Trama

Tre episodi per tre delitti ambientati in Francia, Italia e Inghilterra. Protagonisti altrettanti giovani di buona famiglia, ma senza saldi orizzonti etici, che, per svariati motivi, cedono al fascino della trasgressione estrema. Girato in tre lingue. Secondo film di Antonioni, subì varie censure per la sua desolata visione della gioventù borghese. Notevole soprattutto l'episodio inglese.

Commenti (7) vedi tutti

  • I vinti sono quelli che credono di essere più furbi degli altri.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Voto 6. [09.07.2010]

    commento di PP
  • Coraggioso film di Antonioni che, negli anni Cinquanta, rifiutava di adeguarsi e lavare i panni sporchi in famiglia. Il versante migliore di un Autore altre volte prolisso e inconcludente.

    commento di sasso67
  • questa non è un'opinione: sono curiosissima di sapere il finale dell'ultimo episodio, quello inglese. chi può me lo scriva via messaggio

    commento di shadgie
  • Leonard Maltin, nella sua "Guida ai film", scrive: "…la risposta del vecchio mondo a GIOVENTU' BRUCIATA". Peccato che "I vinti" uscì nel 1953, "Gioventù bruciata" nel 1955!

    commento di bocchan
  • 7

    commento di nico80
  • antonioni dedica uno sguardo alle persone che han perso la propria battaglia con la vita e lo fa in un modo perfetto. peccato per il massacro del produttore…

    commento di Dr.Lynch
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Baliverna di Baliverna
7 stelle

E' una pellicola che vuole fotografare la nuova generazione di giovani sbandati del dopoguerra, che per la verità è almeno in parte applicabile ai tempi moderni. Sono giovani di famiglie ricche o comunque non povere, i cui desideri e valori sono il denaro, il successo, l'essere invidiati, il non fare fatica; soprattutto non vogliono lavorare onestamente. Desiderano solo godersi la… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

jonas di jonas
6 stelle

Una musica squillante, un po’ incongrua rispetto all’argomento, accompagna i titoli di testa. Segue la voce off di Gino Cervi che con qualche prolissità illustra l’attitudine alla violenza della generazione cresciuta in tempo di guerra. Seguono tre episodi dall’ambientazione internazionale: abbastanza simili tra loro quello francese e italiano (giovani di buona… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

I giovani d'oggi, questi viziati figli di papà, efferati, capaci di ogni meschina brutalità per semplice noia o soltanto per saltare agli onori della cronaca. Questo sostiene il quarantenne Antonioni: sarà vero? Probabilmente un fondo di verità nella teoria (del crescere abituati al sangue durante la guerra) c'è, ma se così fosse l'umanità si sarebbe estinta entro gli anni '60. Il film in… leggi tutto

1 recensioni negative

Trasmesso il 25 aprile 2018 su Iris
Il meglio del 2017
2017
Disponibile dal 15 marzo 2017 in Dvd a 7,99€
Acquista
Il meglio del 2016
2016

Recensione

Baliverna di Baliverna
7 stelle

E' una pellicola che vuole fotografare la nuova generazione di giovani sbandati del dopoguerra, che per la verità è almeno in parte applicabile ai tempi moderni. Sono giovani di famiglie ricche o comunque non povere, i cui desideri e valori sono il denaro, il successo, l'essere invidiati, il non fare fatica; soprattutto non vogliono lavorare onestamente. Desiderano solo godersi la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Il meglio del 2015
2015
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2012
2012
Disponibile dal 4 dicembre 2012 in Dvd a 12,99€
Acquista
Il meglio del 2010
2010

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Chi sono i vinti a cui si riferisce Antonioni in questo suo film?Parte come un indagine sociologica che si dipana lungo tre episodi ambientati in Francia,Italia e Inghilterra.Da fatti di cronaca si cerca di capire dove potrà arrivare il degrado che attraversa la società di quel tempo.I vinti sono le vittime di questi fatti di cronaca?Può darsi ma a dir la verità la…

leggi tutto
Il meglio del 2009
2009

Roma

Redazione di Redazione

Difficile dire cosa sia stata Roma per il cinema - e non solo per quello italiano - senza cadere nella retorica e nei luoghi comuni. Solo poche città al mondo (Parigi, New York, forse Londra) hanno saputo occupare lo…

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2003
2003

Italiane: Anna Maria Ferrero

emmepi8 di emmepi8

Occhi inclassificabili..e quindi bellissimi..gli occhi del cinema italiano.Un'attrice brava, ripeto, senza protezioni ed un carattere esente da divismo, che magari l'avrebbe aiutata molto.Poi ha fatto teatro, ed…

leggi tutto
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito