Espandi menu
cerca
In Effervescenza del Compianto Urinatòr Tempestt G. Morte
di Dying Theatre ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 7 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

Dying Theatre

Dying Theatre

Iscritto dal 17 aprile 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 44
  • Post -
  • Recensioni 163
  • Playlist 230
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
In Effervescenza del Compianto Urinatòr Tempestt G. Morte

Ella sfasciò il soprabito, poi ne ricamò nove.
Costobeneficio J. Wellington malcelò fierezza, nel carezzarle occhi & penombra, poi s'avvolse nel Sufflè di Famiglia, e gorgheggiò contrito.

Occhi di plasma, e pleure, ed alabastro. Venite, in fiamme, all'uscio del Suo disattenderVi,
fatene Giostra
e Circo
e lacrime al Cedro
e stelle, filanti senzacausa, di vasi di Pandori & marzapane a tradimento.
Uccidetene meglio i contorni,
e a Lavinia lasciate gli spiccioli.

Oh, l'altrogiorno sul bus c'era Sorella Hughes

incredibile la - in realtà studiatissima - noncurante 'spontaneità' country con cui, prendendo a pretesto una chissàqual funzione di un videofonino, Sorella Hughes ha attaccato discorso con una ragazza del luogo.
Di QUALE luogo...
di questo.

Non lo so,
le smorfie di Sorella Hughes, metà aliciasilverstone metà ralfschumacher (QUALE la differenza tra i due? che il secondo ha corso a Silverstone, mentre il Viceversa è indimostrabile), non so... lasciavano sottendere un che di irrisolto...
Una storia di provincia fatta di muffin al formaggio e canovacci ben variopinti,
di amplessi gelidi e rapaci notturni a far da indiscreti testimoni di questo o quel Peccato,
di tavole calde e chevrolet manomesse,
di droghe sintetiche e college malvissuti.

E così Sorella Hughes passerà l'eternità a contentarsi di evangelizzar subproletari arresi sperimentando, manontroppo, ogni trimestre una nuova tecnica di marketing coscienziale.
Mentre io, pensavo, potevo renderla felice...
ma che dico,
alcolista, annoiata, drogata, suicida & comunista!
vuoi mettere...?

Ragazza burrosa, sorellahughes
ma non oserei comunque definirla 'bella'.
Lipidica, ecco.

Anni fa' un evangelico si provò ad approcciarmi,
ragazzo dabbene, lo stetti a sentire.
Era uscito da un romanzo di Chuck Palahniuk e, lo so che non mi si crederà, il Suo Nome era Anziano Bond.
Lo disse perdio
...mi par ieri...
"sono Bond, ANZIANO Bond"
roba da viaggio nel subconscio.
O sul 20 express, che poi ne è sinonimo.

Oh, l'Alterità si diceva.......

no, nemmanco per sogno

Nessuno s'azzardi

Gladioli di carne venduti come bambine già vecchie, truci, orribilmente Coscienti, le vasche-in-centro, credevatevòi, il magma catodista, l'ansia retrò dei caffè per vecchie, Ozzy e non Ozzy, frame disossati d'un non-vostro così tanto Dicibile, declamato a plasma, essenzializzato dall'artigianaNte cumulo di miasmi, ed afrori, e schematizzazioni, che poi è mar d'agire. Le lotte postume, quel nuovo grattaevinci che INVECE non vinci. E nessunogratta.
Più d'un cannibale alla volta,
prego.
Esseri non tanto vomitevoli, quanto Non Propri.
Quello, sconvolge.
Da giorni, vicino al lavoro, vedo un London Taxi.

Sorella Hughes, lo avrà mai visto un London Taxi autentico...?

Playlist film

Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo

  • Fantasy
  • Francia, Canada
  • durata 122'

Titolo originale The Imaginarium of Doctor Parnassus

Regia di Terry Gilliam

Con Heath Ledger, Christopher Plummer, Johnny Depp, Colin Farrell, Jude Law, Tom Waits

Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo
altre VISIONI

In streaming su iTunes

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati