Trama

Klute, ex poliziotto e ora detective, è ingaggiato da Cable, industriale, per indagare sulla morte di un suo collaboratore, Gruneman. Sulla traccia di alcune lettere, Klute arriva a Bree Daniels, prostituta dalla personalità complessa. Mentre tra Klute e Bree nasce una storia, l'indagine finisce per incastrare proprio Cable come omicida di Gruneman. Bree cambierà vita, ma il finale è malinconico. Sono gli anni d'oro di Pakula. Il suo cinema ci mostra frammenti di America in profonda crisi d'identità. "Perché un assassinio" puntava sul racconto politico; qui è la sfera del privato a uscirne a pezzi: figure sullo sfondo dell'intramontabile cinema noir.

Commenti (1) vedi tutti

  • Un buon film poliziesco con un ispettore fuori dai soliti cannoni Hollywoodiani, infati non è violento e sgradevole ma timido e delicato.

    commento di IGLI
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

PompiereFI di PompiereFI
6 stelle

Bree (un’attraente e irrequieta Jane Fonda) è una prostituta che soddisfa tutti gli appetiti sessuali e i capricci dei suoi clienti. Nella Grande Mela le occasioni di lavoro non mancano. Tuttavia è dalla Pennsylvania che è in arrivo un’insidia per la sua “stabilità”: un papabile degli alti livelli dell’FBI è scomparso, e da sei mesi i federali sono sulle tracce della lucciola,… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

precint13 di precint13
8 stelle

Splendido esempio di cinema di ri-costruzione, paludato come un noir dall'intreccio anni '40 e smontato scena per scena da uno stile frammentario, capace di suggerire (penombre, zone di buio) il disagio intimo/psicologico/sessuale di due personaggi prigionieri delle proprie ossessioni e dissimulazioni. Un lento viaggio nella notte (di una città e di due persone), tra le maglie della paura e… leggi tutto

8 recensioni positive

2017
2017
2016
2016
2015
2015
2014
2014
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013

Recensione

precint13 di precint13
8 stelle

Splendido esempio di cinema di ri-costruzione, paludato come un noir dall'intreccio anni '40 e smontato scena per scena da uno stile frammentario, capace di suggerire (penombre, zone di buio) il disagio intimo/psicologico/sessuale di due personaggi prigionieri delle proprie ossessioni e dissimulazioni. Un lento viaggio nella notte (di una città e di due persone), tra le maglie della paura e…

leggi tutto
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2012
2012

Recensione

bellahenry di bellahenry
6 stelle

film giallo che si distingue soprattutto per l'ambientazione nel mondo della prostituzione newyorkese. Il film soffre di un ritmo troppo lento,in particolare dopo il buon inizio e di una storia confusa. tutto inizia come un giallo,un ispettore un morto e una donna,ma presto l'indagine finisce sullo sfondo e tutto l'interesse è catturato dalla prostituta Fonda della sua vita. oltre alla buona…

leggi tutto
Recensione

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

  Pakula è stato un esponente ragguardevole del nuovo cinema americano targato anni'70, per poi andare in calando negli ultimi anni prima della scomparsa. Un'attrice sotto le sue mani era una dichiarata promozione verso l'Oscar, e questo è successo, anche se non sempre vinto, con Liza Minnelli, Jane Fonda ,Meryl Streep e Julia Roberts, senza dimenticare il suo ruolo di produttore che…

leggi tutto
2011
2011

Recensione

PompiereFI di PompiereFI
6 stelle

Bree (un’attraente e irrequieta Jane Fonda) è una prostituta che soddisfa tutti gli appetiti sessuali e i capricci dei suoi clienti. Nella Grande Mela le occasioni di lavoro non mancano. Tuttavia è dalla Pennsylvania che è in arrivo un’insidia per la sua “stabilità”: un papabile degli alti livelli dell’FBI è scomparso, e da sei mesi i federali sono sulle tracce della lucciola,…

leggi tutto
2010
2010

Puttane

Redazione di Redazione

Niente eufemismi pietosi. Per identificare la professione più antica del mondo - quella che forse vanta anche il maggior numero di appellativi (volgari e non) - meglio andare dritti. Lo ha fatto Ken Russel, non…

leggi tutto
Playlist

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
6 stelle

Sembrava interessante all'inizio, ma alla lunga mi è parso ripetitivo ed un po' stancante. La tensione si avverte qua e là, ma non costantemente. Forse è un po' datato. Buona la caratterizzazione dei personaggi. Tabellino dei punteggi di Film Tv ritmo:2 tensione:2 erotismo:1

leggi tutto
Recensione
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2008
2008

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Il clima è quello inquietante e malato del post Kennedy (inteso come il duplice omicidio di John e Bob), dove ogni certezza è venuta meno, come in altri film del periodo, come La conversazione di Coppola o Bersaglio di notte di Penn. Le tensioni raccontate in Klute usciranno allo scoperto con lo scandalo Watergate, di cui il regista si occuperà più estesamente in Tutti gli uomini del…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 13 giugno 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 10 giugno 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 6 maggio 2008 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito