Espandi menu
cerca

Trama

Un povero lavavetri (Giannini) con la smania di diventare famoso, si autoaccusa di un delitto che non ha commesso, convinto di poter dimostrare alla fine la propria innocenza. Giannini fa quasi tutto da solo in questo film, accompagnato da una regia defilata di Lattuada. Da un soggetto di Luigi Malerba, con Piero Chiara tra gli interpreti.

Commenti (1) vedi tutti

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
8 stelle

Milano -tu tum tu tum- una grottesca musica di morte (un inquietante e sfrenato tam tam del sempre grande jazzista Armando Trovajoli) descrive la città. Una metropoli dove convivono il lusso più sfrenato con povertà ed ambizione. È in questo ambiente che troviamo Biagio Solise (un Giancarlo Giannini gigione, scatenato e con un simpatico accento bauscia), un giovane… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Commedia intelligente ed ironica che parte dai canoni "all'italiana" (il protagonista è sordiano al 100%: disgraziato, tronfio e presuntuoso, ottiene solo sconfitte ed insulti, ma persevera noncurante nei suoi vili intenti) ed arriva ad anticipare il tragicomico fantozziano di Salce e a 'saccheggiare' da certo cinema contemporaneo (vedi Petri, ma muovendosi non dalla critica… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
4 stelle

Tra il langhiano L'alibi era perfetto e l'Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, frullati alla luce della celebre battuta di Andy Warhol, secondo la quale chiunque può avere il suo quarto d'ora di celebrità, c'è questo Sono stato io, sul diabolico complotto di un povero diavolo, comparsa del teatro alla Scala, per apparire assassino della primadonna ed assurgere agli onori… leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021
Trasmesso il 5 novembre 2021 su Cine34

"Grave lutto..."

videodrim72 di videodrim72

Dalle news italiane: "GRAVE lutto nel..MONDO DELLO SPETTACOLO è morto a soli 49 anni...ROSSANO RUBICONDI"  Ancora mistero sulle cause del suo prematuro decesso, comunque aveva espresso il desiderio di…

leggi tutto
2020
2020

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
8 stelle

Milano -tu tum tu tum- una grottesca musica di morte (un inquietante e sfrenato tam tam del sempre grande jazzista Armando Trovajoli) descrive la città. Una metropoli dove convivono il lusso più sfrenato con povertà ed ambizione. È in questo ambiente che troviamo Biagio Solise (un Giancarlo Giannini gigione, scatenato e con un simpatico accento bauscia), un giovane…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Tra il langhiano L'alibi era perfetto e l'Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, frullati alla luce della celebre battuta di Andy Warhol, secondo la quale chiunque può avere il suo quarto d'ora di celebrità, c'è questo Sono stato io, sul diabolico complotto di un povero diavolo, comparsa del teatro alla Scala, per apparire assassino della primadonna ed assurgere agli onori…

leggi tutto
2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Commedia intelligente ed ironica che parte dai canoni "all'italiana" (il protagonista è sordiano al 100%: disgraziato, tronfio e presuntuoso, ottiene solo sconfitte ed insulti, ma persevera noncurante nei suoi vili intenti) ed arriva ad anticipare il tragicomico fantozziano di Salce e a 'saccheggiare' da certo cinema contemporaneo (vedi Petri, ma muovendosi non dalla critica…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito