Espandi menu
cerca
Dracula il Vampiro

Regia di Terence Fisher vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alan smithee

alan smithee

Iscritto dal 6 maggio 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 276
  • Post 184
  • Recensioni 4807
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Dracula il Vampiro

di alan smithee
7 stelle

TFF 37 - SI PUO' FARE

Il dottor Van Helsing invia il solerte Jonathan Harker, spacciatosi come bibliotecario, in missione per eliminare il famigerato vampiro che da anni ormai alberga nel corpo del conte Dracula, nel suo castello sperduto in una aspra valle della Transilvania.

Purtroppo la missione fallisce poco dopo che l'uomo è riuscito ad annientare la seducente moglie di costui. Circostanza che vede costretto Van Helsing ad intervenire di persona, cercando di proteggere la fidanzata del suo collaboratore e la di lei famiglia, essendo stata la bella ragazza ormai presa di mira dal vampiro, intenzionato a sostituirla alla moglie ormai andata in briciole.

La lotta tra il tenace cacciatore di vampiri, ed il più potente e temuto tra i succhiatori di sangue, si protrarrà fino alle estreme conseguenze, e l'astuzia del primo riuscirà a perpetrare lo scontro sino al sopraggiungere dell'alba, la cui luce si rivelerà fatale per la mostruosa ed altrimenti immortale creatura. 

Prodotto dalla specializzata factory Hammer, diretto da uno specialista dell'horror gotico come Terence Fisher, padre di molti tra i più celebri mostri cinematografici mai narrati sul grande schermo e cineasta concreto e dalla narrazione veloce e schietta, votato più per le produzioni commerciali che per le ispirazioni autoriali, Dracula il vampiro procede veloce e schietto nella sua narrazione tutta ritmo e tensione, e si avvale dell'interprete più adatto al ruolo che sia mai stato trovato: Christopher Lee, il più longevo Dracula dello schermo, forte delle sue ben 16 interpretazioni del celebre avido succhiatore di sangue.

Il film, interpretato pure dall'ottimo Peter Cushing nel ruolo di Van Helsing, si avvale anche di una suggestiva scenografia che appare notevole sia nella rappresentazione della amena ma severa zona montana in cui risiede il castello del nobile conte, sia negli interni scelti a rappresentare sia il fasto tetro e severo del castello, sia i dettagli delle abitazioni dei vari protagonisti coinvolti.

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati