Espandi menu
cerca
Frantz

Regia di François Ozon vedi scheda film

Recensioni

L'autore

tobanis

tobanis

Iscritto dal 21 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 21
  • Post 15
  • Recensioni 2068
  • Playlist 1
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Frantz

di tobanis
9 stelle

Melodramma di rara bellezza, riconcilia con il cinema, di cui è degno esponente.

Melodramma in bianco e nero, ambientato subito dopo la fine della Prima guerra mondiale, con questo misterioso ragazzo francese che va in Germania sulla tomba di un soldato caduto a piangere. Poi conoscerà i genitori di lui e la promessa sposa, e ci sarà una sequela ininterrotta di verità e menzogne. Il film è splendido; è un po’ l’essenza stessa del cinema e di sicuro tra i più belli visti ultimamente. La storia è magnifica (ma non è originale) e i protagonisti, in stato di grazia, sono stati tutti una rivelazione. Dirige Ozon, regista prolifico con prodotti non sempre di qualità ma spesso interessanti. Io qua darò un 8/9; pure la critica è rimasta generalmente molto colpita da questa opera e lo stesso è avvenuto per il pubblico. Film che consiglio spassionatamente ma, occhio, è un melodramma, deve piacere almeno un po’ il genere. Partecipò a Venezia, non vinse, battuto da un film che non ho visto, ma la protagonista Paula Beer (bella e brava) si aggiudicò il premio Mastroianni per la migliore attrice (o attore) emergente, quando invece la sua interpretazione avrebbe meritato addirittura la Coppa Volpi, andata a Emma Stone per La la land.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati