Trama

Il film narra la storia, totalmente inventata, del bandito Barabba, liberato fortunosamente a scapito di quel Gesù di Nazareth finito innocente sulla croce. Dopo aver commesso altri crimini Barabba viene condannato al lavoro forzato in una miniera. In seguito diventa gladiatore e conosce un altro schiavo diventato cristiano. Morirà in croce, come quel Gesù mai dimenticato.

Note

Dal romanzo di Par Lagerkvist. Nel film si avverte una certa carenza di tensione drammatica, ma l'efficacia spettacolare è di prim'ordine; eccellente la fotografia di Aldo Tonti. Bei tempi, quando ancora il cinema italiano poteva permettersi produzioni colossali!

Commenti (4) vedi tutti

  • Gran bel kolosal fatto di tanta spettacolarità e interpretazioni granitiche. Fotografia stupenda.

    commento di IGLI
  • Dignitosa ma grezzamente rifinita ricostruzione con qualche suggestione mistica

    commento di Utente rimosso (L utente che vis
  • GRAN FILM ITALIANO RISPOSTA AI KOLOSSAL AMERICANI QUESTA PRESUNTA STORIA DI BARABBA REGGE MOLTO BENE… FINALE BELLISSIMO…GRAN FILM DI UN CINEMA CHE IN ITALIA ORMAI NON LO FACCIAMO PIU COME SI DEVE.

    commento di willow77
  • bella produzione in costume filocristiana con ttori strepitosi e scenografie grandiose.questa volta la trama e' davvero ben scritta e la regia decisa.interessante e cattivo il finale.

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

sasso67 di sasso67
6 stelle

Della serie: cosa successe dopo? Il film diretto da Fleischer (ma pare che la prima scelta di De Laurentiis per la regia fosse stato Fellini) ipotizza cosa fu dell'oscura figura di Barabba, il bandito che fu liberato da Ponzio Pilato al posto di Gesù. All'inizio, siamo nella convenzione, con un Barabba che non è l'agitatore che abbiamo visto in altre ricostruzioni, ma un volgare ladrone di… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

kotrab di kotrab
8 stelle

Il versatile Richard Fleischer dirige con sicurezza e buona sensibilità questo originale film biblico, sia nei confronti dello spettacolo che del significato religioso, efficace e ben percepibile senza enfasi, con un uso accorto dell'elemento peculiare sia del cinema che del divino: la luce, con le naturali contrapposizioni alle ombre, il vedere. Il cast è perfetto, A. Quinn… leggi tutto

1 recensioni positive

2016
2016
2014
2014

Recensione

sasso67 di sasso67
6 stelle

Della serie: cosa successe dopo? Il film diretto da Fleischer (ma pare che la prima scelta di De Laurentiis per la regia fosse stato Fellini) ipotizza cosa fu dell'oscura figura di Barabba, il bandito che fu liberato da Ponzio Pilato al posto di Gesù. All'inizio, siamo nella convenzione, con un Barabba che non è l'agitatore che abbiamo visto in altre ricostruzioni, ma un volgare ladrone di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Foà o "une saison à l'enfer"

fixer di fixer

No, non intendo fare biografie (su Wikipedia c'è molto di più) nè tessere i soliti banali elogi da coccodrillo per chi non è più tra noi. Vorrei solo ricordare la "stagione degli attori". Una stagione in cui era…

leggi tutto
2013
2013
Trasmesso il 31 marzo 2013 su Cielo
2010
2010
2009
2009

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Il versatile Richard Fleischer dirige con sicurezza e buona sensibilità questo originale film biblico, sia nei confronti dello spettacolo che del significato religioso, efficace e ben percepibile senza enfasi, con un uso accorto dell'elemento peculiare sia del cinema che del divino: la luce, con le naturali contrapposizioni alle ombre, il vedere. Il cast è perfetto, A. Quinn…

leggi tutto
Recensione

Film sul carcere

Redazione di Redazione

Un altro luogo che identifica un "sottogenere" ma che ha animato, e non certo solo come location, anche tanto cinema non necessariamente di "guardie e ladri": cinema sociale, soprattutto, ma anche qualche commedia e…

leggi tutto
Playlist

Roma

Redazione di Redazione

Difficile dire cosa sia stata Roma per il cinema - e non solo per quello italiano - senza cadere nella retorica e nei luoghi comuni. Solo poche città al mondo (Parigi, New York, forse Londra) hanno saputo occupare lo…

leggi tutto
Playlist

Rivoluzione

Redazione di Redazione

Esce il monumentale film di Soderbergh sul Che, impossibile resistere al desiderio di mettere tutto a soqquadro con una bella taglist sulla Rivoluzione. Il tema è chiaro e facile. Qui si parla di ribaltare il mondo,…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Romanzo discretamente estenuante, con un Quinn a ruota libera ed un buon intervento di Gassman in una parte secondaria. Kolossal riuscito, anche se due ore di durata un po' cominciano a pesare. In definitiva non male.

leggi tutto
Recensione
2004
2004
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito