Espandi menu
cerca
Perfetti sconosciuti

Regia di Paolo Genovese vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Carlo Ceruti

Carlo Ceruti

Iscritto dal 16 maggio 2004 Vai al suo profilo
  • Seguaci 30
  • Post -
  • Recensioni 3715
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Perfetti sconosciuti

di Carlo Ceruti
8 stelle

Film dai molti pregi e con qualche difetto.

Alcune persone amiche da una vita, coi loro partner, si incontrano per una cena e decidono di fare un gioco macabro: leggere tutti i messaggi ed ascolare le telefonate che arrivano loro durante la cena; il loro rapporto ne verrà distrutto.

Si è parlato tanto di Perfetti sconosciuti in toni enfatici o, talvolta, distruttivi. A mio dire, è un film con molti pregi e qualche difetto. Gli attori innanzitutto sono davvero bravi e convincenti (rimane impresso un Giallini assai profondo), i dialoghi sono curati e resi estramemente realistici e raramente scadono nel banale, il finale è efficace e Genovese dirige il tutto con competenza ed intelligenza. Ciò che però colpisce più di tutto è la struttura narrativa che, sfruttando l'unità di tempo, luogo ed azione, dà vita ad un crescendo emotivo di intensità notevole (tutti sappiamo che qualcosa di losco verrà fuori dai telefoni dei personaggi, ma non sappiamo quando, come ed in che modo), in cui la tensione drammatica raggiunge picchi ineguagliabili. Forse, però, la necessità di voler giustificare la tesi per cui 'siamo frangibili ed i nostri telefoni, in cui c'è tutta la nostra vita, possono appunto frangerci' spinge gli autori a qualche forzatura narrativa ed a qualche eccesso retorico qua e là evidente, ma per il resto è un film che funziona a meraviglia.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati