Espandi menu
cerca
La Repubblica del Tricckebballàccke
di Beverley Mantle ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 7 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

Beverley Mantle

Beverley Mantle

Iscritto dal 22 giugno 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 1
  • Post -
  • Recensioni 8
  • Playlist 42
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
La Repubblica del Tricckebballàccke

Passando a cose più serie.. (?) di Beverley Mantle 04-03-2006, 03:04 lo volete sapere qual'è, a conti fatti, la ROVINA dell'italia..? semplice: il movimento no-global... già.. a sentire gli autorevoli organi d'informazione nostrani pare proprio che a metter nei guai il nostro belpaese siano stati loro.. del resto.. hanno o non hanno governato i no-global x sessant'anni..?? ci hanno o non ci hanno trascinato in guerre non nostre..?? prima e seconda guerra mondiale.. golfo.. kosovo.. iraq.. dannati pacifisti guerrafondai! l'economia va a scatafascio?? beh, ringraziamo quei no-global dei banchieri.. dei tangentisti.. degli 'illusionisti' della finanza! la corruzione? chi altri se non i no-global ne sono responsabili!? la scarsa libertà d'informazione, la personalizzazione della politica, il conflitto d'interessi e la deriva autoritaria a cui va incontro il paese? colpa di quel no global che è padrone d tutto... le stragi nere? il terrorismo rosso? gli anni d piombo? ustica? la p2? piazza fontana? le elezioni truccate..? il fascismo stesso?? sempre loro.. i no-global. Certo ne hanno fatti d danni in questo secolo.. e limitiamoci alla storia contemporanea.. perchè, nun ve lo vorrei dì, ma secondo certe ricostruzioni storico-archeologiche pare (usiamo il dubitativo solo per prudenza..) che colui che crocifisse Nostro Signore somigliasse tremendamente a francesco CARUSO dei disobbedienti.. in base a tale, scientificamente dimostrabile, testimonianza, sembra che le forze autenticamente DEMOCRATICHE (la lega di borghezio, i neofascisti di roberto fiore e il partito-azienda del siùr padrùn in prima linea..) si stiano attivando per 'lavare' un simile torto con una punizione esemplare.. uhmmm... mi ricorda qualcosa. E RICORDARE fa sempre bene. Già perchè, provocazioni a parte, a sentire i tg, le tribune elettorali, nonchè gli stessi esponenti della tragicomica sinistra italiana (che li tratta come un fardello.. uno scheletro nell'armadio d cui vergognarsi a morte..), emerge un messaggio davvero inquietante.. i no-global sarebbero IL male dei mali.. (se ci fate caso, li si inserisce nei discorsi o per sfotterli o quale esempio negativo.. un po' come il quartiere 'spinaceto' per nanni moretti), sarebbero insomma null'altro che un manipolo d violenti, eversivi, terroristi e distruttori d proprietà altrui.. mossi da rabbia cieca e spasmi antropofagi.. MAH.. io la sapevo diversa.. io li credevo pacifisti, non violenti, fautori della multietnicità, del rispetto tra popoli ed individui, oppositori delle logiche plutocratiche che presiedono al funzionamento degli organismi economici e monetari internazionali.. critici nei confronti dei guasti arrecati da politiche economiche iperliberiste, neocolonialiste e sorde alle esigenze (anzi, all'esistenza stessa) d'un terzo mondo che implora aiuto. Evidentemente mi ero sbagliato.. non è la prima volta e non sarà certo l'ultima.. per fortuna borghezio, gasparri e soci mi hanno spiegato come stanno DAVVERO le cose.. e proprio stasera, nel comodo salotto d quel grande giornalista (blllèaurrgghh..) che risponde al nome di mentana enrico, mi hanno fatto riflettere su quanta assurda violenza ci fosse nel voler a tutti costi prendere a nasate i manganelli di tanti poveri, remissivi poliziotti.. a genova come a napoli come ovunque.. oh! è ora di dir le cose come stanno! la polizia e gli eserciti difendono la pace e la serenità! caruso ed agnoletto vogliono piegare il mondo alla propria, disumana, sanguinaria tirannia! diamo voce ai più deboli! diamo voce, per una volta, ai celerini del massacro alla diaz, ai borghezio, agli squadristi neri di tilgher e fiore, a VERI giornalisti come fede, belpietro e carlo rossella, a silvio berlusconi. Un cittadino modello, vittima di orrende persecuzioni ad opera d'un movimento che, oggi come in ogni epoca, incarna il Male assoluto: il movimento no-global. Mica cazzi. --- Mieli amarissimi di Beverley Mantle Oggi, 03:31 ma davvero mi tocca esistere QUI e ADESSO..? dite sul serio? mi toccherà votare per una 'sinistra' che VANTA simpatizzanti del calibro di paolo MIELI e luca di montezemolo?? luca d montezemolo alleato con bertinotti e diliberto?? noddico.. paolo MIELI?? un democristiano di SINISTRA che adora l'american way of life e sente profondamente in sè la causa filoisraeliana... un uomo a cui dovrebbero spiegare che il 'manifesto della razza' è stato abrogato già da un po'.. da quando 'essere ebrei' è al primo posto nella lista delle priorità POLITICHE d'un uomo pubblico..?? israele?? uno stato ricchissimo, un'enclave u.s.a. potente ed arrogante, uno stato INVASORE che da decenni pratica l'arbitrio, il terrorismo, le epurazioni etniche... e con lo schifo in cui versano le istituzioni italiane pensiamo a isreale?? ma davvero la sinistra ha bisogno di gente simile? e poi da quando, se mi è consentito, il direttore del quotidiano + diffuso in italia, giornale autoproclamatosi INDIPENDENTE da quando esiste, può permettersi di fare un'esplicita DICHIARAZIONE D VOTO a poche settimane dalle elezioni?? in quale repubblica delle banane? giusto in italia.. che in quanto a libertà e pluralismo dell'informazione non ha nulla da invidiare al peggiore dei regimi golpisti sudamericani (o nordamericani, ossia gli u.s.a., terra di brogli, censure e manipolazioni da cui prendiamo - e non da oggi - costantemente esempio). Proprio stasera il curatore della rassegna(ta) stampa di raitre, vecchia roccaforte rossa ormai in disarmo, s'è vantato di come un giornalista notoriamente d destra si proclamasse COSTRETTO a votare a sinistra quale 'male minore'... bene così! incameriamo tutti! fisichella (illustre teorico neofascista) passa alla margherita, bobo CRAXI (uhmm.. questo nome nn mi è nuovo..) flirta coi d.s. mastella è ormai compiutamente, da anni, un bolscevico convinto... non so.. vogliamo candidare anche tremaglia, la mussolini, o berlusconi stesso nelle liste dell'ulivo..? così almeno c'è la certezza d vincere! vogliamo creare il partito UNICO della 'sinistra' inglobando pure a.n. forza italia e lega..?? massì.. tanto a quei rubagalline dei nostri parlamentari converrebbe comunque.. centomila euro l'anno e passa la paura.. e volete davvero raccontarmi che un multimiliardario possa sinceramente farsi carico dei drammi di chi vive sulla propria pelle povertà, degrado e disegualianze sociali?? maddove.. in un film forse. Oltre alla scheda-lenzuolo in cabina elettorale farebbero bene a posizionare anche dei secchi per il vomito.. perchè trattenerlo, pensando che con un segno d matita si stanno mandando al governo prodi, mastella, fassino, d'alema (e, indirettamente, i loro foraggiatori 'esterni' mieli, montezemolo e compagnia danzante) beh.. sarà una sfida ardua da sostenere. Quasi quanto svegliarsi ogni giorno e doversi sporcare gli occhi col mondo.

Playlist film

La classe operaia va in Paradiso

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 110'

Regia di Elio Petri

Con Gian Maria Volonté, Mariangela Melato, Mietta Albertini, Salvo Randone, Gino Pernice

La classe operaia va in Paradiso
altre VISIONI

In streaming su Amazon Prime Video

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati