Espandi menu
cerca
La croce di ferro

Regia di Sam Peckinpah vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Brady

Brady

Iscritto dal 6 febbraio 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 10
  • Post -
  • Recensioni 1956
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La croce di ferro

di Brady
8 stelle

"Non gioite della sua sconfitta, uomini. Perché anche se il mondo si è alzato e ha fermato il bastardo, la cagna che lo annoia è di nuovo in calore." Bertolt Brecht

Un bel film che alla fine si rivela essere contro un po' tutte le guerre, sempre folli ed insensate. Rimane comunque il monito di Bertolt Brecht: "Non gioite della sua sconfitta, uomini. Perché anche se il mondo si è alzato e ha fermato il bastardo, la cagna che lo annoia è di nuovo in calore."

 

Visto il numero spaventoso di conflitti 'democratici' che ci assediano oltre confine senza dimenticare le guerre commerciali... che fanno forse anche più vittime.

 

Un bel film fuori degli schemi. Montaggio e dinamica delle scene non sempre condivisibile per lo più all'epoca attuale, ma è uno stile.

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati