Espandi menu
cerca
Nonno scatenato

Regia di Dan Mazer vedi scheda film

Recensioni

L'autore

hallorann

hallorann

Iscritto dal 7 ottobre 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 89
  • Post 12
  • Recensioni 550
  • Playlist 15
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Nonno scatenato

di hallorann
2 stelle

De Niro trash

Il titolo originale è DIRTY GRANDPA, traduzione italiana NONNO SCATENATO. Perché siamo così ipocriti e moralisti? NONNO SPORCACCIONE o meglio NONNO ARRAPATO erano decisamente più appropriati. A meno che non si volessero fare dei riferimenti penosi a TORO SCATENATO. Dalle stelle alle stalle insomma. Tornando a bomba, sporcaccione era più giusto perché il buon De Niro – dopo la dipartita dell’adorata moglie – è tutto un fiorire di desideri sessuali repressi. Ha bisogno del nipote buono e in procinto di sposarsi per dedicarsi a fottere fottere fottere! Vedendo all’opera il grande attore scorsesiano mi viene in mente Renzo Montagnani: il quale per giustificabili motivi familiari impiegò o peggio buttò le sue capacità di attore versatile in decine di farse e commedie scollacciate. Con dignità, a mio avviso, rispetto ad un Bob De Niro patetico che gioca alla NOTTE DEI LEONI. Quando ci si mettono gli americani fanno impallidire le nostre VACANZE DI NATALE, Christian De Sica e company. Alvaro Vitali in confronto era un professionista serio. E lo dico sul serio.

 

locandina

Nonno scatenato (2016): locandina

 

Il vecchio Dick parte masturbandosi guardando un porno e finisce trombando (finalmente) una squinzia assetata di sesso che lo renderà padre di un bimbo col suo pistolino. Il vecchio, in rotta col figlio David, vuole che il nipote Jason lo accompagni dalla Georgia in Florida. Ivi, spacciandosi per professore universitario e Jason fotografo, si dedicherà a bagordi, doppi sensi, volgarità, botte, carcerazioni e sfide a suon di droghe e muscoli. Riuscirà a mandare a catafascio il matrimonio del corretto Jason programmato con la convenzionale Meredith. Dick, inoltre, potrà finalmente rivelare di essere un tenente colonnello dell’esercito americano e non un meccanico.

 

Jeffrey Bowyer-Chapman, Aubrey Plaza, Robert De Niro, Zac Efron

Nonno scatenato (2016): Jeffrey Bowyer-Chapman, Aubrey Plaza, Robert De Niro, Zac Efron

 

L’armamentario inventato dalla fortunata serie di film UNA NOTTE DA LEONI mostra la corda in questa commediaccia banale, insulsa e volutamente sboccata. Si ride pochissimo tra battute infime, gag scontate e falli disegnati in faccia. Si rischiano i conati quando il vecchio Dick fa l’apologia dei Berretti Verdi in cui militava, che ieri liberava gli oppressi (sic!) mentre oggi lui libera il nipote (un Zac Efron bravino) dalle incombenze familiari e dal politicamente corretto. Che dire della grande star che canta, rappeggia e fa smorfie? Perché lo fa? Money, money, money.

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati