Trama

La fidanzata di un detective di Scotland Yard si lascia corteggiare da un pittore che, condottala nel suo studio, tenta di violentarla. Lei lo uccide con un coltello. Frank, il fidanzato cerca di scoprire la verità. Primo film sonoro di Hitchcock: suspence e sperimentalismo.

Commenti (5) vedi tutti

  • Votato da un sondaggio pubblico come miglior film inglese del '29, basta vederlo per capire perché. Da vedere assolutamente.

    leggi la recensione completa di Albus96
  • Uno dei migliori Hitchcock del periodo inglese.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • pèrimo film sonoro di hitch da vedere assolutamente in inglese per eviotare il pessimo doppiaggio dell'epoca.la scena dove la parola coltello è ripetuta in continuazione è sublime.

    commento di bellahenry
  • Di questo film colpisce soprattutto il geniale uso degli effetti sonori.. memorabili le scene del delitto e la sequenza al British Museum.. l'attrice protagonista contribuisce bene ad apportare la giusta suspence psicologica al film

    commento di anniehall
  • Primo film sonoro di Hitchcock. 'E ormai reperto di valore storico. Non mi è piaciuto granché, scarso il ritmo con finale deludente.

    commento di giovannino
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

munnyedwards di munnyedwards
6 stelle

  “I film muti sono la forma più pura di cinema. La sola cosa che mancava loro era evidentemente il suono che esce dalla bocca delle persone e i rumori. Ma questa imperfezione non giustifica i grandi cambiamenti che il suono ha portato con sé” (Alfred Hitchcock)     Una frase che va contestualizzata ma che esprime una profonda verità… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

ethan di ethan
7 stelle

Alice (Anny Ondra) litiga con il proprio ragazzo, Frank (John Londgen), un poliziotto e, per ripicca, si unisce a un pittore (Cyril Ritchard) che l'accompagna a casa sua per fargli ammirare i suoi lavori ma, a seguito delle sue avances, gli eventi precipitano... 'Ricatto' è un film dove ci sono molte prime volte: pensato in origine come muto, fu poi sonorizzato, costituendo, al tempo… leggi tutto

7 recensioni positive

2018
2018

Recensione

Albus96 di Albus96
8 stelle

Nella Londra degli anni Venti, la giovane Alice White dopo aver litigato con il fidanzato, accetta di farsi accompagnare dal pittore Tracy nel suo studio. Quando questi, con il pretesto di volerla ritrarre, la aggredisce, lei lo accoltella. Un pregiudicato assiste alla scena e recupera un guanto della ragazza con l'intenzione di ricattarla. Frank Webber, fidanzato di Alice e detective di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2017
2017

Recensione

giansnow89 di giansnow89
8 stelle

Alfred Hitchcock non era pienamente soddisfatto della riuscita del suo Blackmail. A Truffaut, in una delle interviste celebri che poi sarebbero state trasposte in un volume, rivelava che il finale era del tutto antitetico rispetto a quello da lui concepito. Alice avrebbe dovuto essere arrestata e il fidanzato Frank, detective, sarebbe stato costretto a ripetere con lei tutte le…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

berkaal di berkaal
8 stelle

Il primo film sonoro di Hitchcock è considerato anche il primo talkie britannico, ed ebbe una genesi alquanto tormentata. Girato originariamente come film muto, la successiva esigenza di sonorizzazione costrinse il regista a risolvere problemi molto delicati. In particolare, l'attrice Anny Ondra, di origine ceca, aveva un forte accento incompatibile con la parte da lei…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

munnyedwards di munnyedwards
6 stelle

  “I film muti sono la forma più pura di cinema. La sola cosa che mancava loro era evidentemente il suono che esce dalla bocca delle persone e i rumori. Ma questa imperfezione non giustifica i grandi cambiamenti che il suono ha portato con sé” (Alfred Hitchcock)     Una frase che va contestualizzata ma che esprime una profonda verità…

leggi tutto
2016
2016
2015
2015

Recensione

ethan di ethan
7 stelle

Alice (Anny Ondra) litiga con il proprio ragazzo, Frank (John Londgen), un poliziotto e, per ripicca, si unisce a un pittore (Cyril Ritchard) che l'accompagna a casa sua per fargli ammirare i suoi lavori ma, a seguito delle sue avances, gli eventi precipitano... 'Ricatto' è un film dove ci sono molte prime volte: pensato in origine come muto, fu poi sonorizzato, costituendo, al tempo…

leggi tutto
2011
2011

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Il primo film 'parzialmente sonoro' (i mezzi dell'epoca erano ancora claudicanti e costosi) di Hitchcock è questo Blackmail, giallo atipico per la produzione del Maestro, nel quale scopriamo il colpevole da subito, già nella scena del delitto. I dialoghi non sono molti e la presenza del commento musicale è ancora piuttosto invadente, la tecnica visiva è inoltre fortemente legata a quella del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

michel di michel
6 stelle

Accanto al morto il poliziotto scopre le tracce della sua fidanzata; "È lei l'assassina". Non sa ancora che lui l'ha guardata e lei gli ha sorriso, che lui l'ha invitata e lei lo ha seguito, che lui l'ha aggredita e lei lo ha ucciso, ma l'ha già perdonata.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

La fidanzata di un poliziotto civetta con un pittore; quando però lui la porta nel suo studio e le fa avances pesanti, lei reagisce e lo uccide involontariamente con un coltello. Le indagini vengono affidate al fidanzato, che capisce subito chi è il colpevole ma occulta le prove a carico della ragazza. Anche un tipo losco è al corrente dei fatti e inizia a ricattare la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
6 stelle

Alice litiga con Frank, il fidanzato poliziotto, accetta la corte di un pittore che la porta a casa sua per farne un ritratto ma invece cerca di violentarla (o forse solo di baciarla contro la sua volontà); lei trova a caso un coltello, colpisce e lui muore. Frank, incaricato delle indagini, trova sul posto un guanto di Alice, lo nasconde e ne parla a lei; ma un pregiudicato ha trovato…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

SaintlySinner di SaintlySinner
8 stelle

Forse non dei migliori,ma l'ho trovato comunque ben fatto.Un thriller psicologico con la giusta tensione e buona recitazione.Un film di grande valore storico.Bella la scena finale dell'inseguimento al British Museum.Hitchcock fa il suo solito cameo, infastidito da un bambino.Ho letto da qualche parte che lui odia i bambini e in effetti non è il primo suo film in cui vedo bambini fastidiosi.

leggi tutto
Recensione

Recensione

toni70 di toni70
8 stelle

6 +; Ho avuto la fortuna di poter vedere questa rara perla del maestro della suspance e mi ci sono buttato senza esitazione. La fidanzata di un detective di Scotland Yard si lascia corteggiare da un pittore che, condottala nel suo studio, tenta di violentarla. Lei lo uccide con un coltello. Frank, il fidanzato cerca di scoprire la verità. Primo film sonoro di Hitchcock. Per meglio dire diciamo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2007
2007

Recensione

howl di howl
6 stelle

prove teknike di sonoro x il giovane hitchcock alle prese kon un thriller "kiaroskuro",karatterizzato da scelte innovative riguardanti l'uso della telekamera(basti pensare alla scena dell'arresto,in kui spikka un uso sapiente del gioko di spekki e sguardi riflessi,alla karrellata vertikale ke segue la koppia mentre sale le skale,al delitto "non visto",in quanto tutto è lasciato…

leggi tutto
Recensione
2004
2004
2002
2002
locandina originale
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito