Espandi menu
cerca
Il principe delle maree

Regia di Barbra Streisand vedi scheda film

Recensioni

L'autore

bufera

bufera

Iscritto dal 19 giugno 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 163
  • Post 5
  • Recensioni 732
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Il principe delle maree

di bufera
7 stelle

Storia complessa di una famiglia del Sud, vessata da traumi repressi che con l'aiuto di una generosa psichiatra ritroveranno un nuovo equilibrio e consapevolezza di sè.Seconda regia di Barbra Streisand, anche interprete e produttrice

Locandina

Il principe delle maree (1991): Locandina

Seconda regia di Barbra Streisand,IL PRINCIPE DELLE MAREE (The prince of tides) del1991,ebbe molto successo al box office e 

acquisì 7 nominations all'Oscar, rimaste tali, e il Gonden Globe a Nick Nolte per la sua convincente interpretazione di Tom Wingo.Il    film,ancora considerato uno dei più belli degli anni Novanta,è tratto da un romanzo di Pat Conroy,che ne ha curato la sceneggiatura  insieme a Becky Johnston. Rivisto al giorno d'oggi, la storia appare datata e un po' discontinua e anche il drammone che affiora man mano, attraverso numerosi flash-back, spesso non distinguibili della realtà del momento, può sembrare un po' scontato e ridondante,  se la regia non fosse stata equilibrata e discreta da rendere tutto plausibile toccando ancora il cuore dello spettatore.

 

 

Tom Wingo(Nick Nolte), insegnante di letteratura e allenatore di foot- ball, dove come giocatore non si era tanto distinto,vive in Carolina con una bella moglie e tre figlie,ma cela sotto la maschera del buontempone un dolore che gli ha segnato e quasi bloccato la vita. La sorella gemella Savannah, che vive a New York, è una nota poetessa, che ha tentato più volte il suicidio e si chiude sempre più in un mondo di follia. La psichiatra che la segue da un po' di tempo Susan Lowenstein ( Barbra Streisand) l'ha presa molto a cuore e cerca di raccogliere più notizie che può ma non sono sufficienti e decide di chiamare Tom per farsi aiutare a conoscerla meglio come se fosse la sua memoria. Gli incontri tra i due sono all'inizio un po' burrascosi per l'intolleranza dell'uno e l'insistenza dell'altra, ma la fiducia che si è creata tra loro li avvicina e dai racconti di Tom emergono i ricordi di un'infanzia non proprio felice,con un padre violento e alcolizzato e una madre bella ma esigente che poi li abbandonerà. Prima però era accaduto un fatto di atroce violenza subito dalla madre e i gemelli seguito dall'uccisione dei tre criminali evasi da un penitenziarioi,autori del misfatto,da parte del fratello maggiore,Luke,arrivato giusto in tempo e aiutato dalla madre, che fanno sparire ogni traccia del disastro e decidono che nessuno deve mai venirne a conoscenza,anche  il marito. La rimozione totale di quella tragica esperienza aveva condizionato la vita di tutti.Tom,divenuto in quel momento anche lui paziente, con quel racconto si libera dentro e trova un nuovo equilibrio. L'amore nato inevitabilmente tra Tom e Susan esplode in una passione che si consuma in breve tempo e, ragionevolmente , ognuno continua la vita in famiglia affrontando i problemi esistenti......

 

 

La voce narrante è quella di Tom che guida lo spettatore nel labirinto dei fatti, e nel frattempo rinasce come persona.Alcune scene 

troppo crude furono a suo tempo tagliate." Il principe delle maree" è il titolo del libro che Savannah, ormai guarita intende scrivere dedicandolo al fratello che è stato la sua memoria.Barbra  Streisand, come attrice è qui sottotono,mentre come regista fa un buon lavoro,non egugliabile però alla prima regia (Yentl) che fu molto apprezzata da Steven Spielberg

 

Nick Nolte, Barbra Streisand

Il principe delle maree (1991): Nick Nolte, Barbra Streisand

Blythe Danner, Nick Nolte

Il principe delle maree (1991): Blythe Danner, Nick Nolte

Nick Nolte, Blythe Danner

Il principe delle maree (1991): Nick Nolte, Blythe Danner

Barbra Streisand, Nick Nolte

Il principe delle maree (1991): Barbra Streisand, Nick Nolte

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati