Espandi menu
cerca
The Ring 3

Regia di F. Javier Gutiérrez vedi scheda film

Recensioni

L'autore

undying

undying

Iscritto dal 10 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 54
  • Post 32
  • Recensioni 1373
  • Playlist 34
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Ring 3

di undying
5 stelle

Dopo dodici anni la saga (americana) su Samara (già Sadako all'origine) trova nuova via per le sale cinematografiche...

 

locandina

The Ring 3 (2017): locandina

 

Un aereo, sul quale viaggiano due persone che hanno visto esattamente sette giorni prima la VHS della maledizione di Samara, precipita dopo un'avaria. Un paio di anni dopo, il videoregistratore (con cassetta all'interno) del ragazzo deceduto nell'incidente finisce in un mercatino dell'usato e viene acquistato dal professor Gabriel Brown (Johnny Galecki). Quest'ultimo, visionato il nastro, istituisce un gruppo denominato "The seven" dove i collegiali partecipanti si scambiano copie del video utilizzando le nuove tecnologie (pen drive, social network, ecc.) cercando di volta in volta una "coda" per evitare la maledizione. Julia (Matilda Lutz) preoccupata dal fatto che il suo ragazzo Holt  (Alex Roe) sembra essere sparito, finisce per incappare nel gruppo dell'esperimento e visiona il video. Nel farne una copia si rende conto che qualcosa è mutato... e si mette sulle tracce del passato di Samara. 

 

Matilda Anna Ingrid Lutz

The Ring 3 (2017): Matilda Anna Ingrid Lutz

 

Il riuscito remake americano diretto da Verbinski viene realizzato nel 2002, mentre il sequel (diretto da Nakata) trova distribuzione nel 2005. Dopo ben dodici anni assistiamo (con piacere) al passaggio di consegne suggellato dal divertente cameo dell'effettista Rick Baker (il venditore al mercatino dell'usato) che nel precedente capitolo si era occupato dello spaventoso make up di Samara.

 

Bonnie Morgan

The Ring 3 (2017): Bonnie Morgan

 

Il cospicuo budget (distribuisce la Paramount) garantisce ottimi effetti speciali, perfetto connubio tra CGI e classiche protesi e make-up. La sceneggiatura talvolta s'inceppa -soprattutto nel primo tempo- ma trova poi la strada per abbandonare il reiterarsi in visione del video (fedele riproposizione, con modica variante, proposta nei due predecessori) in favore di una classica ghost story, senz'altro risaputa e non originale, ma accattivante grazie all'ottima messa in scena e ad una fotografia con taglio cupo e freddo (con prevalenza di toni blu, azzurro e verde). Ottima anche la prestazione degli attori tra i quali risalta l'italianissima protagonista, Matilda Lutz.

 

Bonnie Morgan

The Ring 3 (2017): Bonnie Morgan

 

Non un capolavoro quindi, ma un onesto horror fedele alla serie e girato con professionalità, dove lo svolgimento da "storia sui fantasmi" una volta tanto non finisce in maniera pirotecnica e iper surreale, lasciando decorosamente aperto uno spiraglio per un eventuale capitolo quattro. Cento minuti d'immersione nel "cerchio" del terrore...

 

Daveigh Chase

The Ring 3 (2017): Daveigh Chase

 

Il bluray Universal è semplicemente fantastico. Offre il film in un eccellente formato anamorfico 1.85:1 con una eccezionale scelta audio, dove oltre ad un poderoso italiano 5.1 è consigliato  (per chi sia opportunamente attrezzato) l'inglese 7.1 DTS Master HD. Vano extra composto da diverse interviste e una lunga lista di scene scartate più un finale alternativo.

 

The Ring 3 (2017): Trailer ufficiale italiano

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati