Espandi menu
cerca
Personal Shopper

Regia di Olivier Assayas vedi scheda film

Commenti brevi
  • Un film di una snervante piattezza. Conforme alla più banale e tranquillizzante cinematografia da salotto. Da gustare abbinato a una tisana soporifera, essendo in grado così di garantire sogni dorati e beati.

    leggi la recensione completa di undying
  • partendo dall'horror il regista e' stato bravo a sconfinare nel metafisico,raccontando di una societa' asettica...non male,consigliato.

    commento di ezio
  • Elaborazione del lutto e precarietà esistenziale, in un pastiche pretenzioso e superficiale che prova a riflettere sulle marchiane contraddizioni tra materialismo e spiritualismo, in una dialettica del risibile che abita i comodi salotti e le dimore molto poco filosofali delle moderne metropoli occidentali.

    leggi la recensione completa di maurizio73
  • Ottimo lavoro del regista Olivier Assayas. Mai scontato, originale, mostra come la ricerca spirituale dell'individuo debba farsi strada ad oggi in un mondo sempre più caotico e incomprensibile. Voto 7,5/10.

    commento di alexio350
  • l'atmosfera è quella giusta, da noir con venature esoteriche, senza troppi spettacolarismi. però l'apparente non presa di posizione da parte del regista, che dissemina l'opera di doppi segnali e di falsi indizi, alla fine lascia un po'insoddisfatti. ridicolo proprio non direi, ma a tratti inconcludente...con stile, il che ne giustifica la visione.

    commento di giovenosta
  • Maureen (Kristen Stewart) è una giovane americana che fa un lavoro insolito: è personal shopper (ovvero si occupa degli acquisti di lusso) per conto di Kyra, attrice famosa, che nel racconto compare così fugacemente, da non essere in alcun modo individuabile come volto del film.

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Anche ad una seconda visione, questa volta in versione doppiata, non vengono meno - ma anzi si acuiscono - le perplessità nei confronti di un'opera controversa e pretenziosa che sfocia nel ridicolo in molte occasioni, soprattutto grazie a fantasmini ed ectoplasmi ridicoli o insistenti sms con l'aldila.

    leggi la recensione completa di alan smithee
  • M'è piaciuto

    commento di Piero