Trama

Un nemico dei capelloni li rapa a zero. Un automobilista, istigato dalla moglie, percuote duramente un altro utente della strada. Alcune marionette vengono malmenate dal pubblico che reagisce alla rappresentazione dell'"Otello". Una regina nel corso di un viaggio all'estero fa clamorose gaffes. Un'istitutrice terrorizza i bambini che deve accudire. Una donna gelosa minaccia di morte il marito. Il livello dei sei aneddoti è... ondivago, alcuni di essi sono vivaci, altri, invece, piuttosto smorti. L'unico veramente di classe è il terzo, "Cosa sono le nuvole", diretto da Pasolini e interpretato da Totò, da Franco Franchi e da Ciccio Ingrassia.

Commenti (3) vedi tutti

  • Solo la poesia si può paragonare a questo breve ma intenso film!!! Ottimo!

    commento di luanizza
  • una delle opere più belle di Pasolini.Grandissima prova di Totò(l'ultima)bravi anche Franco e Ciccio

    commento di antonio de curtis
  • Incantevole trasposizione pasoliniana delle tematiche pirandelliane. L'addio al cinema di Totò. Non male anche i camei di Franchi ed Ingrassia.

    commento di Dalton
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
9 stelle

Alcuni dei migliori film di Pasolini sono dei cortometraggi: il regista-poeta riusciva nel formato breve altrettanto bene che in quello lungo, e dopo il memorabile "La ricotta" ci dà un altro gioiello con "Che cosa sono le nuvole?", che è una sorta di parafrasi dell'Otello di Shakespeare. Il film dura solo 20 minuti ed è inserito nel trascurabile "Capriccio all'italiana"; su… leggi tutto

14 recensioni positive

2019
2019
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

steno79 di steno79
9 stelle

Alcuni dei migliori film di Pasolini sono dei cortometraggi: il regista-poeta riusciva nel formato breve altrettanto bene che in quello lungo, e dopo il memorabile "La ricotta" ci dà un altro gioiello con "Che cosa sono le nuvole?", che è una sorta di parafrasi dell'Otello di Shakespeare. Il film dura solo 20 minuti ed è inserito nel trascurabile "Capriccio all'italiana"; su…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
locandina
Foto
2014
2014
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013

"Maschere da cinema"

GIMON 82 di GIMON 82

Tempo di carnevale,festa cristiana dal tocco contradditorio,dato un suo abbraccio ai dogmi pagani.Celebrazione antica,percorrente varie epoche,dai romani ai greci fino ai cristiani.Per gli antichi rappresenta una sorta…

leggi tutto
2012
2012

"I siculi della risata "trash" "

GIMON 82 di GIMON 82

Su questo sito sopratutto negli ultimi tempi si da vita a playlist  "caldeggiando" palme da assegnare al migliore di tutti i tempi,non me ne vogliano i carissimi Steno79 o Maurri 63 autori proprio in questi giorni di…

leggi tutto

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
9 stelle

Rivisitazione Pasoliniana, molto, molto particolare dell'Otello. Grandi interpreti (Totò, Ninetto Davoli, Ciccio e Franco) e un finale dove è il pubblico in rivolta a decidere l'epilogo della rappresentazione, e quindi, metaforicamente, della vita più in generale. E dove, soprattutto, nessuno vien fuori vincitore. Molto suggestiva la canzone del monnezzaro interpretato da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2011
2011

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
10 stelle

Pasolini si mette sempre in discussione, come uomo e come regista, nei suoi film; e non si tratta molto bene, non si piace e non si compiace. Il burattinaio rappresenta anche il regista, ma solo in parte, con gli attori che lo contestano o lo interrogano, chiedono il perché delle sue scelte che sembrano arbitrarie e ciniche. Il pubblico si ribella, ma proprio contro gli attori burattini che non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Laura.

LorCio di LorCio

Se fosse nata altrove, sarebbe stata una Bette Davis più rotonda e forse conciliante. Ma è nata in Italia, è purtroppo non tutti si ricordano sempre di lei. Graffiante, tagliente, diretta. Sembra…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

agathe67 di agathe67
10 stelle

Pasolini rilegge l'Otello di Shakespeare in forma originalissima e poetica...lo fa diventare metateatro con il pubblico che, scontento dell'esito della storia, irrompe sulla scena x uccidere i due cattivi, Otello e Iago. Mirabili gli attori, ognuno utilizzato in maniera appropriata come solo un grande regista avrebbe saputo fare, bellissime le musiche con la canzone finale cantata da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2010
2010

Recensione

Axeroth di Axeroth
10 stelle

Poesia, filosofia, e fantastici attori. Fu l'ultimo film di Totò, e la colonna sonora di Modugno rende tutto magico e struggente. Capolavoro. Meraviglioso.

leggi tutto
Recensione

Recensione

carlos brigante di carlos brigante
10 stelle

Un pubblico popolare assiste all'Otello di Shakespeare in un teatro di borgata. Un Otello in chiave apparentemente comica, ma permeato di un malinconico quanto struggente pessimismo. Gli attori sono uomini-marionette schiavi del proprio copione e legati (nel vero senso della parola) al proprio Dio-burattinaio. Solo una "sollevazione popolare" potrà cambiare il loro destino già…

leggi tutto
2009
2009

Cantanti

Redazione di Redazione

Ugole e celluloide. Biopic di grandi interpreti, camei, comparsate, attori che rivelano doti insperate (ma anche qualche latrato...). I performer che sono stati cooptati dal cinema e quelli cui il cinema ha reso…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito