Trama

Julien è l'amante della moglie del suo principale. La coppia progetta l'omicidio del povero marito, che va in porto. Per un banale contrattempo però, Julien resta chiuso nell'ascensore tutta la notte, mentre la sua auto viene rubata da un giovane teppista. Questi commette un omicidio, di cui viene incolpato proprio Julien, che non può dare alibi. E a nulla vale l'intervento in extremis dell'amante...Esordio di successo per Malle con questo film controverso, a ridosso dell'esplosione "Nouvelle Vague". La messa in scena è accorta e la tensione manovrata con abilità. Di gran livello la colonna musicale, firmata da un Miles Davis in stato di grazia.

Commenti (11) vedi tutti

  • Con un’attrice rilevante come Jeanne Moreau, Malle decide di dare maggiore importanza al suo personaggio rispetto al romanzo originario: la sua Florence assurge all'importante figura di vettore del racconto e di fil rouge tra il delitto commesso all’inizio e il tragico epilogo portandoci a spasso per le strade della bellissima Parigi.

    leggi la recensione completa di michemar
  • Voto 7. [27.04.2012]

    commento di PP
  • Che palle di film. Questo è il classico noir francese dove conta poco la tensione e molta la noia. Poi la colonna sonora jazz è allucinante. Giusto la fotografia si salva

    commento di XANDER
  • Un sex symbol per cinephyle vaga nella notte parigina biascicando il suo amour fou sulle note di M. Davis:  "Qu'est-ce que c'est beau l'ennui!"

    commento di michel
  • Colonna sonora eccezzionale,interpreti tutti azzeccati,suspence e trama impeccabili.Un piccolo grande capolavoro del cinema francese polar.Da vedere assolutamente.La copia in dvd della dolmen video e' impeccabile.

    commento di ezio
  • Chiudere sempre l'auto!

    commento di lonestar
  • Molto teso. La camminata di Jeanne Moreau anticipa quella de "La notte" di Michelangelo Antonioni.

    commento di ligeti
  • 7.5

    commento di nico80
  • Film molto hitchcockiano. Bellissime le musiche di Miles Davis. Memorabile la camminata di Jeanne Moreau nella notte parigina. Capolavoro!

    commento di mise en scene 88
  • Salta all'occhio (…e all'orecchio) la colonna sonora, la fotografia e l'abilità di creare ottimo cinema partendo da un particolare, vedi nel presente caso una corda dimenticata su un terrazzo.

    commento di movieman
  • Che splendido noir, veramente ben costruito. Un capolavoro del genere.

    commento di florentia viola
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

"Dieci anni, vent'anni, un'altra età, altri giorni. Come dormire e risvegliarsi morta. Dieci anni, vent'anni, senza pietà perchè io non ebbi pietà. Lo so che ti amavo, ti amavo e non pensavo che a te. Adesso diventerò vecchia, ma saremo ancora insieme, là, chissà dove, insieme... Lo vedi che non ci potranno separare? Lo senti, Julien?". [Jeanne… leggi tutto

21 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

colonel blimp di colonel blimp
6 stelle

Leggo sul Mereghetti che il romanzo da cui è tratto il film è brutto.. e forse è vero, dato che c’è troppa carne al fuoco soprattutto nell’avvicendarsi delle situazioni che si svolgono alle spalle dello sfigatissimo protagonista: lo spettatore agisce intelligentemente su queste, immaginandosi ciò che potrà accadere alla fine degli eventi (per esempio, se il protagonista verrà… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2019
2019

Migliori colonne sonore

undying di undying

L'importanza della colonna sonora si rivela spesso fondamentale nel contribuire al successo di un film. In particolare per il genere thriller e horror. Ne sa qualcosa Dario Argento, tra i primi -in Italia ma non solo-…

leggi tutto
2018
2018

Best soundracks

Cocchan di Cocchan

Lista in ordine sparso di colonne sonore in abbinata perfetta alla pellicola. Quei pezzi che sono imprescindibilmente uniti alle immagini, capaci di evocare solo al minimo accenno quel film. Per il momento ho inserito…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Ascensori

panunzio di panunzio

Per sottofondo Lavorare Stanca CD di Daniele Sepe del 1998, a cui è allegato un libretto ove posso leggere che “ i percorsi di carriera stabile sono sempre di meno e sempre più alla portata…

leggi tutto
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

michemar di michemar
8 stelle

Quando una luminosa carriera di regista inizia con un’opera di tale portata vuol dire che la nascita del cineasta è stata segnata da un dono inestimabile e Louis Malle ne è un esempio lampante. Parallelamente a François Truffaut, Malle è nel cinema perché prima di tutto lo ama e lo dimostra in ogni sequenza dei suoi film e forse soprattutto in questo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

laulilla di laulilla
8 stelle

l primo film di Louis Malle, che, nella sua versione originale, dopo il restauro della Cineteca di Bologna, è stato distribuito in settanta sale italiane, per la gioia di chi ama il cinema. Un bellissimo film.   Questa è la storia maledetta di due amanti: lui è Julien Tavernier (Maurice Ronet); lei è Florence Carala (Jeanne Moreau). Julien lavora…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 4 aprile 2016
locandina italiana 2016
Foto
2015
2015

Recensione

luca826 di luca826
8 stelle

Altro esordio nei territori Nouvelle Vague e altro gioiello. Meno decisivo e studiato delle altre opere prime, ma non per questo meno bello, Ascensore per il Patibolo omaggia le atmosfere nere americane rendendo simultaneamente tributo ad un'altra Parigi, cupa, misteriosa, amorale, indimenticabile. Le tinte sono forti, i caratteri psicologici virano al disperato passando per il beffardo,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito