Trama

Alessandro (Andrea Carpenzano) è un ventiduenne trasteverino ignorante e turbolento;  Giorgio (Giuliano Montaldo), invece, è un ottantacinquenne poeta dimenticato. I due vivono a pochi passi l'uno dall'altro ma non si sono mai incontrati finché Alessandro accetta malvolentieri un lavoro come accompagnatore di quell'elegante signore in passeggiate pomeridiane. Col passare dei giorni, dalla mente un po' smarrita dell'anziano poeta (e dai suoi versi) affiora progressivamente un ricordo del suo passato remoto: indizi di una vera e propria caccia al tesoro. Seguendoli, Alessandro si avventurerà insieme a Giorgio in un viaggio alla scoperta di quella ricchezza nascosta e di quella celata nel suo stesso cuore.

Commenti (12) vedi tutti

  • Ottimo film.

    commento di UgoCatone
  • Dopo il fulminante esordio di Scialla!, Francesco Bruni tocca il nadir della sua produzione da regista con un film insipido, senza alcun ritmo, tutto giocato sul contrasto - a suon di luoghi comuni - tra i modi attempati dell'anziano protagonista e quelli dei ragazzi, con accentuatissima calata in vernacolo, che sembrano presi di peso da una curva

    leggi la recensione completa di barabbovich
  • Film per certi versi anche Sentimentale ma comunque non mi ha appassionato piu' di tanto : micro parte anche per la Lehotska ! voto.4.

    commento di chribio1
  • Poetico.

    commento di corradop
  • Uno di quei film che ti fa riappacificare con il cinema e con la vita

    commento di shiten
  • Uno dei migliori film italiani degli ultimi anni.

    leggi la recensione completa di AndrewTelevision01
  • La tesi centrale del film è che una relazione, un incontro significativo può cambiare la vita, e questo è profondamente vero, nonostante le brutture odierne. Ma è un tema trattato con garbo e sensibilità, senza retorica o enfasi.

    leggi la recensione completa di Micliuz
  • ...l'amicizia con un signore fuori dal tempo cambia la vita di quattro giovani coatti...

    leggi la recensione completa di fratellicapone
  • Con un linguaggio narrativo fresco e profondo viene rappresentato l'incontro e il rapporto che ne segue tra un ventiduenne trasteverino,coatto e ignorante e un ottantacinquenne poeta con un passato di cultura ed esperienze belliche e di vita che va dimenticando.

    leggi la recensione completa di bufera
  • il tema sembra scontato, incontro fra il giovane tendente al disadattato e il vecchio saggio ma non troppo, però la trattazione è priva di retorica e la trama in fondo regge, pur con qualche ingenuità (non ho visto scialla, ma da quello che capisco è un passo avanti): da vedere, con tanti caratteristi bravi che chissà perchè le fiction tv ignorano

    commento di carloz5
  • Cinema che non vuole essere d'autore,ma per forza di cose lo diventa,bella fotografia e ritmo on the road,un vero mix di umanità e valori da riscoprire.

    leggi la recensione completa di Lucaeclettico
  • Un incontro tra due individui diametralmente opposti per cultura, età ed estrazione sociale riesce ad elevare entrambi, dopo una lunga attenta opera di studio reciproco. Una commedia tenera che sa sfruttare la fisicità poetica e l'istrionismo garbato e galante del celebre regista "partigiano".

    leggi la recensione completa di alan smithee
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

bufera di bufera
8 stelle

  E' uno dei migliori film italiani degli ultimi tempi e non solo, questo TUTTO QUELLO CHE VUOI (2017) di Francesco Bruni, che fa  riflettere, mentre si ride e ci si commuove. Con un linguagguo narrativo fresco e profondo, pieno di attenzione a dettagli tanto importanti quanto trattenuti, per non scivolare nella retorica o nella patetica macchiettistica, Bruni rappresenta l'… leggi tutto

11 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Un ventiduenne scapestrato, figlio legittimo dei quartieri popolari romani, orfano di madre ed in perenne conflitto col padre ambulante che lo ama senza riuscire a dimostrarlo, lasciati prematuramente gli studi, vivacchia tra compagnie sbagliate e giornate perse a combinare nulla di costruttivo o utile.  Il giorno che viene arrestato per una rissa con altri coetanei, il padre per… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
1 stelle

Alessandro (Carpenzano), 22enne trasteverino perdigiorno, ha lasciato gli studi anzitempo. Suo padre (Gerardi) gli trova una occupazione come accompagnatore di un anziano poeta malato d'Alzeheimer (Montaldo). Con l'uomo e con la combriccola di nullafacenti suoi coetanei, Alessandro si tufferà in una imprevista caccia al tesoro, indirizzata in Toscana, in un viaggio che sarà… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 5 marzo 2019 su Rai Movie
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 18 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
1 stelle

Alessandro (Carpenzano), 22enne trasteverino perdigiorno, ha lasciato gli studi anzitempo. Suo padre (Gerardi) gli trova una occupazione come accompagnatore di un anziano poeta malato d'Alzeheimer (Montaldo). Con l'uomo e con la combriccola di nullafacenti suoi coetanei, Alessandro si tufferà in una imprevista caccia al tesoro, indirizzata in Toscana, in un viaggio che sarà…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

stefanocapasso di stefanocapasso
7 stelle

Alessandro è un giovane di 22 anni che passe le giornate con gli amici seduto a in un bar di Trastevere, tra piccole beghe con bande rivali, la noia per un futuro senza prospettiva e la cotta per la madre di un suo amico. Quando gli viene proposto di fare compagnia a Giorgio, un poeta ultraottantenne malato di Alzheimer, tentenna prima di accettare il lavoro, ma quando si lascerà…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Una stagione in sala (2017/18)

obyone di obyone

La stagione si è conclusa oramai da qualche settimana. Sono riuscito a vedere un discreto numero di titoli in sala (28) dove l'esperienza cinematografica rimane indiscutibilmente di un altro pianeta. …

leggi tutto
Playlist
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

axe di axe
7 stelle

Alessandro, un giovane residente nel quartiere romano di Trastevere, riceve l'incarico di accompagnare Giorgio, un anziano ottantacinquenne, ormai non più tanto presente a sè stesso, nelle passeggiate pomeridiane. Inizialmente, il ragazzo non è felice di ciò. Egli infatti era abituato a perdere le proprie giornate seduto al bar con gli amici. Lentamente, però,…

leggi tutto

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
7 stelle

Ogni tanto, per fortuna, nascono delle commedie italiane a cui non daresti un euro, di cui immagini l'esito scontato, banale e inconsistente, e invece ti sorprendono e ti riportano a credere, almeno un po', nel bel Cinema di casa nostra. Lo dico con un certo entusiasmo perché qui non si tratta del solito prodotto d'elite, di nicchia, che quasi per forza di cose è destinato a fare…

leggi tutto
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
I David di Donatello 2018

I David di Donatello 2018

Assegnati ieri sera - in diretta su Rai1 dopo molto tempo - i premi David di Donatello. Questo l'elenco completo.    MIGLIOR FILMAmmore e… segue

Post
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

obyone di obyone
8 stelle

Alessandro e i suoi amici passano le giornate tra una bevuta e l'altra, vivendo di piccoli espedienti e fantasticando sulla dimensione ideale del proprio... televisore. Un giorno, però, il padre di Ale, uomo dalle maniere ruvide, mette il figlio alle strette trovandogli un'occupazione temporanea come badante. Il cliente pagante è Giorgio, un ottuagenario poeta malato di Alzheimer…

leggi tutto
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 14 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito