Espandi menu
cerca
L'uomo invisibile

Regia di James Whale vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alfatocoferolo

alfatocoferolo

Iscritto dal 20 marzo 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 93
  • Post 16
  • Recensioni 1971
  • Playlist 58
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'uomo invisibile

di alfatocoferolo
9 stelle

Il capostipite di una serie impressionante di remake è un film che apparirà ingenuo allo spettatore moderno ma rivelatorio per molti versi. Gli effetti speciali per quanto datati sono parecchio efficaci e meritano decisamente un encomio, di contro molti caratteristi sono abbozzati (a differenza dei protagonisti, tutti bravi) ed il doppiaggio in italiano peggiora decisamente le cose. Il protagonista, come nella maggior parte delle pellicole a venire, trasfigura il suo dono in chiave negativa, diventa paradossalmente quell'ombra che non ha più e si lascia prendere la mano dai deliri di onnipotenza dimenticando di essere sempre e comunque un uomo, vulnerabile e mortale. Forse non perfettamente adatto allo spettatore moderno è un film che sento di consigliare soprattutto ai cinefili ed agli amanti del genere, il ritmo è comunque ottimo e la pellicola si lascia guardare con grande fluidità.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati