Trama

Nell'attesa del treno che lo porterà a lavorare, e a vivere, in un altra città, Yuri ricorda la sua adolescenza e i suoi amici ad Ascoli Piceno. Soprattutto la virile e un po' enigmatica figura di Razzo, un amico più grande che muore in un incidente automobilistico. Poi le manifestazioni politiche, le corse in lambretta, gli amori e le delusioni, le gioie e i dolori. Interessante opera prima Il grande Blek prende il titolo da quello di un noto fumetto dell'epoca, che definisce subito il taglio della nostalgia e del ricordo che Piccioni conferisce (nonostante qualche ingenuità) alla sua storia.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

In una fredda serata del 1973 il giovane Yuri attende alla stazione della cittadina di provincia in cui è cresciuto (non viene mai nominata ma dalle immagini si capisce che è Ascoli Piceno, città del regista Piccioni) il treno che lo porterà verso una nuova vita. Sono le battute inziali di questa pellicola, non priva di difetti come si conviene ad un'opera prima,… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

sasso67 di sasso67
6 stelle

Pensando alle schifezze che venivano prodotte dal nostro cinema nel periodo in cui uscì "Il grande Blek", al film di Piccioni bisognerebbe dare cinque stelline. Però, visto a più di vent'anni dalla sua uscita, l'opera prima del regista marchigiano risulta fragile e un po' sconnessa, nel senso che il versante politico della vicenda di Yuri appare posticcio o, quanto meno,… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Romanzo di formazione autobiografico ed opera di debutto: un grande classico. Autoreferenziale fino al midollo (il film è ambientato ad Ascoli, città natale del regista), questo Grande Blek - personaggio di fumetti popolari negli anni in cui la storia è ambientata - è una storia gradevole ed equilibrata, fatta di momenti delicati e goliardici, di tensione e di puro… leggi tutto

1 recensioni negative

2015
2015
Disponibile dal 25 novembre 2015 in Dvd a 12,99€
Acquista
2014
2014

Piccola Città

GIANNISV66 di GIANNISV66

“Nella nostra piccola città, allora ancora più piccola di oggi ma tanto più gradevole e umana, al tempo in cui cominciavo a viverci per un numero imprecisabile ma ormai stragrande di anni.......” Piero Chiara,…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

In una fredda serata del 1973 il giovane Yuri attende alla stazione della cittadina di provincia in cui è cresciuto (non viene mai nominata ma dalle immagini si capisce che è Ascoli Piceno, città del regista Piccioni) il treno che lo porterà verso una nuova vita. Sono le battute inziali di questa pellicola, non priva di difetti come si conviene ad un'opera prima,…

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Romanzo di formazione autobiografico ed opera di debutto: un grande classico. Autoreferenziale fino al midollo (il film è ambientato ad Ascoli, città natale del regista), questo Grande Blek - personaggio di fumetti popolari negli anni in cui la storia è ambientata - è una storia gradevole ed equilibrata, fatta di momenti delicati e goliardici, di tensione e di puro…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Pensando alle schifezze che venivano prodotte dal nostro cinema nel periodo in cui uscì "Il grande Blek", al film di Piccioni bisognerebbe dare cinque stelline. Però, visto a più di vent'anni dalla sua uscita, l'opera prima del regista marchigiano risulta fragile e un po' sconnessa, nel senso che il versante politico della vicenda di Yuri appare posticcio o, quanto meno,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Nostalgia

Redazione di Redazione

Il dolore del ritorno - questa alla lettera l'etimologia - ovvero la tristezza per un ricongiungimento che non si compie, che è lontano, magari impossibile. Stiamo andando sul difficile, lo sappiamo, ma sappiamo anche…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito