Espandi menu
cerca
USS Indianapolis

Regia di Mario Van Peebles vedi scheda film

Recensioni

L'autore

daniele64

daniele64

Iscritto dal 17 agosto 2017 Vai al suo profilo
  • Seguaci 14
  • Post -
  • Recensioni 781
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su USS Indianapolis

di daniele64
5 stelle

Bruttino ma onesto ...

1945 , l' incrociatore veloce Indianapolis è segretamente incaricato di portare alcuni componenti fondamentali della bomba atomica alla base da cui partirà il bombardiere Enola Gay che distruggerà Hiroshima . Ma dopo aver terminato la missione , sulla via del ritorno incontrerà un sommergibile giapponese e si troverà vittima del peggior disastro della storia della Marina americana ... Alzi la mano chi non ricorda il monologo di Robert Shaw  ne " Lo squalo " , quando racconta la sua esperienza di disperato naufrago in mezzo agli squali affamati . Beh , si riferiva proprio a questa vicenda ! Fa un po' impressione sapere che il bugdet utilizzato per questo film abbia superato i quaranta milioni di dollari . Perchè non si vedono proprio e non si comprende come e dove siano stati spesi ! Non direi negli ingaggi del cast , zeppo di giovanotti poco noti a parte Cage e Sizemore . E nemmeno nelle locations , appena discrete . Escluderei pure la CGI , che non si può certo definire straordinaria , anzi .

 

Risultati immagini per indianapolis film

 

Quindi non saprei ... E comunque sembra che gli incassi totali ne abbiano decretato il fiasco completo . Detto questo , mi pare evidente come 'sto film non sia un granchè , con un inizio che fa ricordare quel bidone di " Pearl Harbor ", ma almeno ha il piccolo pregio di portare il pubblico a conoscenza di un gravissimo disastro militare e di sottolineare l' operato vergognoso del Governo Usa che ha trattato i marinai dell' Indianapolis come carne da macello . Tutto sommato la seconda parte , dall' affondamento in avanti , non è male . Come detto , il cast è semisconosciuto a parte Nicholas Cage e Tom Sizemore , ma in una pellicola corale del genere le prove attoriali non sono particolarmente importanti . In definitiva un film bruttarello ma onesto , girato curiosamente da quel Mario Van Peebles che aveva già avuto a che fare con gli squali ne  "Lo squalo 4 " ... Voto 5 - .

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati