Espandi menu
cerca
Rambo

Regia di Ted Kotcheff vedi scheda film

Recensioni

L'autore

supadany

supadany

Iscritto dal 26 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 372
  • Post 189
  • Recensioni 5665
  • Playlist 115
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Rambo

di supadany
8 stelle

VOTO : 7++.
Il Vietnam ricreato in casa propria.
John Rambo, dopo aver vissuto una triste pagina della storia in prima persona, vagheggia per la "sua" america, finendo sotto le mire della giustizia e cominciando una guerra personale contro le ottuse forze dell'ordine.
Il film si beve tutto d'un fiato, grazie ad un ritmo serrato e soprattutto ad un'ambientazione, il bosco dove si svolge buona parte dell'azione, offre diversi spunti oltre a richiamare subito una sporca guerra.
Senza dubbio un vero e proprio cult, che non si limita ad intrattenere, cosa peraltro in cui riesce davvero bene, ma tiene sempre viva la fiamma della riflessione sul dramma di un ingiusto conflitto, riportato nella normale società "sviluppata", dove tutto si dimentica troppo velocemente all'insegna dei luoghi comuni e dell'ipocrisia.
Ma per fortuna John è un osso davvero duro, peccato che nei seguiti si sia completamente persa questa forza per virare semplicemente su un'effimera violenza, ma era anche quasi impossibile seguire le sue illustre orme.

Su Ted Kotcheff

VOTO : 7++.
Regia solida, tecnicamente notevole sotto tutti i punti di vista e che si porta dietro anche un contenuto di buona fattura.

Su Sylvester Stallone

VOTO : 7,5.
Uno dei due ruoli che lo ha reso celebre.
Il personaggio gli calza a pennello e lui fa un figurone non dovendo variare le sue espressioni facciali.

Su Richard Crenna

VOTO : 6/7.
Buona interpretazione.

Su Brian Dennehy

VOTO : 7.
Presenza che impreziosisce il complesso.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati