1978 (Renaldo and Clara – Bob Dylan) [21thcentury schizoid man]
1980 (Li troverò a ogni costo – James Caan) [Pazuzu]
1981 (The Pit – Lew Lehman) [Billy Wildest]
1982 (LA VERITÀAAA – Cesare Zavattini) [kirkdetective]
1983 (L’armata ritorna – Luciano Tovoli) [21thcentury schizoid man]
1986 (True Stories – David Byrne) [H.A.L 9000]
1988 (Rabid Grannies – Emmanuel Kervyn) [Billy Wildest]
1991 (Sotto il cielo di Parigi – Michel Bena) [21thcentury schizoid man]
1992 (Notti selvagge – Cyril Collard) [Pazuzu]
2002 (Sonny – Nicholas Cage) [Spopola]
2005 (Le tre sepolture – Tommy Lee Jones) [Astronomy Domine]
2008 (Lezione ventuno – Alessandro Baricco) [Lampur]

Playlist film

Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati