Espandi menu
cerca
Lo chiamavano Jeeg Robot

Regia di Gabriele Mainetti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Guidobaldo Maria Riccardelli

Guidobaldo Maria Riccardelli

Iscritto dal 17 giugno 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 8
  • Post -
  • Recensioni 637
  • Playlist 11
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Lo chiamavano Jeeg Robot

di Guidobaldo Maria Riccardelli
9 stelle

In una sudicia Roma di periferia nasce suo malgrado un supereroe. Non ci sono grattacieli, raggi laser e devastazioni planetarie, ma una sorprendente normalità di borgata. Ed il risultato è un meraviglioso esempio di come il cinema possa ancora regalare sogni ed emozioni.

Solido nella sua pregevole essenzialità, scevro dagli imbellettamenti holliwoodiani, il film si rivela essere un eccellente racconto di genere assemblato egregiamente da una coraggiosa regia che si cimenta in un campo difficile ed insidioso. Un supereroe depurato dal superfluo, dall'eccesso, dall'inutile sfarzo fine a se stesso e valorizzato nel suo essere normale ed al contempo straordinario. Un eroe de noantri sorprendentemente credibile, impegnato in una vicenda appassionante di violenze e soprusi in una sudicia Roma di periferia. Il tutto raccontato ad un grande ritmo ed inscenato da un cast in grande forma. Un meraviglioso esempio di quanto il cinema possa ancora regalare sogni ed emozioni. Stracult.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati