Trama

Dopo la morte della moglie, lo psichiatra Cal Jamison con il figlio Chris, di sette anni, si trasferisce a New York. Qui si trova presto coinvolto nelle indagini sui riti di una religione africana, la Santeria, che pratica il sacrificio dei bambini. Il medico viene catturato e imbottito di psicofarmaci dagli uomini della setta e indotto a compiere egli stesso un sacrificio. La vittima designata è naturalmente il figlioletto.

Note

Qualche bella sorpresa horror in un film intenso e ben sceneggiato, che gioca con temi e atmosfere polanskiane. Non è tutto oro quello che luccica, ma ci si diverte.

Commenti (4) vedi tutti

  • Rosemary's Baby nel Temple of Doom di Indiana Jones.

    commento di movieman
  • Un thriller a sfondo esoterico-religioso con una buona sceneggiatura ma che spesso fatica a scorrere. Niente di eccezionale ma comunque si guarda.

    commento di SaintlySinner
  • dopo un inizio abbastanza promettente il film diventa palloso.

    commento di levistrauss
  • INTERESSANTE DISCORSO SULLE SETTE LA STREGONERIA ETC…OTTIMI GLI ATTORI BUONA LA REGIA E QUALCHE MOMENTO D'INSIEME DAVVERO BELLO.VEDERE PLEASE.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

dareiusee8vtec di dareiusee8vtec
6 stelle

Uno psichiatra vedovo si trasferisce con il figlio in una nuova città pensando di ritrovare la serenità, dovrà fare i conti con la magia nera che imperversa sul posto mietendo vittime e costringendolo a cercare una soluzione. Favola horror sul fanatismo religioso che scorre senza intoppi, piacevole da seguire ma che solo a tratti sà suggestionare. Infatti l'unico… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

will kane di will kane
8 stelle

Accolto con sufficienza,quando non proprio con negatività,questa escursione nell'horror dell'inglese John Schlesinger non è così disdicevole.Ha ,per esempio,un buon incalzare della trama e nella seconda parte il regista impiega bene il materiale a sua disposizione per far espandere la tensione;inoltre gli attori rendono bene e Martin Sheen asseconda da par suo il gioco della regia.Qualche… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
4 stelle

Il film di Schlesinger (che fu uno degli autori di punta del free cinema britannico) qualche freccia al suo arco ce l'ha, ed un finale non propriamente conciliante depone in questo senso. L'intenzione di chi ha concepito "I credenti del male", forse, sarebbe quella di costituire un aggiornamento agli anni Ottanta di "Rosemary's Baby", ma per lunghi tratti il film non offre brividi né… leggi tutto

1 recensioni negative

2018
2018
2016
2016
2014
2014

Recensione

dareiusee8vtec di dareiusee8vtec
6 stelle

Uno psichiatra vedovo si trasferisce con il figlio in una nuova città pensando di ritrovare la serenità, dovrà fare i conti con la magia nera che imperversa sul posto mietendo vittime e costringendolo a cercare una soluzione. Favola horror sul fanatismo religioso che scorre senza intoppi, piacevole da seguire ma che solo a tratti sà suggestionare. Infatti l'unico…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2010
2010

Recensione

bradipo68 di bradipo68
6 stelle

Vedere associato il nome di uno dei massimi esponenti del free cinema inglese,John Schlesinger,a un film come questo potrebbe sembrare sorprendente.Solo a prima vista,però,perchè purtroppo gli ultimi film del maestro inglese sono accomunati dall'essere dei dignitosi prodotti di mercato(anche se qualche brutto scivolone c'è stato) inseriti perfettamente nel regole dettate…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Il film di Schlesinger (che fu uno degli autori di punta del free cinema britannico) qualche freccia al suo arco ce l'ha, ed un finale non propriamente conciliante depone in questo senso. L'intenzione di chi ha concepito "I credenti del male", forse, sarebbe quella di costituire un aggiornamento agli anni Ottanta di "Rosemary's Baby", ma per lunghi tratti il film non offre brividi né…

leggi tutto
Recensione

Magia

Redazione di Redazione

Maghi, fate, fattucchiere. Imbroglioni e iniziati. Potentissimi e ridicoli, spettacolari e nascosti. Di recente - vedi il film su Houdini in sala - la fascinazione dell'incantesimo protonovecentesco ha colpito il…

leggi tutto
Playlist
2006
2006

MEMORIA DEL MALE

Utente rimosso (Letizia) di Utente rimosso (Letizia)

Io appartengo alla razza più estrema dei vagabondi dello spirito: alla razza "maledetta" dell'inammissibile e degli insofferenti. Non amo nulla di ciò che è conosciuto, e anche gli amici sono quelli ignoti. Mi sono…

leggi tutto
Playlist
2004
2004

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

Accolto con sufficienza,quando non proprio con negatività,questa escursione nell'horror dell'inglese John Schlesinger non è così disdicevole.Ha ,per esempio,un buon incalzare della trama e nella seconda parte il regista impiega bene il materiale a sua disposizione per far espandere la tensione;inoltre gli attori rendono bene e Martin Sheen asseconda da par suo il gioco della regia.Qualche…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2003
2003

Recensione

Travis di Travis
6 stelle

Non è lo Schlesinger che mi aspettavo, questa volta in chiave horror tocca forse uno dei punti più bassi della sua gloriosa carriera, comunque meglio di Sai che c'è di nuovo?...non è disprezzabile fino in fondo, qualche bella sequenza c'è...ma manca coinvolgimento...nonostante un inizio davvero riuscito, la parte centrale si allunga perdendo mordente...nel finale il film si riprende, ma…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito