Espandi menu
cerca
Le Ardenne

Regia di Robin Pront vedi scheda film

Commenti brevi
  • Un noir fratricida in salsa fiamminga in cui si americaneggia un po', tra ex galeotti, femmes fatales ed un passato irredento che torna a bussare alla porta di mammà; poi il livore e le perversioni che agitano il sonno dei belgi degenerano in un melodramma degli eccessi che reclama un tributo di sangue quasi d'ordinanza.

    commento di maurizio73
  • Un'opera notevole, assolutamente notevole.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Opera prima del regista belga Robin Pront, presentata con lusinghieri giudizi al Noir in Festival di Courmayeur due anni fa, è arrivata ora, senza fretta, nelle nostre sale, aggiungendosi alla serie di noir di buona qualità che caratterizza questa offerta estiva avarissima di buoni film...

    leggi la recensione completa di laulilla
  • buona fattura e ottimi interpreti in un film dal finale forse un po' troppo frettoloso. la "maschera" di Jan Bijvoet, già ammirato in Borgman e El Abrazo de la serpiente è degna di un film di Herzog.

    commento di giovenosta
  • Grigio triangolo fiammingo, due fratelli semi-galeotti si condentono una ex-tossica. Saranno le Ardenne a risolvere l'intrigo, ma non ne uscirà bene nessuno. Cit.:"Sai perché ho smesso di venirti a trovare? Perché ogni volta che vedevo la tua faccia pensavo a tutte le scelte sbagliate che ho fatto e che ora mi fanno lavorare qui col culo scoperto".

    commento di tricker