Espandi menu
cerca

Trama

I musicisti jazz Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura registrano un cd con il produttore Manfred Eicher, dando vita a dei tableaux di una meticolosa ricerca di equilibrio. Protrattosi per tre anni, il processo creativo di In maggiore viene seguito dalle telecamere del regista Fabrizio Ferraro dalla sua genesi fino alle registrazioni all'Auditorium della Rsi a Lugano.

Note

Ferraro crea uno spazio dove l’interazione fra i due musicisti trova un riflesso nel lavoro del regista. La creazione, e le sue ombre, si riflettono così in quel che Garrel definiva il magistero dell’arte. La creazione come lavoro e, ovviamente, il lavoro come creazione. Un gesto filmico assoluto, che vive nella durata. Un piccolo miracolo, dunque, arduo, ma anche perdutamente attonito, come quando dal cielo cadono segni e gli uomini l’interrogano rapiti.

Commenti (1) vedi tutti

  • A parte il tipo di Musica suonata,il Documentario alla fine risulta assai pesante.voto.2.

    commento di chribio1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Per chi non lo conoscesse, Manfred Eicher non è "uno dei", bensì "il più" importante e vero innovatore tra i produttori di musica jazz, avanguardia e cameristica degli ultimi 40 anni. Il 70enne di stanza a Monaco con la sua etichetta discografica, la ECM, sta alla musica - in veste di produttore - come George Lucas sta al cinema. Per di più, i suoi contatti con la… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2021
2021
2015
2015

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Fabrizio Ferraro è un cineasta estremamente interessante. Tra i “novissimi”, uno dei più appartati. Nonostante un corpus filmico di tutto rispetto, il cui titolo più noto è Quattro notti di uno straniero, continua a essere un imprendibile. Il suo ultimo Sebastian0, radicalissima rivisitazione del martirio del santo – riflessione sul gesto e sulla forma – è in corrispondenza stretta…

leggi tutto
Recensione

Recensione

barabbovich di barabbovich
5 stelle

Per chi non lo conoscesse, Manfred Eicher non è "uno dei", bensì "il più" importante e vero innovatore tra i produttori di musica jazz, avanguardia e cameristica degli ultimi 40 anni. Il 70enne di stanza a Monaco con la sua etichetta discografica, la ECM, sta alla musica - in veste di produttore - come George Lucas sta al cinema. Per di più, i suoi contatti con la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Uscito nelle sale italiane il 13 aprile 2015
locandina
Foto
Daniele di Bonaventura, Paolo Fresu, Manfred Eicher
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito