L'infernale Quinlan

Regia di Orson Welles

Con Orson Welles, Charlton Heston, Janet Leigh, Joseph Calleia, Marlene Dietrich, Akim Tamiroff, Joanna Moore, Ray Collins, Dennis Weaver... Vedi cast completo

Guardalo su
  • NowTV
  • Sky Go
  • PS Store
  • iTunes
In STREAMING

Trama

Mike Vargas, ispettore della polizia messicana e sua moglie Susan, devono interrompere il loro viaggio di nozze per venire a capo dell'uccisione del ricco proprietario Linnekar, avvenuta al confine tra gli Stati Uniti e il Messico. Vargas partecipa alle indagini affiancando l'ispettore americano Quinlan. Nel frattempo Susan viene circuita da un tipo losco, che, ricattando la donna, mira a liberare suo fratello arrestato dall'ispettore messicano.

Note

Aperto dal piano sequenza più famoso della storia del cinema, chiuso dall'enorme corpo di Welles che galleggia nel fiume e dalla battuta della chiromante Tanya, la sprezzante Marlene Dietrich ("Era uno sporco poliziotto, ma a suo modo era anche un grand'uomo"), ecco il film che Welles diresse nel 1958. L'impatto del film è comunque sconvolgente: un thriller dove la politica sporca si impasta con le perversioni personali e collettive, dove l'eroe è un poliziotto obeso e bacato, che però conserva una sua grandezza rispetto al piccolo taccheggio del sottobosco che lo circonda. Un film oppresso da soffitti e pareti, da un cielo messicano che pesa tragicamente, dal taglio delle inquadrature, dalle deformazioni della macchina da presa. Quinlan è il male nel suo patetico disorientamento; Vargas, per quanto faccia, è troppo sano per strappargli il suo scettro d'ombra. Segnato dall'ambiguità, come i capolavori moderni.

Commenti (17) vedi tutti

  • Un noir che vive anche dei suoi personaggi e interpretazioni.

    leggi la recensione completa di efry
  • Orson Welles firma un noir impeccabile e uno dei suoi film migliori,che colpisce più per la regia che per la storia.

    leggi la recensione completa di Eliaabbondanza
  • Grandissimo noir, suggestivo e coinvolgente. Peccato per una colonna sonora che non ci azzecca nulla con quelle che dovrebbero essere le atmosfere del film.

    leggi la recensione completa di mgcgio
  • Che FILMONE! Orson Wells colpisce ancora!

    commento di Fiesta
  • Uno scontro tra titani, la rilettura del genere noir che, attraverso lo stile fiammeggiante di Welles, tutto grandangoli e lunghi piani sequenza, sfocia in tragedia. VOTO 9,5

    commento di BobtheHeat
  • Forse il film con la miglior regia che abbia mai visto. Elaborazione e virtuosismo non si fermano certo al piano sequenza iniziale. E' tutto un sussegirsi di soluzioni tecniche e artistiche che gli altri, per lo più, si sognano la notte.

    commento di Myau
  • Quando uno apre un film in quel modo è già, di diritto, nei libri di Storia.

    commento di wundt
  • Buon noir di Welles che punta tanto sulla psicologia dei personaggi. Gli attori sono bravissimi.

    commento di IGLI
  • Geniale come molte volte Orson Welles ha saputo essere, questo film si contraddistingue anche per il sarcasmo di cui è pervaso. Indimenticabile anche la parte di Marlene Dietrich. Voto 8

    commento di jeffwine
  • Voto 8. [22.11.2009]

    commento di PP
  • Mamma mia che filmone…sono riuscito a vederlo tutto solo oggi, dopo averlo ricomposto nella mente decine di volte, utilizzando i frammenti accumulati in decine di visioni occasionali. DIVINO !

    commento di Tex Murphy
  • commento di Dalton
  • Funziona quasi tutto. Particolarmente la fotografia, visto che anche mi piace l'espressionismo come a Welles. Non mi ha convinto il personaggio della Dietrich (che sembra inserito a forza) Comunque da gustare più e più volte. Voto 8/10

    commento di sokurov
  • 8

    commento di nico80
  • bellissimo film di Welles

    commento di bocchan
  • Inutile commentare di nuovo il piano sequenza iniziale. Rimane la magnificenza di Welles e del film tutto.

    commento di daveper
  • ORSON WELLES : quando il cinema diventa MITO ! C'è ben poco da aggiungere davanti al Leonardo Da Vinci del Cinema. Un'opera che non ha perso lo smalto, il fascino, la magia, anche a distanza di quarant'anni. Senza ulteriori commenti!

    commento di rosebud
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Marcello del Campo di Marcello del Campo
10 stelle

      “Penosi romanzetti polizieschi” e capolavori del noir.   Quando i critici scrivono che il capolavoro di Welles, L’infernale Quinlan (Touch of Evil, 1958) è tratto da un modesto romanzo di Whit Masterson, Badge of Evil, [Contro tutti, pubblicato nel 1956 nella collana Il Giallo Mondadori N. 417, ristampato nella collana Classici del… leggi tutto

43 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

chribio1 di chribio1
5 stelle

La storia fa dormire gia' dopo 30' perche' non accade nulla di cosi' significante da dover ricordare nel tempo. Capisco che siamo alla fine degli anni '50 e si cerca di sollevare ancora il piu' in alto possibile il filone del Cinema "Noir" Americano ma questa pellicola proprio non ha nulla di cosi' emblematico e di cosi' lungimirante da dover far per forza gridare al miracolo lo spettatore. Per… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni
2020
2020

Recensione

Antisistema di Antisistema
10 stelle

Tratto da un soggetto di poco conto, nelle mani di Orson Welles l'Infernale Quinlan (1958), che nelle intenzioni della Universal doveva essere solo una proposta thriller-poliziesco buttata fuori a getto continuo tanto per fare numero, diviene un capolavoro assoluto della storia del cinema e perfetto esempio di come in fondo anche se non si ha una grande storia base tra le mani, se sei un grande…

leggi tutto

Recensione

efry di efry
10 stelle

Non so quanto è la grandezza, la magnificenza de “L'infernale Quinlan”, uno dei più grandi capolavori, che già inizia dimostrandocelo. Orson Welles, il mio regista preferito, ci espone un contributo di tecniche registiche, narrative che portano il cinema avanti di decenni e decenni. È la storia di Vargas, poliziotto messicano, che si scontra con il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

I BELLISSIMI

soni gand di soni gand

Tenendo conto dei titoli che sono stati votati da almeno 25 utenti, questi dovrebbero essere i film preferiti dagli iscritti a FILMTV.IT (se mi è sfuggito qualche titolo, vi invito a segnalarmelo)

leggi tutto
Playlist
2019
2019

Recensione

Malpaso di Malpaso
8 stelle

L'infernale Quinlan segnò un ritorno quasi felice di Orson Welles ad Hollywood, dopo dieci anni d'esilio europeo. Quasi felice perché se in fase di riprese il regista è finalmente potuto tornare a godere di un'incredibile libertà artistica, che si palesa magnificamente nella scena d'apertura del film, purtroppo il montaggio è stato gestito da produttori che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Eliaabbondanza di Eliaabbondanza
10 stelle

Inizierò questa mia prima recensione parlando del regista del film che sto per commentare:Orson Welles(l'autore che,nello stile e nel modo di guardare e raccontare le storie,più assocerei a Shakespeare,di cui peraltro fatto tre trasposizioni cinematografiche,addirittura perfezionando e rendendo maggiormente efficaci alcuni particolari e caratterizzazioni , sfuggite all'autore…

leggi tutto
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

mgcgio di mgcgio
8 stelle

Per quel che mi riguarda, quindi da un punto di vista puramente soggettivo, L'infernale Quinlan (titolo italiano secondo me più azzeccato dell'originale, una volta tanto) è un capolavoro mancato. La regia è eccezionale, questo è chiaro fin dalla strepitosa sequenza iniziale, ma in tutto il film è coinvolgente, con inquadrature e fotografia che rendono…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito