Espandi menu
cerca
Quel bravo ragazzo

Regia di Enrico Lando vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Paul Hackett

Paul Hackett

Iscritto dal 2 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 70
  • Post -
  • Recensioni 1569
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Quel bravo ragazzo

di Paul Hackett
5 stelle

Gravemente ammalato, il boss mafioso don Ferdinando scopre di avere un figlio naturale e incarica i luogotenenti Vito e Salvo di portarlo al suo capezzale. Il ragazzo, di nome Leone, è un ingenuo sempliciotto cresciuto in orfanotrofio che, involontariamente, al primo incontro, causa la morte del genitore, ritrovandosi così capo assoluto della cosca.

 

Prevedibile flop al botteghino, Quel Bravo Ragazzo guarda a modelli altissimi (il tema, la buonanima di Peter Sellers mi perdoni, è più o meno lo stesso del capolavoro Hollywood Party), non andando però oltre lo status di gradevole sciocchezzuola che, tutto sommato, strappa qualche risata, ma che, al netto di un buon cast (Sperandeo, Lo Verso, Morelli, Burruano, Bruschetta, Capatonda), probabilmente paga una sceneggiatura-favoletta fin troppo infantile e un protagonista simpatico, ma più adatto al ruolo di spalla comica che di mattatore. Regia di Enrico Lando, già noto per il deprecabile I Soliti Idioti.

 

Innocuo: 5/10.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati