Espandi menu
cerca
I cannoni di Navarone

Regia di J. Lee Thompson vedi scheda film

Recensioni

L'autore

marcopolo30

marcopolo30

Iscritto dal 1 settembre 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 105
  • Post 3
  • Recensioni 2774
  • Playlist 11
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su I cannoni di Navarone

di marcopolo30
7 stelle

Classico del cinema bellico che si risolve in ultima analisi nel magnifico duello tra il cinico americano Peck e l'inglese cavalleresco Niven.

Tratto dall'omonimo romanzo di Alistair Mclean (ispirato a sua volta alla Battaglia di Lero del settembre 1943), “I cannoni di Navarone” è un filmone di guerra che da un lato ottenne incassi miliardari alla sua uscita nelle sale nel '61, dall'altro si è ormai fatto la nomea di classico. John Lee Thompson, regista del film, aveva all'epoca 46 anni, una decina di anni di ottima carriera alle spalle, e un nome che prometteva tantissimo. Sfortunatamente negli anni '70 e '80 ha poi invece diretto esclusivamente filmacci d'azione con Chuck Norris o con un Charles Bronson ormai incartapecorito per i quali è oggi ricordato in maniera non troppo lusinghiera. Il film è in fondo un duello fra le due personalità forti del cast: Gregory Peck Americano apparentemente cinico e David Niven Inglese legato indissolubilmente (anche qui solo in apparenza) ad antichi valori cavallereschi. Nel mezzo due mega cannoni tedeschi da distruggere e la guerrilla greca impersonata da Anthony “Zorba” Queen e da Irene Papas. La durata dell'opera supera le due ore e mezzo, ma credetemi, passano in un baleno.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati