Espandi menu
cerca
Maze Runner - La rivelazione

Regia di Wes Ball vedi scheda film

Recensioni

L'autore

YellowBastard

YellowBastard

Iscritto dal 28 luglio 2019 Vai al suo profilo
  • Seguaci 36
  • Post 2
  • Recensioni 276
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Maze Runner - La rivelazione

di YellowBastard
5 stelle

 

Risultati immagini per maze runner la rivelazione

 

Era il 2012 quando Jennifer Lawrence diventava un’icona internazionale interpretando Katniss nel primo Hunger Games lanciando, grazie al successo di quella pellicola, la moda al cinema delle trasposizioni dei romanzi young adult, in quella annunciata dai giornali di tutto il mondo come la nuova miniera d’oro di Hollywood e associati.

Purtroppo, da allora, di film memorabili da questo filone così spasmodicamente bramato, celebrato e sfruttato in questi ultimi anni se ne sono visti ben pochi mentre improbabili “ciofeche” dagli incassi spesso disastrosi invece non ne sono certi mancati, e mentre in libreria gli young adult continuano a vendere e a entusiasmare il proprio pubblico al cinema iniziano a farsi vedere sempre più raramente.  

 

Quest’ultimo capitolo di Wes Bell potrebbe quindi essere non soltanto la fine di una trilogia cinematografica ma anche la fine di un’epoca, quella d’oro per i romanzi young adult al cinema.

Giusto così? Direi proprio di sì, anche perchè, alla fine, si è rivelata per quella che era veramente e che in molti pronosticavano (me compreso): una semplice bolla speculativa.

 

Il capitolo conclusivo della saga cinematografica tratta dai romanzi di James Dasher chiude quindi il suo cerchio narrativo con una pellicola ambiziosa e votata all’azione e a un ritmo frenetico, certo, ma che non riesce però a salvare una saga troppo compromessa, probabilmente già all’origine, alla sua fonte letterario, e spremuta oltre i suoi (troppi) limiti e nel quale i suoi stessi protagonisti continuano a essere eccessivamente elementali rendendo problematico qualsiasi effettivo coinvolgimento del pubblico per la loro sorte e tutto risulta quindi come sbiadito, le stesse scena action mancano di quella catarsi a cui dovrebbero aspirare per un capitolo conclusivo, nonostante l’impegno e la profuzione nel cercare di rendere evocativa la fine della storia ma rimanendone inequivocabilmente soffocati dai troppi problemi venutisi a creare durante il percorso, dando la netta impressione di un fiinale realizzato quasi esclusivamente perchè un finale doveva comunque essere realizzato ma senza alcuna reale aspirazione o interesse.

In pratica, per una serie, il fatidico bacio della morte.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati