Trama

Ferrara, 1936-1941. Giordano e Mariuccia, fratello e sorella, formano con Giulio un consolidato trio d'amici. I primi due appartengono alla media borghesia agraria, mentre il terzo è di origini più umili. Quando il Fascismo imperversa con la proclamazione dell'Impero e la guerra di Spagna, si trovano ad avere all'incirca vent'anni. Dietro la loro apparente spensieratezza, si cela una crescente inquietudine: Giordano, in contrasto con il padre, convinto assertore del regime, matura una convinta coscienza antifascista, Giulio aderisce al Fascismo in modo sempre più critico e nel contempo concepisce un amore impossibile per Mariuccia. Alla fine lo scoppio della seconda guerra mondiale divide definitivamente i destini dei tre giovani.

Commenti (3) vedi tutti

  • Troppo frastagliato, virtuale, voto 2

    commento di stokaiser
  • La sapienza registica di Franco Rossi è tutta nel far intuire, senza mai calcare la mano, caratteri, umori, percorsi interiori, condizionamenti ambientali e dinamiche di un momento traumatico di storia del Paese.

    leggi la recensione completa di yume
  • Tre grandi amici... che non si vedranno mai più. Emozionante e sorprendente. Grazie, Rai Storia!

    commento di sarvaego
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

yume di yume
8 stelle

Da inno degli Arditi (1917) a inno degli Squadristi (1919) e, infine, inno trionfale del Partito Nazionale Fascista (1924), Giovinezza, giovinezza ne ha fatta di strada fino ad imporsi come simbolo di un’epoca, di un costume, di un’identità che molti ancora fanno fatica a dimenticare, o neppure vogliono. Nel ’69 Franco Rossi, uno di quei registi del nostro cinema anni… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

galaverna di galaverna
6 stelle

Un film tenue e diafano come le atmosfere invernali della campagna ferrarese che un'ottima fotografia riesce a restituirci con valido realismo. Sullo sfondo scorre una storia di una lunga amicizia a tre (fratello e sorella con il miglior amico di lui, nonchè spasimante non ricambiato di lei). Il contesto sociale del Ventennio è più che uno sfondo storico di colore, visto che… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2021
2021

Recensione

mmciak di mmciak
8 stelle

"Giovinezza giovinezza" diretto nel 1969 da Franco Rossi, devo dire che è un piccolo gioiellino. La storia si svolge principalmente a Ferrara durante il ventennio fascista, durante la guerra di Spagna e antecedente alla guerra mondiale, e racconta di Giordano e Mariuccia, fratello e sorella, formano con Giulio un consolidato trio d'amici. I primi due appartengono alla media…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2019
2019

Recensione

galaverna di galaverna
6 stelle

Un film tenue e diafano come le atmosfere invernali della campagna ferrarese che un'ottima fotografia riesce a restituirci con valido realismo. Sullo sfondo scorre una storia di una lunga amicizia a tre (fratello e sorella con il miglior amico di lui, nonchè spasimante non ricambiato di lei). Il contesto sociale del Ventennio è più che uno sfondo storico di colore, visto che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Trasmesso il 9 novembre 2019 su Rai Storia

Recensione

yume di yume
8 stelle

Da inno degli Arditi (1917) a inno degli Squadristi (1919) e, infine, inno trionfale del Partito Nazionale Fascista (1924), Giovinezza, giovinezza ne ha fatta di strada fino ad imporsi come simbolo di un’epoca, di un costume, di un’identità che molti ancora fanno fatica a dimenticare, o neppure vogliono. Nel ’69 Franco Rossi, uno di quei registi del nostro cinema anni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Trasmesso il 4 novembre 2019 su Rai Storia
Trasmesso il 2 novembre 2019 su Rai Storia
2016
2016
Trasmesso il 27 febbraio 2016 su Rai Storia
2014
2014
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito